Settimana (im-)perfetta: ora serve un’impresa col Napoli. ‘Migliorare il girone di andata’: -2 ed Europa da rincorrere, c’è da pedalare

35



Napoli nel mirino, dopo una settimana che poteva essere perfetta ma che lascia ancora rimpianti. Servono punti per l’Europa.

La vittoria a Verona con il Chievo in 10 contro 11, la goleada storica contro la Roma in Coppa… e l’1-1 di Udine. Si chiude così una settimana che poteva essere perfetta per la Fiorentina, ma che in coda vede altri rimpianti nella stagione del ‘vorrei ma non posso’. Un pareggio, un punto che fa rimanere lì in classifica (al 9° posto) i viola. Meno quattro da Atalanta, Roma e Lazio che occupano le posizioni europee, meno cinque dal Milan 4°.

SERVONO VITTORIE. Nelle ultime sei gare tra campionato e Coppa la Fiorentina ha vinto 3 volte e pareggiato altre 3, rimanendo imbattuta. Buon trend, condito da un attacco che finalmente ha ritrovato brio grazie a Muriel e alla vena realizzativa di Chiesa. A Udine, contro una squadra a dir poco ‘catenacciara’, a rimettere a posto le cose ci ha pensato Edimilson Fernandes (13° marcatore stagionale), mentre Chiesa e Ceccherini hanno sfiorato il gol da tre punti nel finale. È mancata, però, la vittoria. E in classifica questa latitanza di tre punti si sente parecchio: tre soli successi nelle ultime 15 partitedi A, con 18 punti conquistati. La Fiorentina ha perso solo due volte da metà ottobre (Juve e Parma), è vero, ma nel calcio dei tre punti il pareggio spesso è più da bicchiere mezzo vuoto che mezzo pieno. La classifica viola ne è la conferma.

MIGLIORARSI. “Nel girone di ritorno bisogna migliorare i punti dell’andata, bisogna vincere di più”, ha ripetuto Pioli dal giro di boa. Senz’altro la Fiorentina del 2019 ha più impeto e più idee, più verve davanti. Ma il bilancio parziale dopo tre gare del ritorno – oltre al doppio successo in Coppa che ha portato alle Semifinali – recita ‘-2’. Due punti in meno: erano 7 all’andata dopo Samp-Chievo-Udinese, sono 5 nel ritorno dopo il solito trittico. Con il Napoli a settembre fu ko 1-0 al San Paolo, dopo un buon primo tempo e una ripresa molto deludente. Sabato gli azzurri di Ancelotti arriveranno al Franchi: gara complicata, complicatissima, ma per la Fiorentina fare risultato è praticamente un obbligo. Se si vuole davvero puntare all’Europa.

SERVE L’IMPRESA. Servirà un’impresa insomma. Come mercoledì contro la Roma. O come lo scorso aprile, magari. Quando il Napoli, in lotta per lo Scudetto, crollò 3-0 con la tripletta di Simeone. Il famoso ‘Scudetto perso in albergo’, i napoletani ancora si sognano la notte quel weekend tra Inter-Juve 2-3 e Fiorentina-Napoli 3-0. Fu un pomeriggio storico, quello, anche se la rincorsa europea non andò a buon fine per i viola. Stavolta sarà inevitabilmente diverso. In una giornata di campionato sulla carta sfavorevole per la Fiorentina: Lazio in casa con l’Empoli, Roma a Verona con il Chievo, Atalanta, Sampdoria, Torino e Milan in casa rispettivamente contro Spal, Frosinone, Udinese e Cagliari. Insomma, poche rivali potrebbero perdere punti per strada nel prossimo weekend, ed anzi qualcuna rischia di allungare ancora.

CONTROPIEDE. Sedici partite alla fine e almeno una trentina di punti da fare: serve pedalare eccome per l’Europa. Un Fiorentina che, con l’arrivo di Muriel, ha cambiato pelle: sempre più basata su ripartenze, pressing alto e contropiede. Velocità e potenza negli spazi, mentre il gioco manovrato continua ad evidenziare qualche problematica. A Udine se n’è avuta schietta riprova, con i bianconeri tutti schiacciati che non hanno mai lasciato metri al colombiano e a Chiesa. Il Napoli (che in trasferta ha faticato spesso e ha vinto 6 volte su 14 in stagione) dovrebbe fare decisamente un’altra partita a Firenze. E i viola, così, dovranno sfruttare le loro caratteristiche: coprire bene, limitare gli attacchi e ripartire in velocità. Anche se Ancelotti si aspetta un atteggiamento del genere da Pioli e difficilmente arriverà al Franchi impreparato.

