Serie A, Inter-Juventus 2-3: decisivo il gol di Higuain

130



Succede di tutto a Milano dove l’Inter esce sconfitta per 3-2 dalla Juventus. Con questi tre punti i bianconeri si portano a +4 dal Napoli che giocherà domani a Firenze. Vantaggio nel primo tempo della squadra di Allegri con Douglas Costa. Nel secondo tempo l’Inter la ribalta grazie alle reti di Icardi e all’autorete di Barzagli. Quando sembrava tutto finito, nel giro di due minuti il contro-sorpasso ospite con l’autogol di Skriniar e il colpo di testa di Higuain.

130
Commenta la notizia

avatar
  Subscribe  
ultimi più vecchi più votati
Notifica di
Pastasciutta
Tifoso
Pastasciutta

Riguardavo l’intervento di Vecino, non più di un contatto fortuito con la gamba del giocatore piegata sul ginocchio. Una cosa vergognosa l’espulsione.

Rothbard
Tifoso
Murray Rothbard

Scudetto alla Juve: spumantino della Conad e a letto alle undici
Scudetto al Napoli: un anno di pizza, Sarri, Maradona, ‘o sole, San Gennaro e Insigne a reti unificate… fate voi

I BISCHERO
Ospite
I BISCHERO

Rothbard fai dei commenti veramente divertenti ….non è una presa in giro

Ponzio
Tifoso
ponzio

E’ la degna fine di un orrendo campionato. La juve che vince con il fiatone lo scudetto ladrando in maniera indegna e il napoli che la rincorre istericamente dopo aver buttato nel cesso un vagonata di punti e di occasioni. Se potessero non assegnarlo a nessuno questo scudetto per manifesto disgusto sarebbe meglio

Albe47
Ospite
Albe47

Delirante arbritaggio di Orsato e compagni
Questi loschi personaggi hanno individuato come superare la VAR con un conduzione di gara oscena che ha favorito la Juve
Nulla cambia vinceranno sempre loro
Napoli rassegnati

Giovanni
Ospite
Giovanni

Era una partita tra due squadre di ladri… Una delle 2 doveva prevalere

Violaceo
Ospite
Violaceo

Ladri ladri ladri , ennesimo scudetto rubato

singleton
Ospite
singleton

Vista la designazione arbitrale giá si sapeva chi avrebbe vinto. VERGOGNA

Babbonecaldone
Ospite
Babbonecaldone

Orsato è stato INSENSIBILE, perchè non ha esultato al gol di Higuain.

onsag
Ospite
onsag

Dire che la gente non va alla partita perchè gli stadi sono inadeguati è come dire che non crede nella giustizia perchè le aule dei tribunali sono fatiscenti. E’ chi gestisce il sistema calcio che non è all’altezza. Lo “spettacolo” di ieri sera è stato ridicolo. La Juve è il suo allenatore sono bolliti e non c’è l’avrebbero fatta senza i soliti aiutoni: tanto per dirne una l’espulsione di Vecino è quasi più ridicola di quella di Dabò a Sassuolo. Essendo un appassionato di calcio guardo le partite degli altri campionati, dove non mancano gli errori, ma non si ha… Leggi altro »

Sugosa plusvalenza
Ospite
Sugosa plusvalenza

Effettivamente…non andare nei tribunali perché sono fatiscenti è come…. (cit)

Viola 1951
Ospite
Viola 1951

L’arbitro ha fatto come al solito la sua parte,ma mettiamoci pure il portierone di due metri dei nerazzurri che sul terzo goal non esce su un cross da punizione comodo comodo da 40 metri leggibilissimo…una volta quei palloni erano inutili poiché erano preda sicura dei portieri………

Aristarco Scannabue
Ospite
Aristarco Scannabue

Già, per una partita del genere Sportiello sarebbe stato crocifisso: gol di Costa al centro della porta con Handanovic impalato, autogol di Skriniar con Handanovic che si scansa (letteralmente) e il terzo come dici tu.

PecosBill
Tifoso
Pecos Bill

Sei il primo che fa un’osservazione calcistica degna di chi mastica un po’ di calcio.
Prima ancora che Higuain colpisse di testa ho detto fra me e me “ma quando esce sto ca77o di pirtiere”. Ed infatti non è uscito e ha beccato la rete.

Ponzio
Tifoso
ponzio

gli arbitri italiani sono davvero insensibili, invece di aiutare la juve contro l’inter potevano aiutare noi contro il napoli? Adesso per il Napoli non sarà sufficiente neppure vincere a Firenze, tanto vale vincere noi. Non oso immaginare l’arbitraggio di stasera… Se la devono combinare grossa ci pensino bene. Questo regalino pro-juve incartato così è davvero nauseabondo. Che cosa sarebbe un contentino per Madrid?

Articolo precedenteLa giornata viola: il riassunto
Articolo successivoE’ il momento di osare. L’Europa può ancora arrivare, ma serve l’impresa. E non solo col Napoli
CONDIVIDI