Serie A al fianco di Save The Children: domenica di donazioni. Fiorentina in prima linea

0



Domenica serie di iniziative per la fondazione Save The Children. La Fiorentina dal 2010 in prima linea

La Serie A scende ancora una volta in campo con Save The Children. In occasione della nona giornata di campionato, torna la campagna «Fino all’ultimo bambino» dell’Organizzazione internazionale che dal 1919 lotta per salvare la vita dei bambini e garantire loro un futuro. L’ obiettivo è contrastare la mortalità e la malnutrizione infantile. Anche in questa stagione a fare da testimonial d’eccezione, gli allenatori di Serie A che, come già avvenuto in altre occasioni, si sono schierati al fianco di Save the Children. Tra i volti ci sono quelli di Allegri, Di Francesco, Giampaolo, Pioli, Spalletti e l’allenatrice del Milan Femminile, Carolina Morace. Tra i club che in prima linea sosterranno questa campagna di sensibilizzazione ci sono anche la Fiorentina, partner dell’associazione dal 2010 e sostenitrice già di diversi progetti, e la Juventus che recentemente ha avviato una collaborazione proprio con Save the Children. Su tutti i campi di Serie A, le squadre inviteranno i tifosi presenti allo stadio a sostenere l’iniziativa e a supportare Save the Children, al fine di garantire cibo e cure mediche e salvare la vita e dare un futuro a milioni di bambini, invitando tutti i tifosi a combattere la malnutrizione con una semplice donazione attraverso SMS o chiamata da telefono fisso al 45533. Si potrà contribuire donando 5 o 10 euro anche chiamando lo stesso numero da rete fissa con Tim, Wind Tre, Fastweb, Vodafone e Tiscali. Sempre da rete fissa, è possibile donare 5 euro chiamando con TWT, Convergenze e PostMobile. I fondi raccolti in Italia durante la campagna andranno a sostenere i progetti di Save the Children in Etiopia, India, Malawi, Mozambico, Nepal e Uganda. Così riporta Gazzetta Dello Sport.