Serve un’impresa, due mesi dopo l’ultima vittoria. Chiesa-Muriel chiamati alla prova da trascinatori

81



La Fiorentina può solo vincere a Bergamo, ma deve andare oltre sé stessa e il rendimento recente. Montella si affida a Fede e Luis.

Due mesi d’attesa, adesso ci siamo. L’ora della verità, illusione o riscatto da una stagione mediocre. Tutto in una notte, dopo due mesi ‘in naftalina’ tra risultati a singhiozzo, delusioni e ribaltone in panchina. Tre giorni ad Atalanta-Fiorentina, una partita che può essere storica sia per i nerazzurri, che per i viola. Con una differenza sostanziale: per la Fiorentina è l’ultimo appello stagionale, l’Atalanta invece è ancora in piena corsa per la Champions in campionato.

RENDIMENTO. Inutile parlare di 50 e 50, i viola non arriveranno a Bergamo con i favori del pronostico. Il 3-3 dell’andata costringe la Fiorentina a vincere, e in più la condizione psicofisica delle due squadre è agli antipodi. I viola vengono da 10 partite consecutive senza vittorie, l’ultimo successo risale a oltre due mesi fa (17 febbraio a Ferrara contro la Spal): nel mezzo 6 pareggi e 4 sconfitte, 13 gol fatti e ben 18 subiti. L’Atalanta è al polo opposto: la vittoria in rimonta a Napoli ha dato ulteriore slancio emotivo, ha agganciato il Milan al 4° posto e non perde da 10 partite. Nelle ultime 9 gare, 5 vittorie e 4 pari, 18 gol fatti e 9 subiti.

IMPRESA. Servirà quindi una vera impresa. Stando ai soli numeri, e alle prestazioni recenti, ci sarebbe poca speranza. Ma al di là di tutti i problemi, la Fiorentina raramente ha steccato contro le big a livello di atteggiamento. Pur raccogliendo spesso poco o meno di quanto meritato. Servirà imparare dagli errori del passato, anche a livello tattico. Per niente semplice arginare un’Atalanta che viaggia a mille e che nelle ‘imbucate’ e nel gioco sugli esterni è a volte incontenibile. L’assenza di Hateboer potrebbe essere un fattore, e la speranza è che Ilicic non sia in condizione ottimale a differenza dell’andata. Anche se a Napoli, quando è entrato, ha cambiato la partita. Lo sloveno ha problemi al ginocchio, ma resta un faro per il gioco di Gasperini.

OLTRE I LIMITI. Come limitare Josip e compagni? Montella studia le contromosse da due settimane, sta preparando la squadra a livello tattico e soprattutto a livello mentale. “Ho visto un gruppo voglioso ma timoroso”, ha ripetuto nei giorni scorsi. La prestazione contro la Juve ha ridato fiducia. Bisogna crederci, ritrovare la voglia di stupire, di osare, di andare oltre le difficoltà. Al di là dei limiti tecnici che inevitabilmente restano. Ma serve una Fiorentina coraggiosa. I viola avranno anche 49 ore in più di riposo rispetto agli avversari, che hanno giocato una partita dispendiosa al San Paolo: potrebbe essere alla lunga un piccolo vantaggio da sfruttare.

FRECCE. Tutti si aspettano qualcosa di speciale dalle due frecce principali della Fiorentina. Federico Chiesa e Luis Muriel, i giocatori in grado di creare superiorità numerica, inventare la giocata dal nulla, essere decisivi. Lo hanno dimostrato da gennaio in poi, sono chiamati giovedì alla prova da trascinatori. Per entrambi, è stato un mese complicato. Fede tra i problemi fisici e un recupero graduale, fino alla grande prova di Torino. Per Luis batterie da ricaricare dopo i primi due mesi al top. Chiesa non segna dal 15 marzo (Cagliari), Muriel dal 10 marzo (Lazio). Servono soprattutto le loro giocate e i loro gol.

RISCATTO. E poi gli altri singoli. Quelli che si sono conquistati questa semifinale e che in questo biennio hanno formato l’asse portante della Fiorentina. German Pezzella e Jordan Veretout, tra difesa e centrocampo, dovranno dare risposte dopo qualche prova così e così. Soprattutto il francese nelle ultime settimane è apparso lontano dalla forma migliore. Ma in una mediana che resta il vero limite nelle due fasi, è lui a dover dare qualcosa in più. E poi Biraghi e Benassi, Milenkovic e Simeone: occasione unica per scacciare le critiche degli ultimi mesi. Contro ogni pronostico, dopo prestazioni negative e tante delusioni. Servirà un’impresa. E forse qualcosa in più.

