Serie A, Giudice Sportivo: otto giocatori squalificati, due turni a Mazzarri

1



Otto giocatori sono stati squalificati per una giornata dal giudice sportivo della serie A, Gerardo Mastrandrea. Squalificato, ma per due giornate anche l’allenatore del Torino, Walter Mazzarri. Tra i calciatori espulsi, fermati per un turno Afriye Acquah del Torino, Davide Calabria del Milan e Lorenzo Pellegrini della Roma. Tra i non espulsi, squalificati per una giornata Danilo Larangeira dell’Udinese, Radja Nainggolan della Roma, Gaston Ramirez della Sampdoria, Luca Rossettini del Genoa e Francesco Vicari della Spal.

Il giudice sportivo ha poi squalificato per due giornate con ammenda di 5mila euro il tecnico del Torino Walter Mazzarri ”per avere, al 43° del secondo tempo, contestato platealmente l’operato arbitrale, rivolgendo al Quarto Ufficiale espressioni gravemente offensive, reiterando, all’atto dell’allontanamento, tale atteggiamento nei confronti del Direttore di gara al quale rivolgeva espressione gravemente ingiuriosa, peraltro indirizzata a tutti gli Ufficiali di gara”.

Per quanto riguarda le società, il giudice sportivo ha inflitto al Benevento una ammenda di 3.000 euro per lancio di fumogeni sul terreno e nel recinto di gioco e 2.500 euro ”per avere ingiustificatamente ritardato l’inizio della gara di circa quattro minuti”. Una ammenda di 3mila euro è stata inflitta al Bologna ”per avere i suoi sostenitori esposto in due occasioni, e per diversi minuti, uno striscione offensivo nei confronti della classe arbitrale”.

1
Commenta la notizia

avatar
  Subscribe  
ultimi più vecchi più votati
Notifica di
Il Duca
Ospite
Il Duca

quando dico che Mazzarri andrebbe preso a calci nel culo sistematicamente……sai gli arbitri come lo prendono sui coglioni e poi gliela fanno ripagare…..e qualcuno lo voleva a Firenze,……

Articolo precedenteSaturni: “Berna? Si capiva che avesse grandi doti. Se è andato via c’è anche chi lo ha voluto vendere”
Articolo successivoItalia Under 21, sarà Evani a guidare la squadra contro Norvegia e Serbia
CONDIVIDI