Serie A, le designazioni arbitrali per la 1a giornata

3



Per la prima giornata Lazio-Napoli è stata affidata a Banti mentre per l’esordio di Ronaldo in Chievo-Juventus gara a Pasqua

Questi i nominativi degli arbitri, degli assistenti, dei IV Ufficiali, dei V.A.R. e degli A.V.A.R. che dirigeranno le gare valide per la prima giornata di andata del Campionato di Serie A 2018/19 in programma domenica 19 agosto alle ore 20.30.

Atalanta-Frosinone (lunedì 20\08 ore 20.30): Marco Piccinini di Forlì (Preti-Rocca/iv: Abisso/Var: Fabbri/Avar: Lo Cicero)
Bologna-Spal: Piero Giacomelli di Trieste (Prenna-Bottegoni/iv: Rapuano/Var: Nasca/Avar: Vuoto)
Chievo-Juventus (Sabato 18\08 h.18.00): Fabrizio Pasqua (Costanzo-Liberti/iv: Sacchi/Var: Mazzoleni/Avar: Marrazzo)
Empoli-Cagliari: Daniele Chiffi di Padova (Passeri-Galetto/ iv: Ghersini/Var: Pairetto/Avar: Tolfo)
Lazio-Napoli (sabato 18\08 h.20.30): Luca Banti di Livorno (Manganelli-Valeriani/iv: Manganiello/Var: Rocchi/Avar: Di Liberatore)
Milan-Genoa: Fabio Maresca di Napoli (Paganessi-Di vuolo/iv: La Penna/Var: Irrati/Avar: Mondin)
Parma-Udinese: Gianpaolo Calvarese di Teramo (Santoro-Bresmes/iv: Di Martino/Var: Aureliano/Avar: Schenone)
Sampdoria-Fiorentina: Daniele Doveri di Roma (Fiorito-Di Iorio/iv: Fourneau/Var: Guida/Avar: Alassio)
Sassuolo-Inter: Maurizio Mariani di Aorilia (Carbone-Ranghetti/iv: Di Paolo/Var: Valeri/Avar: Del Giovane)
Torino-Roma (h.18.00): Marco Di Bello di Brindisi (Posado-De Meo/iv: Abbattista/Var: Massa/Avar: Tonolini).

3
Commenta la notizia

avatar
ultimi più vecchi più votati
Pratomagno Viola
Ospite
Pratomagno Viola

Semplicemente una considerazione:tutti gli arbitri designati hanno accanto al nome anche la provenienza e come mai l’unico che non ha provenienza è Fabrizio Pasqua che dirige il Chievo con i gobbi?Aspetto risposta,grazie.

Porsenna
Ospite
Porsenna

perché non giocano questa settimana, la gara è a Pasqua…..

maraschino
Ospite
maraschino

Fabrizio Pasqua è di Nocera Inferiore ma appartiene alla sezione di Tivoli (Roma). Per la cronaca è l’arbitrò che diresse Fiorentina Benevento, la prima partita senza “il Capitano”, quello che abbracciò Badelj e applaudì la curva al terne dell’incontro. Atteggiamento che sicuramente non era scontato, da parte di un direttore di gara.

Articolo precedenteSky: Fiorentina vicina all’attaccante Bocchio, un brasiliano per la Primavera
Articolo successivoUn anno fa esordio shock a San Siro. Pioli si aspetta un approccio diverso dal gruppo
CONDIVIDI