81
Commenta la notizia

avatar
  Subscribe  
ultimi più vecchi più votati
Notifica di
Rillo Picci
Ospite
Rillo Picci

Io ci credo. Forza ragazzi

Mario
Ospite
Mario

Può anche pareggiare 3-3!

Needle62
Tifoso
needle62

NO …4 a 4

Dieci
Ospite
Dieci

Tutto giusto ma bisogna anche dire che spesso i tifosi ( che sono l’anima di questo sport) hanno tanto cuore ma poca visione. Questo puo portare ad essere un po autolesionistici. Mi riferisco alle critiche che aveva un giocatore di nome Ilicic quando giocava nella nostra Viola. Me le ricordo bene le critiche . Ma aveva ragione lui e lo sta dimostrando con i fatti. Certi giocatori vanno capiti e aspettati….. perche’ poi un giorno ti ripagano

gangia81
Ospite
gangia81

Secondo me ci manca la memoria. Illicic a Firenze era diventato inguardabile: camminava sul campo invece di correre e ha fatto il record di pali e traverse. Il fatto che cambiare aria lo abbia rigenerato non vuol dire che tenendolo a Firenze ancora avrebbe giocato così bene.

Potini
Tifoso
potini

Caro Dieci (o chissà quanti altri nick), se la proprietà non avesse espressamente ordinato a Corvino di epurare dalla squadra tutti quelli che guadagnavano una certa cifra, Ilicic sarebbe ancora qui a giocare con noi, altro che tifosi.

Needle62
Tifoso
needle62

Se un giocatore non è più motivato e con il furore dentro , diventa un brocco ! …come lo era Ilicic nell’ultimo periodo di Firenze ! …come lo sono ora Gerson, Pjaca e Veredut ……brocchi di testa ….NON di piede !! Non si gioca coi piedi , ma con testa e pancia !!

Valter
Ospite
Valter

Serve invece un po’ di normalità.
Servirebbe una squadra costruita su calciatori più affidabili dal valore consolidato.
Invece si continua a riempire la squadra di scommesse, poi.. inevitabilmente i conti non tornano..e allora si spera nelle imprese al limite del disperato.
Ė questo il modo di fare calcio?
Questo é il modo di chi improvvisa, dei dilettanti.
Non a caso questa pseudo società sta gestendo la squadra con il pilota automatico..
Questo “non sistema” é alquanto improduttivo anche per chi voglia privilegiare l’aspetto economico.
Continuiamo così…

Picchio scudetto 1969
Ospite
Picchio scudetto 1969

Dice l’ articolo sopra : Serve un’ impresa . No , invece servono TRE imprese : Vincere a Bergamo , Vincere la finale a Roma il 15 maggio , e SOPRATTUTTO ritornare a fare calcio , quello vero , con acquisti validi e mirati e non comprare 50 calciatori tanto per fare numero . Se DDV ha voglia di rilancio benissimo , altrimenti passi la mano , come diceva il grande tifoso viola Mario Fantechi : ” Le maestranze passano , la Fiorentina resta ” Infine , da un reduce di Cagliari–Fiorentina 1982 , voglio dire GRAZIE a tutti quei… Leggi altro »

el torpe
Ospite
el torpe

11° posto in classifica.
Perdita di esercizio: 16 milioni
Dov’è il vantaggio di avere Corvino dt?

Bischero
Ospite
Bischero

Piu lilleri girano piu commissioni per tutti yeeeeah

Lorenzo
Ospite
Lorenzo

SPERIAMO BENE…IO CI CREDO MA CI VUOLE UN MIRACOLO.

GiacomoRoma
Ospite
GiacomoRoma

Mah non abbiamo niente da perdere, e Montella sa mettere molto meglio in campo una squadra piuttosto che l’incompentente Pioli ora osannato dalla curva come martire…
Non vedo l’Atalanta a fare catenaccio, quindi sarà una partita secondo me aperta ed equilibrata, decisa da singoli episodi; visto il risultato dell’andata, direi che abbiamo il 40% di possibilità di passare il turno, è giusto crederci e tifare. SFV

gangia81
Ospite
gangia81

Ma perché Pioli osannato? Per uno striscione? La curva si è espressa in favore di Pioli solo per quanto riguarda il trattamento ricevuto.
Come allenatore TUTTI dicono sia una pippa. Anche la curva.
Smettiamola di scrivere falsità.