35
Commenta la notizia

avatar
  Subscribe  
ultimi più vecchi più votati
Notifica di
GIULIANO
Ospite
GIULIANO

ma nel commentare l’editoriale a firma marco pecorini,non posso esimermi dal dire, un concetto tre sole vittorie nelle utime 15 partite giocate,è la frase contenuta nell’editoriale ,che da sola spiega benissimo,poi la posizione attuale occupata in classifica dalla fiorentina,il salto di qualità,o se preferite il cambio di passo ,di marcia che puntualmente tutti noi speriamo,sognamo,ma che poi puntualmente in campionato dobbiamo,sempre rinviare alla gara successva!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!! e ora siamo ormai nel girone di ritorno,i punti valgono doppio,ogni occasione persa ora pesa come un macigno!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!,ed è proprio questo il peccato di gola, capitale della fiorentina,ha il merito di perdere pochissime gare,ma ne… Leggi altro »

Renato
Ospite
Renato

Mi dovresti spiegare perché dopo ” gara successiva” metti 62 punti interrogativi e dopo ” macigno” solo 45.

Renato
Ospite
Renato

Punti esclamativi

GIULIANO
Ospite
GIULIANO

ecco bravo ti sei corretto,

gangia81
Ospite
gangia81

Visto che ci siamo chiediamogli anche perché inizia con una congiunzione e una lettera minuscola e perché le virgole sembrano prese da un sacchetto e lanciate a casaccio sulla pagina.
La risposta immagino sia la stessa: è un illetterato.

GIULIANO
Ospite
GIULIANO

rispondo a te ma vale anche per gli altri simpaticoni sopra al tuo messaggio,scrivo sempre di fretta,con poco tempo a disposizone,e a differenza vostra amo analizzare le situazioni,gli argomenti che la redazione propone ogni giorno a 360 gradi,quindi per scrivere come dite ,voi con la punteggiatura perfetta,andando a capo dopo che si è messo il punto e via discorrendo,avrei bisogno di più tempo a disposizione nello scrivere il messaggio,ti garantisco che se lo avessi a disposizione sbaglierei di rado,i dettagli che mi contestate spesso,detto questo,sul mio italiano,e sul mio uso dei verbi ,ritengo,che sia migliore di quello usato da molti… Leggi altro »

GIULIANO
Ospite
GIULIANO

renato sono punti esclamativi,dopo gara successiva,innanzitutto,se vuoi contestarmi almeno fallo con cognizione di causa,sul tipo di punteggiatura da me usato.un saluto.

Scaramouche
Tifoso
SCARAMOUCHE

Oh Giuliano ma che poemi scrivi?? Una tesi.

GIULIANO
Ospite
GIULIANO

analizzo,un articolo,un editoriale della redazione,da diversi punti di vista,da diverse angolazioni,amo analizzare gli argomenti a 360 gradi,cè chi apprezza,il mio modo di scrivere,e di analizzare gli argomenti,e chi no,chi ama la sintesi,sono io il primo a dirlo,non deve perdere tempo a leggere i miei messaggi,fatelo!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!,invece ogni giorno di chiedermi,sempre le stesse cose,io sono questo qui,ho le mie idee,giuste o sbagliate che siano,e le esprimo ovviamente a modo mio,.un saluto.

VIOLASOUL
Ospite
VIOLASOUL

L’impresa era vincere a Udine; col Napoli è una partita quasi segnata. Cmq la palla è tonda …. Questo x sottolineare un errore mentale che manca alla Viola. Noi dovremmo giocare come le ultime della classe che contro le pari livello devo giocare le partite della vita. Noi invece giochiamo belle partite con le grandi x poi perdere. Qui entra in gioco Pioli.

Aliush
Ospite
Aliush

Obiettivo tenuto a galla solo dal fatto che il campionato è disastrato, ma comunque difficilissimo. Poi, in caso, bisognerebbe vedere come ci si prepara per esso.

V per Vendetta
Ospite
V per Vendetta

Ci tengo a precisare una cosa sul -2, i pareggi e queste tabelline da dilettanti: la Fiorentina ha fatto 6 punti in più dello scorso anno se prendiamo in esame le stesse partite contro gli stessi avversari, punti in più che scendono a 5 se non si considerano le neopromosse/retrocesse dello scorso anno. Questo deve essere il benchmark. Il calendario diventa infernale nel prossimo mese motivo per cui sarebbe stato bene mettere più fieno in cascina. Detto questo puntare sulla Coppa Italia è rischioso ma potrebbe essere l’unico modo di arrivare in Europa anche perché se non la vinciamo il… Leggi altro »

ClaudiodaSasso
Tifoso
claudiodasasso

Che è quello che dicono un po’ tutti. Io non dico 10 punti in più, ma almeno 6 si. E con 6 punti in più eri in zona Champions, altro che Europa League. E per me buona parte della colpa di quelle rimonte è anche di Pioli, che con formazioni sbagliate, sostituzioni assurde, ha spesso buttato via la vittoria

