Serie A, Genoa-Cagliari 1-1: i liguri si giocheranno la salvezza contro la Fiorentina

213



A Marassi i sardi passano in vantaggio ma quando si attende il triplice fischio finale arriva il calcio di rigore che permette ai liguri di rimanere in corsa per la salvezza

E’ finita 1-1 la sfida del Ferraris tra Genoa e Cagliari per la 37’a giornata di Serie A. Sardi (con il punto conquistato sono matematicamente salvi) in vantaggio con un gol di Pavoletti, nel finale arriva il pareggio dei padroni di casa con un calcio di rigore (concesso dal Var) realizzato da Criscito. Liguri che adesso si giocheranno la salvezza nell’ultima giornata al Franchi contro la Fiorentina.

213
Commenta la notizia

avatar
  Subscribe  
ultimi più vecchi più votati
Notifica di
alois
Ospite
alois

Io confido nel Toro e nell’Inter. La Fiorentina le perde tutte e due. Con un portiere del genere non può fare altrimenti. Basta tirare Alois

Tucamazzo
Ospite
Tucamazzo

La cosa strabiliante e’ che pur non vincendo da mesi, con una squadra di scappati di casa e allo sbando, siamo ancora 13esimi! Basterebbe questo a qualificare la sconcia pagliacciata che e’ la serie A. E qui ci sara’ pure chi celebrera’ la salvezza (inevitabile, gli altri sono troppo scarsi, al limite del penale io fossi un tifoso del Chievo o Frosinone mi rivolgerei al codacons o alla GdF), e poi si comincera’ a sognare il settimo o ottavo posto l’anno venturo. Ora, immaginatevi noi in Europa… dove la celebrata Atalanta e’ stata buttata fuori ai preliminari dal Copenhagen. Un… Leggi altro »

Liberate_la_viola
Ospite
Liberate_la_viola

Ma veramente pensate che l’Empoli faccia 6 punti con il Toro e poi a Milano con l’Inter entrambe in lotta per un piazzamento in Europa? Il problema non è quest’anno ma il prossimo….

Forza viola

mazzanti
Ospite
mazzanti

il Toro non è più in corsa per alcunché. Lo sarebbe stato se la Coppitalia l’ avesse vinta l’ Atalanta. Allora in Europa ci andava il settimo e quindi il Torino doveva far un paio di punti proprio per non farsi superare dalla Lazio (che, già soddisfatta), farà due pareggi con Bologna e -appunto-Torino). Adesso che in Europa ci vanno quinto e sesto il Torino è bell’ e fottuto. In svantaggio con Roma e terzo nella classifica avulsa a tre con Roma e Torino, non ha più alcuna speranza (a meno che oggi il Milan non si suicidi perdendo col… Leggi altro »

mazzanti
Ospite
mazzanti

errata corrige: mi si sono mescolati due messaggi. Al secondo rigo dovevo dire: e quindi il Torino avrebbe dovuto fare sei punti per non farsi riacchiappare dalla Lazio, a quel punto obbligata a vincere le successive due.

Paolo da Grosseto
Ospite
Paolo da Grosseto

Scusa mazzanti ma la roma è a 63 punti con una partita in più, se il toro dovesse vincere oggi andrebbe a 63 punti e si giocherebbe tutto all’ultima giornata, Considera che all’ultima giornata c’è Roma Parma quindi non è detto che il Torino debba mollare per forza. Fermo restando che il nostro destino è nelle nostre mani.

mazzanti
Ospite
mazzanti

ciò che dici è vero, non ci avevo pensato, e questo mi dà qualche speranzuccia in più

Luigi
Ospite
Luigi

Bene, il Toro oggi se vince aggancia la roma a 63!!! c’hanno dato 20 Punti di distacco!!!L’atalanta 25!!! che campionato che s’è fatto con i dv!!! è proprio vero meno male ci sono loro………..via i dv da firenze!!

MArco
Ospite
MArco

Lascia stare il risultato degli altri.
Pensiamo a noi.
Fuori le palle e per Dio vediamo di prenderci questi 3 punti col Parma.
Forza Viola

mazzanti
Ospite
mazzanti

ne basta uno

PolemicoViola
Ospite
PolemicoViola

Il dramma vero non sarebbe andare in B, ma il restarci a lungo, cosa che coi DV è una possibilità concreta.

michele
Ospite
michele

Il dramma vero è avere tifosi suocere manager

Fabio C.
Ospite
Fabio C.

Il guaio è che giustamente si gioca in contemporanea. Perché se l’empoli non vince col Torino, anche al Parma, essendo in vantaggio negli scontri diretti, potrebbe andare bene il pareggio. Sarà squallido ma se dovessero arrivare buoni risultati da Empoli…. Parma Fiorentina sarà una partita vera fino al settantacinquesimo minuto, poi si potrebbe cominciare a fare un po’ di calcoli

Lapino da Rifredi
Ospite
Lapino da Rifredi

Domani spero proprio che gli amici granata ci regalino la salvezza perché se si deve puntare sulle nostre forze la vedo buia…non prendetelo per pessimismo, è solo essere consci della realtà delle cose,come squadra siamo allo sbando totale! Comunque forza viola, non posso pensare di arrivare al 26 maggio con ancora l’incertezza,perché a quel punto l’Empoli farebbe la partita no della vita,ma dell’intera esistenza…vi immaginate la goduria dell’empolese che si salva e ci manda giù?!?!? A noi che non consideriamo derby la partita contro di loro,che facciamo sempre i superiori e gli sboroni pensando di giocare con la provincia…istituirebbero subito… Leggi altro »

Cicciobello
Ospite
Cicciobello

E pensare che meno di tre mesi fa potevamo agganciare l’atalanta…..

Gorgar
Ospite
Gorgar

Se il prezzo da pagare per non vedere più i fratelli permalosi, il panzone, gnini e tutta quella banda di scappati di casa che tutte le domeniche si fanno umiliare sul campo con addosso la nostra gloriosa maglia, è la serie B allora che serie B sia.

Zio Nora
Ospite
Zio Nora

Ma stai zitto!

Fabri
Ospite
Fabri

Da retta a me…cambia spacciatore!!!

Mago69
Tifoso
mago69

Non hai tutti i torti. Sono due anni e mezzo che questa società mi ha tolto la passione di tifare Fiorentina. A che pro farlo? Per uno scontato piazzamento tra ottavo e dodicesimo posto? O forse c’è qualcuno di voi che anno dopo anno crede alle dichiarazioni estive di questa banda di incompetenti? Insomma, se la retrocessione volesse dire togliersi dalle balle i Della Balle, perché no? Potrò ritornare a tifare con passione, gioendo o incazzandomi, liberandomi dall’apatia e provando le emozioni senza le quali il tifo non ha davvero senso.

Articolo precedenteParma-Fiorentina, saranno poco più di 700 i tifosi viola al Tardini
Articolo successivoPenna in Trasferta, Trupo a FI.IT: “Certe gare si vincono con l’atteggiamento. Su Faggiano-Viola…”
CONDIVIDI