Potini
Tifoso
potini

E’ una squallida tattica usata spesso per difendere la proprietà da chi non ha argomenti logici a suo favore.

ffffffffrrrrr
Ospite
ffffffffrrrrr

facciamo il 30

onsag
Ospite
onsag

Nello sport bisogna saper osare, ma gli ostacoli si superano solo con la volontà, se mancano i valori tecnici. Si tratta di vedere se Montella saprà mettere le cose in questa direzione. Ha dimostrato di avere le competenze per farlo nel primo tempo di Torino, dove se al posto di Simeone ci fosse stato Lasagna o Pavoletti gliene avremmo date 3 e si chiudeva il discorso. Se poi giovedì rivedremo in campo questo centravanti che corre sui talloni (inguardabile!) assieme a Gerson e Biraghi allora vuol dire che anche Montella fa l’aziendalista e diremo addio alla CI solo per nostra… Leggi altro »

ffffffffrrrrr
Ospite
ffffffffrrrrr

a simeone mancano i fondamentali
c’ha un controllo di palla come il mio

Geppetto
Ospite
Geppetto

Il Napoli se avesse avuto un attaccante di un certo spessore gliene dava 3 nel primo tempo…
L’Atalanta indubbiamente gioca bene, ma è una realtà che emerge nella mediocrità del campionato italiano…
Confrontarci oggi con una squadra la cui storia è contrassegnata dalla serie B la dice lunga sul ridimensionamento voluto dai DV..
Grazie Diego.

babbo natale
Ospite
babbo natale

Mission impossible, chiunque vuole ci fa gol sempre e comunque, andiamo in vantaggio e ci rimontano sempre. Ci vorrebbe una botta di fortuna mostruosa ma ora come ora l’atalanta é 3 gradini sopra per morale, gioco e fisicita’.
Spero che siano stanchi per ieri e sicuri di asfaltarci cosi avremo una piccola chance

DeepPurple
Ospite
DeepPurple

Giocatori dell’Atalanta che costano meno dei nostri e guadagnano meno dei nostri. Squadra che ogni anno vende
i suoi giocatori più preziosi e si rinforza……ma allora…..allora bisogna SAPERE! VENDERE BENE e COMPRARE MEGLIO. Questo è l’unico sistema per far bene nel calcio. Ma i cafoni ignoranti continuano a pensare che basta spendere, dando un alibi a quelli che fanno mercato. Se poi pensiamo che il fuoriclasse dell’Atalanta che fa la differenza è ilicic……
Ma a Bergamo vinciamo. Lo pensano tutti ma nessuno lo dice. Io lo dico.
Forza VIOLA

Furia
Member
Furia

ILICIC svenduto dalla Fiorentina perché era un buono a nulla, fischiato e deriso ogni partita

Potini
Tifoso
potini

Ilicic svenduto da Corvino insieme a Baba, Borja e TUTTI quelli che prendevano, secondo i canoni societari, troppo.

Fabbieviola
Ospite
Fabbieviola

Vincere contro il superantipatico Gasperimi e il pluripregiudicato Masiello ci daredde gioia infinita.

ffffffffrrrrr
Ospite
ffffffffrrrrr

mamma miaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaa
mi basterebbe guarda

Mario Viola
Ospite
Mario Viola

Non siamo più nelle mani di Pioli. VINCEREMO!!!!

Mario Viola
Ospite
Mario Viola

Montella li ingabbia! Vinceremo!

Mau
Ospite
Mau

Comunque vadano a finire la semifinale, l’eventuale finale ed il campionato, sarebbe inaccettabile ed inconcepibile se non venisse allontanato il vero artefice di questi 3 anni di fallimento, ovvero Corvino. E magari insieme a lui anche Cognigni! Visto che la proprietà gestisce la Fiorentina come una normale azienda, in una normale azienda i manager vengono rimossi se non portano risultati… e noi di risultati positivi non ne abbiamo visti, nè sportivi e nè economici.

I soliti idioti
Ospite
I soliti idioti

Da quando al tifoso interessano i risultati economici? Fai anche tu parte della proprietà?

Maui
Ospite
Maui

No, a me non interessano, ma penso che alla proprietà interessino eccome. E Corvino non giustifica neanche queste aspettative!

michele
Ospite
michele

Si tratta di sport, qualcuno vince….tutti gli altri no, e quindi?

Il lenzolaio
Ospite
Il lenzolaio

Non illudete i tifosi, le mediocrità in campo sono sempre le solite.

Mario Viola
Ospite
Mario Viola

FORZA VIOLAAAA!!!!

Gore
Ospite
Gore

Se vinceremo lo faremo solo per il calcolo delle probabilità. Sono sei mesi che un si vince… alla fine lo faremo per sbaglio.

