Katia Serra: “Women’s, non condivisi le parole della Panico. Ma in Europa il divario…”

0



Katia Serra, ex calciatrice e opinionista Rai, è intervenuta a Casa Viola su Radio Blu: “La Fiorentina Women’s è riuscita a crescere, in estate hanno fatto scelte oculate sul mercato e anche in panchina. L’arrivo di Cincotta ha migliorato ulteriormente l’ottimo lavoro di Fattori. Inoltre, non hanno avuto infortuni, fatta eccezione per quello di Parisi quando la stagione era già indirizzata. Il Brescia, invece, ha dovuto fare a meno di un pilastro come Rosucci. Il duello alla fine è stato meno equilibrato di quando si pronosticasse, ciò non toglie che la Fiorentina ha dovuto convivere con il peso di dover vincere, in un gruppo dove poche ragazze hanno già vinto qualcosa. A Firenze poi c’è grande organizzazione.

Panico? Non ho condiviso il contenuto delle sue dichiarazioni al momento dell’addio, anche perché sul mercato la Fiorentina ha operato bene prelevando calciatrici all’apice della carriera. Distanza dal calcio europeo? Potenziando bene la squadra credo non possa togliersi delle soddisfazioni nel senso di vincere, magari raggiungere i quarti di Champions sì. Il divario è ancora troppo alto, anche perché in Italia non è un lavoro mentre all’estero sì. Europeo? Vale un po’ lo stesso discorso fatto in precedenza, però sono convinta che abbiamo una squadra forte, anche se a centrocampo mancherà la viola Parisi, per cui alla luce di queste difficoltà passare il turno sarebbe un miracolo”.