Serie A, posticipo 10a giornata: Lazio-Inter 0-3, due gol di Icardi e Brozovic

20



I nerazzurri di Spalletti vincono senza problemi all’Olimpico grazie ai gol di Icardi (doppietta) e Brozovic

Inter batte Lazio 3-0 nel posticipo della 10ma giornata di Serie A, disputato all’Olimpico di Roma. Netta vittoria dei nerazzurri di Spalletti sui biancocelesti.

Al 28′ pt: gioco di prestigio a tre nell’area laziale: Perisic di petto serve Vecino e palla di prima a Icardi che non sbaglia il tocco e porta l’Inter in vantaggio. Al 41′ pt: sull’angolo battuto dall’Inter la palla arriva a Brozovic che da fuori area esplode un sinistro angolato. Sull’erba fradicia di pioggia la palla viaggia velocissima e Strakosha non ci arriva. Al 25′ st: Borja Valero serve in area Icardi che con una sterzata improvvisa salta Lulic e realizza il 3-0.

20
Commenta la notizia

avatar
ultimi più vecchi più votati
Marione
Ospite
Marione

Anche noi abbiamo vinto 3 a 0 a Lazio, non mi pare una grande impresa

PecosBill
Tifoso
Pecos Bill

Proprio un bel bimbominkia quell’Icardi. Vuoi mettere con il nostro Simeone che bimbomikia non è?

camparino
Ospite
camparino

siamo quinti a tre punti della quarta.

anno scorso abbiamo fatto piu’ punti nel girone di ritorno che in quello di andata.

la fiorentina 2018/19 e’ superiore alla fiorentina 2017/18

e non dimentichiamoci la VAR contro in piu; giornate (domenica un giocatore del torino ha stoppato in area con la mano una rimessa laterale al 92esimo)

a proposito delle tre sconfitte, siamo cmq usciti a testa alta

ripigliatevi.
il campionato e’ apertissimo e puo’ succedere di tutto.

fiorentina – roma puo’ essere davvero la svolta!!

Tifoso
Ospite
Tifoso

Usciti a testa alta? contro il Napoli peggiore dell’ anno siamo riusciti a non passare la metà campo, a genova con la Samp giocato 45 minuti poi spariti, Roma con una Lazio al tappeto dopo 45 secondi gia stavamo per beccare il goal ed abbiamo offerto una prestazione indecente per oltre 70 minuti salvo riuscire a fare qualcosa quando erano con la lingua a terra. A Torino col toro manco lo dico prestazione scandalosa, in casa col L’ Atalanta solo san culino ci ha permesso i 3 puntio ma prestazione incolore. La Roma ci asfalta sabato ma voi tifosi ciechi… Leggi altro »

Ale rifredi
Ospite
Ale rifredi

Scusa tifoso.. (di chi?) come fai a dire che contro di noi era il peggior Napoli? Con la Samp dovevamo essere 3 a 0 il primo tempo, poi loro hanno fatto mezz’ora alla grande e noi abbiamo sfiorato la Vittoria alla fiine. A Lazio loro 1 tiro e un gol poi solo fiorentina o quasi. A Inter te lo ricordi come hanno vinto??? A Torino il toro ha dato tutto il primo tempo e non siamo stati bravi il secondo ad approfittare del loro crollo.

Psichiatra.
Ospite
Psichiatra.

Della balle come il PD? Ma cosa c’entra? Sei lucido?

conte_mascetti
Ospite
conte_mascetti

hai dimenticato…. la partita di milano dove abbiamo trovato un inter ancora in crisi di identita’ e inguardabile!!!! siamo riusciti a rianimare anche loro!!!! e chi ti mette pollice verso non capisce un kaiser di calcio

Raska.
Member
Raska.

Abbiamo 3 punti in più della SPAL, che è quindicesima… Rilassati.

Angelo52
Tifoso
angelo dalla maremma

Si e siamo a 6 punti dalla terzultima, praticamente siamo in serie B. Dai Raska eri questo che volevi dire. SFV!!

Raska.
Member
Raska.

Volevo dire che bisogna tifare ed esser fiduciosi, ma senza esagerare coi voli pindarici perché la classifica è ancora cortissima. Ora hai capito, genio?

Geoffrey
Ospite
Geoffrey

Perché risalti i punti tra noi e la SPAL? Portati invece mettere in risalto che siamo a tre punti dal quarto posto! Essere sereni nella disamina non va bene, bisogna far risaltare il peggio in quanto devi criticare vero? Viola semper.

Raska.
Member
Raska.

Proprio non ci arrivate, inutile reiterare.

Tifoso
Ospite
Tifoso

Differenza fra chi va per vincere e chi per sperare di non perdere a Roma con la Lazio.

conte_mascetti
Ospite
conte_mascetti

….stamattina a lavoro mi sono rimesso a vedere il 4-2 di montella alla juve………….. e mi sono messo a piangere pensando a come siamo ora!!!!!! anche sotto di due gol si continuava a macinare gioco!!!!!!

tomcat
Ospite
tomcat

Ma a detta di tanti su questo sito, dicevano che Spalletti era un allenatore scarso e montato?Prima di scrivere far riposare il cervello per qualche tempo e poi scrivere…

Aristarco Scannabue
Ospite
Aristarco Scannabue

L’ho scritto e lo confermo. Riposa il tuo di cervello e poi confronta la rosa dell’ Inter con i risultati ottenuti. La Lazio di quest’anno è ben poca cosa con Immobile e soprattutto Milinkovic Savic lontani anni luce da quelli dell’anno scorso e Luis Alberto addirittura quasi fuori rosa. Alla decima giornata hanno SETTE punti in meno rispetto all’anno scorso. E tanto per la cronaca anche l’Inter ha QUATTRO punti meno dell’anno scorso. E se vuoi replicare per cortesia cita i trofei vinti in carriera da Spalletti al di fuori di quelli in Russia ed i suoi successi in campo… Leggi altro »

Marius
Ospite
Marius

Ragazzi, dare il merito a Spalletti della vittoria dell’Inter di ieri significa non capire nulla di calcio. La Lazio senza Milenkovic e Luis Alberto (che evidentemente non hanno più voglia di rimanere in una squadretta), non va da nessuna parte. Senza il vero Immobile – che al pari di Simeone ancge ieri ha sbagliato tutte le occasioni da gol, la Lazio è al pari della Fiorentina: non segna mai. l’Inter ha uno strapotere fisico (dato dai tre slavi) che ieri era ancora più evidente, in un campo acquitrino. E poi sappiamo che Icardi, quando gli gira, è di un’altra categoria.… Leggi altro »

Tifoso
Ospite
Tifoso

E noi contro questa lazio a detta tua siamo riusciti nell’impresa di perderci.

Aristarco Scannabue
Ospite
Aristarco Scannabue

Lascia perdere MARIUS è mission impossible,

Hector - Tavernerio (CO)
Ospite
Hector - Tavernerio (CO)

A mio giudizio, l’Inter attuale può benissimo competere con la squadra innominabile, solo che è già di troppo distante in classifica dato le iniziali partite giocate poco mirabilmente.

Articolo precedenteLa giornata viola: il riassunto
Articolo successivoFirenze si divide: problema di giocatori o difficoltà del tecnico? Non preoccupa la classifica, ma l’involuzione di squadra
CONDIVIDI