Oranje
Ospite
Oranje

Il titolo è accattivante. Mi chiedo se sia anche credibile. In questi due mesi non abbiamo costruito niente, perdendo quindici punti da squadre che due mesi fa viaggiavano a braccetto con noi in campionato, con qualche punto in più o in meno. Siamo come lo studente che ha preferito uscire con gli amici invece di studiare. E che ora vuole fare credere di essere preparato. La speranza per l’exploit è l’ultima a morire, ma bisogna anche guardare alla realtà.

Aug
Tifoso
augusto sandolo

Vediamo il lato positivo ovvero che ieri sera il napoli si è mangiato almeno 4 o 5 gol fatti. Quindi se presi in contropiede sono molto vulnerabili

I soliti idioti
Ospite
I soliti idioti

Come almeno 3 se li sono mangiati o bergamaschi…

Needle62
Tifoso
needle62

anche noi a Torino ci siamo mangiati 4 o 5 goal già fatti ……quindi NON siamo messi così bene !!

ffffffffrrrrr
Ospite
ffffffffrrrrr

non abbiamo mertens amico mio

gangia81
Ospite
gangia81

E’ da Dicembre che leggo su questo sito che serve un riscatto, serve la vittoria, servono i tre punti… servono tutte queste cose che però non arrivano mai. Al momento siamo undicesimi ma possiamo ancora calare. Nonostante Pioli non mi sia mai piaciuto dubito fortemente che le responsabilità di tutto questo siano da ascrivere soltanto a lui. L’Atalanta è in questo momento la squadra più in forma della Serie A, senza ombra di dubbio. Gioca con il vantaggio del campo e con il vantaggio del 3-3 dell’andata. Giusto essere spavaldi, arrivare lì e dare il 110% tanto non si ha… Leggi altro »

iome
Ospite
iome

NON E’ IL MOMENTO DELLE POLEMICHE!

si ruzza
Ospite
si ruzza

‘pettiamo

ffffffffrrrrr
Ospite
ffffffffrrrrr

vediamo …… ‘pettiamo ……

I soliti idioti
Ospite
I soliti idioti

Verissimo non fa una piega ma prima di lui bisognerebbe intervistare I PADRONI DESAPARECIDI e chiedere loro conto sull’operato del DS. e perché continuano ad avvalersi tranquillamente del suo operato….o no?

ffffffffrrrrr
Ospite
ffffffffrrrrr

ma sta’ bono ho sentito dire che ADV ci sarà
bonaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaa

Marcello
Ospite
Marcello

Io ci credo!!! Ammetto che l’Atalanta è fortissima, specie in questo momento, ma noi siamo la Fiorentina e poi in una partita puo’ succedere di tutto! Bisogna vincere e VINCEREMO!
FORZA RAGAZZI, FATELO PER NOI!!!

Tifoso bergamasco
Ospite
Tifoso bergamasco

Non vi bastera’ vincere per 1-0 per andare in finale.Fate due conti prima di dire boiate.Visto che i gol in trasferta valgono doppio,noi e’ come se avessimo vinto la prima partita 6-3.Se voi per puro caso vincete per 1-0,sempre per la regola del gol doppio in trasferta la situazione sarebbe 6-5 a nostro favore,dovete vincere per 2-0,allora si’ che sareste qualificati essendo 7-6 per voi,e in caso di vittoria vostra per 2-1 saremmo sul 7-7 e quindi andremmo ai supplementari.La matematica non e’ un opinione.

Matteo
Ospite
Matteo

Certo te ne intendi di calcio tu…

I picca della Canova
Ospite
I picca della Canova

Ma vai a letto rintronao!! La matematica per te è proprio un opinione mi sa!! Ma poi vai a scrivere nel tuo sito che cazzo scrivi qui!! Mamma mia cosa mi tocca leggere di levata…

Violafuria
Ospite
Violafuria

Poverino..se noi vinciamo 1 a o passiamo noi BERGAMASCO DEL C…O!!!

Aramis974
Tifoso
Aramis974

Cosa ti sei fumato ? Come prima cosa si contanto i punti nelle due partite, quindi con una vittoria e un pareggio si qualifica chi ha vinto indipendentemente dai goal. Poi nel caso di una vittoria per parte si guarda chi ha segnato di più, indipendentemente dai goal in trasferta. Infine in caso di stesso numero di goal tra andata e ritorno (quindi anche nel caso di doppio pareggio) vince che ha fatto più gal in trasferta. La regola del goal in trasferta che vale doppio è una tremenda cazzata. Il goal in trasferta è più pesante (non vale doppio)… Leggi altro »

Fantasma
Tifoso
Fantasma

…te stai male

Io sono come Dio, gli uomini li rifarei
Ospite
Io sono come Dio, gli uomini li rifarei

Eh????

iome
Ospite
iome

te sei di fori .. la vittoria è vittoria. con 1 a 0 passiamo alla grande! Studiati bene il regolamento!