GIULIANO
Ospite
GIULIANO

mmmmhhmm,caro claudio rispetto il tuo punto di vista,ma poi mi chiedo e ti dico,esistono i tecnici simili a dei maghi?,a dei prestigiatori? io appartengo alla categoria di appassionati allo sport del calcio,che non crede all’allenatore come ad una sorta di mago,io la penso come delio rossi,l’allenatore non possiede la bacchetta magica,l’allenatore lavora con il gruppo,e deve appunto innanzitutto,saper fare gruppo,e farsi seguire dai propri calciatori,e mr pioli con noi a firenze,ha saputo fare gruppo,la squadra è con lui!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!,e non mi sembra un dettaglio di poco conto,se penso all’inter,ai miei dubbi,che nutro e paleso da sempre sulla genuinità,e la professionalità di… Leggi altro »

Scaramouche
Tifoso
SCARAMOUCHE

Non ci sarà molto da aspettare, le prossime tre partite basteranno per stabilire se possiamo dire la nostra per il posto in Europa o andremo già nel limbo della classifica. Abbiamo ancora la carta Coppa Italia, se saremo falliti gia’ in campionato al 27 di Febbraio, spero avremo la forza di puntare tutto su quella.

Sheykan
Ospite
Sheykan

ma chi se ne fraga del campionato. Pensino solo a non scivolare nel treno dei club che lottano per la salvezza e pensino a vincere le 3 partite in coppa. 3 partite, basta vincere 3 partite da qui a fine stagione e sarà europa. Ovvio parlo della coppa italia. Chi non vorrebbe vincere la coppa italia, entrare in uefa dalla porta principale, anche se vorrebbe dire arrivare 12-14esimi in campionato.

i'giannelli
Ospite
i'giannelli

A ridosso della zona europa contro l’udinese buttata via una grande opportunita’ per restare attaccati a squadre come lazio ed atalanta…ed intanto ieri l’atalanta vinceva…ma evidentemente qui di andare in europa non interessa anche a gennaio hanno preso dei ragazzini…poi anche l’anno prossimo dopo che in estate cederanno dei pezzi pregiati vi diranno che ci vuole pazienza e cosi’ via ogni anno e loro continuano a far soldi mentre la squadra sempre piu’ anonima e tanti soloni continuano ad abboccare…

The globe theatre
Ospite
The globe theatre

A me i Giannelli fa schifo

ClaudiodaSasso
Tifoso
claudiodasasso

Giannelli, al di là delle cose che scrivi, che possono essere giuste o sbagliate (tutto è opinabile), con quel commento fatto sui saluti di Giuseppe Rossi ti sei giocato qualsiasi chance di essere considerato

GIULIANO
Ospite
GIULIANO

claudio ma lui da sempre cerca due tre minuti di attenzione!!!!!!!!!!!!!!!!!!,lui è un narcisista,a lui interessa soltanto attirare l’attenzione su se stesso!!!!!!!!!!!!!!!!!,è un divertimento per lui,me lo ricordo anche quando scriveva messaggi,su viola news.com,lo stile è sempre lo stesso,vuole 2 minuti di gloria,scrive apposta quei messaggi,tra l’ironico e il sarcastico,e il provocatorio!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!.è contento ci gode quando tutti lo criticano,perchè l’attenzione in quei frangenti li si sposta sul suo personaggio,un saluto!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!

GIULIANO
Ospite
GIULIANO

ma perchè muriel ti risulta essere un ragazzino?,gli altri i veri come li chiami tu ragazzini arriveranno a luglio a firenze ,non prima.semmai manca un regista davanti alla difesa,manca il de sisti,il pizarro di turno,questa è una critica obiettiva da fare e non la tua strumentale,e come al solito prevenuta caro giannelli!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!,daccordo con te invece sulla ennesima occasione gettata al vento nella gara di udine,il parma ,e la samp,due gare tra parentesi che il sottoscritto ha guardato,hanno dimostrato che l’udinese è una squadra giovane nell’età,e palesemente in affanno,dove de paul è un predicatore nel deserto!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!,quindi dovevamo vincere ad udine,come hanno… Leggi altro »

Alicanteviola1
Tifoso
Alicante Viola

Venghino Signori alla Fiera delle occasioni perse! Con questo andazzo si perderá anche l´occasione pricipale (Europa) in un campionato di mediocritá generale cui anche noi contribuiamo.

Tifoso
Ospite
Tifoso

Il tuo ragionamento vale per tutte quelle che ti stanno davanti. Quindi alla fine siamo dove dobbiamo stare 8/10 posto perché siamo mediocri in un campionato mediocre.

