Serie A, Rebic regala tre punti insperati al Milan contro l’Udinese

22



Il croato ex Fiorentina ha siglato una doppietta fondamentale nella vittoria della squadra di Pioli

Finisce 3-2 la gara delle 12,30 tra Milan e Udinese. In vantaggio gli ospiti con Stryger Larsen. Poi il Milan ha ribaltato la gara con le reti dell’ex Fiorentina Rebic e Theo Hernandez nel secondo tempo. Nei minuti finali ci ha pensato Lasagna con un colpo di testa a riportare il risultato sul pareggio. Ma in pieno recupero ancora Rebic in rete per la definitiva vittoria per i padroni di casa.

Con risultato il Milan va a 28 punti in classifica. Uno in meno rispetto al Cagliari (che gioca tra poco a Brescia). Ovvero dunque a ridosso della zona Europa League visto che i sardi occupano proprio il sesto posto. L’Udinese invece resta a 24 insieme a Napoli e Fiorentina.

22
Commenta la notizia

avatar
  Subscribe  
ultimi più vecchi più votati
Notifica di
L'Etrusco Dj
Ospite
L'Etrusco Dj

Se non sbaglio se Rebic viene riscattato arriveranno nelle casse della Fiorentina un bel mucchietto di dobloni che potranno essere utilizzati per il prossimo mercato se non leggo male 15ml? 🙂

piero
Ospite
piero

Rebic è andato al milan con un prestito biennale che lo porterà alla scadenza di contratto, ergo non vedremo nemmeno un euro grazie alla cessione gratuita con percentuale su futura rivendita stipulata da corvino.

Maurizio Brindisi Zurigo
Ospite
Maurizio Brindisi Zurigo

Corvino un genio….si del male.

piero
Ospite
piero

rebic sarebbe perfetto per il gioco di iachini

JGalt
Tifoso
JGalt

Su su ripetiamo insieme Rebic vale 100 milioni, su su

(Finalmente) Tifoso
Ospite
(Finalmente) Tifoso

Come previsto Pioli porta senza alcun affanno il Milan in Europa. Forse rientra anche per giocarsi la CL. Un signore Pioli, molto essenziale ma che il risultato lo porta a casa. Basta vedere il confronto impietoso tra lui e Montella con la stessa rosa. Inoltre ha il grandissimo merito storico di essere stato l’allenatore che si è ribellato (alla faccia dell’essere aziendalista di cui lo accusavano!) allo scarica barile dei marchigiani e del contadino pugliese mettendoli di fronte alle loro responsabilità e portando poi alla celebre contestazione che li ha fatti scappare. Per non parlare di come gestire bene il… Leggi altro »

Assai Assai OK OK
Ospite
Assai Assai OK OK

caro il quaqquaraqquà finalmente tifoso nell’analizzare gli eventi bisognerebbe essere coerenti e onesti non faziosi,Pioli fu esonerato o forse si dimise sotto la pressione costante della contestazione di una parte della tifoseria nonostante la classifica non fosse disastrosa ma inanellò una serie di pareggi continui, Montella fu un errore grandissimo e molti di noi contestarono questa scelta ma ERRORE ANCOR PIU’ GRAVE FU LA RICONFERMA che molti come me contestarono continuamente,che Pioli sia un ottima persona e professionista serio è indiscutibile ma ora abbiamo un ALLENATORE altrettanto serio e competente,faccio notare che i due migliori in campo ieri sera sono… Leggi altro »

Franco 52
Ospite
Franco 52

Se non sbaglio la fine ingloriosa del campionato scorso si deve anche alle dimissioni di Pioli del tutto inaspettate e secondo molti pretestuose e
Non giustificate dal comunicato della società dopo ripetute prestazioni deludenti.

L'Etrusco Dj
Ospite
L'Etrusco Dj

Bè se non sbaglio la Fiorentina ora ha u ottimo allenatore,Montella fino a prova contraria era stato riconfermato da questa nuova proprietà,perchè? se Rebic viene riscattato a Firenze arriverà un bel gruzzoletto,ieri sera i migliori in campo sono stati Vlahovic e Castrovilli mi sembra che il contadino Pugliese ci abbia lasciato una buona eredità,non capisco questo continuo bisogno rimuginare il passato, non sarebbe meglio pensare al presente e al futuro godendosi la vittoria di ieri?

michele
Ospite
michele

Senza affanni si vedrà, oggi l’Udinese ha rischiato seriamente di vincere ma san donnarumma ha detto di no

VIOLASOUL
Ospite
VIOLASOUL

Se Prade prende i rinforzi giusti noi possiamo contare sui punti persi con Brescia, Lecce, Verona, Cagliari, Bologna. Queste sono le squadre da battere. Poi se viene la vittoria come col Napoli megliò. Insomma non vedo ancora sicura la salvezza, ma se arrivano quelli giusti pptremmo aspirare anche a qualcosa di più.

Candyman
Member
candyman

Le prime cinque sono inarrivabili, ci giochiamo con Milan Torino e Napoli il 6o posto senza dimenticare la coppa Italia che potrebbe mandare in Europa anche la settima. Cagliari Parma ed Hellas le vedo mollare un po’ nel girone di ritorno

DS che le sa tutte
Ospite
DS che le sa tutte

Numeri al Superenalotto, ce ne passi qualcuno ?
grazie !

Candyman
Member
candyman

1, 9, 26

DS che le sa tutte
Ospite
DS che le sa tutte

Li gioco davvero, se vinco te lo scrivo qui, ti spetterá una mancia !!

Valter
Ospite
Valter

E pioli, che io ringrazio ogni volta che ho occasione di scrivere su di lui, per aver dato inizio alla reazione a catena che ha portato alla vendita della Fiorentina, sta facendo il suo onesto lavoro.

Ummipareivvero
Ospite
Ummipareivvero

Effettivamente è stato l’unico che non le ha mandate a dire dopo il “trattamento Boffo” riservato agli allenatori viola da parte dei mestruati dal braccino corto e al loro “bravo” Nonno Conno…noi si ride e si scherza ma è davvero finito un incubo…

DB1960
Member
DB1960

Pioli è un incapace

CVD
Ospite
CVD

All’Udinese stava stretto pure il pareggio… Milan senza gioco grazie al mago Pioli, che ha subito nello specchio della porta in casa propria qualcosa come 8 tiri. E’ andata bene che Rebic ha imbroccato la giornata felice (dubito succederà ancora, ma meglio così) e sono riusciti a vincere in modo rocambolesco. Se noi manteniamo le prestazioni attuali, gli arriviamo tranquillamente davanti.

Cuoreviola
Tifoso
cuoreviola

Anche io ho dubbi su Rebic. Per me continua ad essere un armadio che vaga per il campo.

Fabio
Ospite
Fabio

È nazionale titolare della squadra vice campione del mondo, di cosa state parlando? Sarete mica gli stessi che dicevano che Ilicic è scarso?

ilV
Ospite
ilV

Sì Fabio, sono i soliti.

Articolo precedenteFiorentina Women’s, tutto facile contro il Florentia. Mauro e Bonetti protagoniste
Articolo successivoSerie A, tre partite alle 15. La Fiorentina guarda interessata i vari incroci
CONDIVIDI