Mario
Ospite
Mario

Ma che c……. stai a di ? ma sé mbriaco

gangia81
Ospite
gangia81

Concordo: la matematica non è un’opinione. Nemmeno l’italiano però e visto che opinione è femminile dopo l’articolo indeterminativo UN ci devi mettere l’apostrofo.
Detto questo speriamo sia una bella partita e che Gasperini venga beccato in faccia da una pallonata tirata da Federico.

Antonio82
Ospite
Antonio82

ahahahahahahah

Potini
Tifoso
potini

“La matematica non e’ un opinione.” firmato Tifoso Bergamasco che non capisce come funzionano i numeri, né il calcio. E ti sei scomodato a scrivere qui per fare questa figura pietosa? Da applausi.

Oranje
Ospite
Oranje

😂 😂 😂

Valby
Ospite
Valby

E allora vi auguro di perdere 1-0.. e tutti contenti!!

Lupo Viola
Ospite
Lupo Viola

Vai a fare le serali di matematica CAPOCCHIONE OROBICO!

matteo
Ospite
matteo

Asino

lorenzoilmagnifico
Ospite
lorenzoilmagnifico

l’e’ un pisano che percula un l’avete hapito? 🙂

massimo
Ospite
massimo

Questo si è fatto

Bischero
Ospite
Bischero

Supercazzola alla quale in molti hanno abboccato

Potini
Tifoso
potini

Sì, gli garberebbe. Questo qui è grullo e basta, si evince da come scrive che di sarcasmo o troll non ha nulla: è doddo genuino.

Furia
Member
Furia

Costui viene da marte, che può sapere di calcio.

Fabbieviola
Ospite
Fabbieviola

Levategli i fiasco !!!

l'etrusco
Ospite
l'etrusco

io spero tu stia scherzando o tu sia solo un tifoso viola in vena di scherzi …

MattiaViola
Member
MattiaViola

Ho letto quasi tutti i commenti post Napoli-Atalanta; quando avete finito di lavarvi la gigia, tornate a tifare Viola
Non abbiamo una super presidenza, sono d accordo, ma anche il tifo sta perdendo di qualità.
FORZA VIOLA… e corvino merda!

ale
Ospite
ale

Del tuo ragionamento mi piace soprattutto il finale… Comunque è bello che qualcuno sia ottimista andando oltre la ragione…

iome
Ospite
iome

ti potevi risparmiare il corvino merda … non è questo il momento delle polemiche!

gangia81
Ospite
gangia81

Ce lo dici te allora quando è il momento va bene? Quanti altri anni di mediocrità ci tocca sopportare? Staremo in silenzio aspettando l’ok di iome(….)

ffffffffrrrrr
Ospite
ffffffffrrrrr

ah guarda io ho la tregua alla mezzanotte di domani……………………..

Luca
Ospite
Luca

purtroppo anche stasera l’Atalanta ha dimostrato che quest’anno è una signora squadra, la Fiorentina non lo e’.
La palla e tonda e speriamo in episodi favorevoli, ma siamo nettamente inferiori.
Sono due mesi che la squadra mette ancora un po’ di volontà ma anche a Torino hanno giocato un tempo. Troppo poco per vincere in generale, figurati contro questa Atalanta, poi ammesso che si arriva in Finale non pensò che la squadra abbia le palle per vincerla.

Japa
Tifoso
japa

vediamo se i nostri si ricorderanno di essere anch’essi dei fottuti professionisti e che non hanno niente di che invidiare ai giocatori atalantini, vediamo se tirano fuori le palle!!

Berto compagno di scuola
Ospite
Berto compagno di scuola

Le pompe funebri

Francesco
Ospite
Francesco

Nel nome del padre, del figlio e dello spirito santo.. amen

si ruzza
Ospite
si ruzza

sarà il caso di pregare anche quegl’altri ? ci fossimo sbagliati e si pregasse a vuoto ! Meglio non farsi trovare impreparati.

VIA I DV
Ospite
VIA I DV

VIA I DV!!!

ffffffffrrrrr
Ospite
ffffffffrrrrr

sempre e comunque

Articolo precedenteLa giornata viola: il riassunto
Articolo successivoQuotidiani: la prima pagina di Qs, Stadio, Gazzetta, Corriere dello Sport, Tuttosport
CONDIVIDI