Sempreviola93
Tifoso
Sempreviola93

Abbozzatela con questa storia del contropiede, sono 3 settimane che non scrivete d’altro. Secondo voi gli allenatori avversari non l’hanno già bell’é capito che si vuole giocare in quel modo? E soprattutto pensate che saranno così ingenui da concedere praterie ai nostri velocisti? Sveglia! siamo in Italia, 2/3 delle squadre giocano speculando sugli avversari, e la partita di domenica ne è stata la riprova…. a Nicola sono bastati due accorgimenti per metterci in grave difficoltà…. una squadra che si rispetti non può avere soltanto un arma per far male…

Santa Proprietà
Ospite
Santa Proprietà

Forza Dellavallese!!! L’odiata Juventus è a meno un punto dall’averne il doppio dei nostri e sta dando segni di cedimento!!! Lo scudetto per la Dellavallese, (specialmente se ritorna verdolina o celestina), è ancora possibile..:!!!!!!!!!!!!!!

TYU
Ospite
TYU

Sei proprio un simpaticone!!

Santa Proprietà
Ospite
Santa Proprietà

Il Tenero Trytty…

Archivio
Ospite
Archivio

Non vi preoccupate visto che 14 gol in tre partite vi sembrano pochi dalla prossima si fa cappotto a tutti…..Io mi chiedo solo se ci fate o se proprio ci siete!!!!!

GW58
Ospite
GW58

Uefa impossibile, sono due anni che non stiamo giocando a calcio, ieri se Edimilson non trova l’ eurogol perdiamo la partita

Fabrizio
Ospite
Fabrizio

…..continuare a parlare di Europa, a fronte di partite incolori giocate da una squadra senza gioco, é semplicemente demenziale! Unica giustificazione ad una affermazione insensata è che in un campionato livellato verso il basso, nel quale anche un Quagliarella qualsiasi può essere capocannoniere davanti a un campione ormai sfiatato tenuto in piedi da calci piazzati e rigori, può accadere anche che una non squadra si qualifichi per l’Europa. Perché la fiorentina è una non squadra sia pure con 5 ottimi giocatori con altri 5 o 6 discreti giocatori ma senza una parvenza di vera squadra come la partita di Udine… Leggi altro »

King Artu'
Ospite
King Artu'

Siamo a i bivio.

Dottorzero
Tifoso
Dottor Zero

Bisogna sempre sognare e vedere oltre l’ostacolo….siamo una squadra forte, dobbiamo diventare più cattivi e cinici; la vittoria con la Roma mi aveva illuso, non per il risultato ma per la precisione e la cattiveria nel segnare, il segreto è tutto lì….ora forza sabato

gangia81
Ospite
gangia81

Siamo sempre a scrivere le solite cose, settimana dopo settimana; mese dopo mese. La Fiorentina che gioca bene con le grandi e cade con le ultime della classifica, non riuscendo a restare concentrata sull’obiettivo. Proprio l’esempio del Napoli dello scorso anno è lampante: un 3 a 0 contro una pretendente allo scudetto e poi perdere col Cagliari al momento di puntare ad un posto in coppa. Purtroppo questo è il grande limite della Fiorentina. Se non fai innesti di mercato con giocatori di esperienza e qualità, neppure i giovani crescono. Servono acquisti alla Muriel per alzare l’asticella oppure ci aspettano… Leggi altro »

kirk
Ospite
kirk

La viola perde poco ma vince anche poco e nel calcio dei tre punti con i pareggi vai poco lontano. Per dire, invece dei due pari con Samp e Udinese s’era vinto con la Samp e perso con i friulani oggi avremmo un punto in più e saremmo a pari con la Samp. Delle 22 gare di campionato a fronte della significativa vittoria col Milan ci sono state diverse partite buttate al vento contro squadre più deboli di noi. Immaginare che si cambi passo al punto da superare Samp e un’altra tra Roma, Lazio, Atalanta e Milan francamente mi pare… Leggi altro »

Scaramouche
Tifoso
SCARAMOUCHE

Non dimenticare Torino e Parma ( sono buono, il Sassuolo non lo metto) che possono arrivare prima di te, e rischiare di piazzarti mestamente decimi….A Udine dovevi vincere per forza come han fatto ieri Atalanta a Cagliari e Lazio a Frosinone… Abbiamo un allenatore che non ha strategie ed è piu un educatore che altro.

Articolo precedenteThereau, esordio da incubo. Esce per un problema muscolare e lascia il Cagliari in 10
Articolo successivoQuotidiani: la prima pagina di Qs, Stadio, Gazzetta, Corriere dello Sport, Tuttosport
CONDIVIDI