SGUARDO AL FUTURO: Diks sugli scudi, bene Gilberto e Castrovilli. Espulso Schetino

8



Continua SGUARDO AL FUTURO, la rubrica di Fiorentina.it che settimanalmente segue le gesta dei giovani viola impegnati in Italia e all’estero. Tanti ragazzi di proprietà Fiorentina che sono in prestito a ‘farsi le ossa’, con la speranza di rientrare da protagonisti a Firenze.

Serie A:

Lorenzo Venuti (’95) – Benevento
Gioca tutta la partita al Franchi, nel giorno del ricordo di Davide Astori. Vitor Hugo anticipa proprio lui in occasione del gol che decide il match. In generale una gara discreta, in una giornata emozionante per tutti.

Serie B:

Jaime Baez (’95) – Pescara
Resta fuori contro il Parma.

Gaetano Castrovilli (’97) – Cremonese
Altra prova positiva. Tenta la conclusione in più occasioni, i suoi fanno 1-1 con il Cittadella.

Luca Zanon (’96) – Ternana
Resta in panchina.

Serie C:

Joshua Perez (’98) – Livorno
Resta in panchina.

Riccardo Baroni (’98) – Lucchese
Entra a 10′ dal termine, la Lucchese non va oltre lo 0-0 con il Gavorrano.

Andy Bangu (’97) / Amidu Salifu (’92) – Vicenza
Salifu infortunato, Bangu resta in panchina.

Simone Minelli (’97) – Trapani
Resta in panchina.

Mattia Trovato (’98) – Cosenza
Resta in panchina.

Estero:

Andres Schetino (’94) – Esbjerg (Serie B danese)
Ripreso il campionato cadetto danese. Schetino titolare contro il Fredericia, ma viene espulso al 56′ per doppia ammonizione, con i suoi sotto 3-1. Alla fine la sconfitta sarà per 4-2.

Kevin Diks (’96) – Feyenoord
Gioca 93′ contro l’AZ Alkmaar, ed è eletto a migliore in campo da diversi addetti ai lavori. Si prende i complimenti pubblici anche dal tecnico Giovanni Van Bronckhorst.

Martin Graiciar (’99) – Slovan Liberec
Ancora fuori per infortunio.

Gilberto (’93) – Fluminense
Gioca 87′, i suoi vincono ancora: 2-1 al Nova Iguacu e primo posto.

Commenta la notizia

8 Commenti on "SGUARDO AL FUTURO: Diks sugli scudi, bene Gilberto e Castrovilli. Espulso Schetino"

avatar
ultimi più vecchi più votati
Daitt
Ospite
Member

Mi sembra che siano più i panchinari dei titolari..
Quelli che sono al Vicenza poi…. un affarone.
Tra poco uno diventa più pianta da ardere piuttosto che pianticella

I ganzo dai marocco
Ospite
Member

Eeeeeeee’ ma Taison dello shakster quanto costa ? Questo fa’ la differenza

Max
Ospite
Member

Gaetano Castrovilli a mio avviso sarà (società permettendo) il nostro top player del futuro

Lazzard
Ospite
Member
Si ritorna a discutere delle giovani pianticelle.. ogni anno in primavera sembra che spunti un nuovo talento ed alla fine si perde per la strada e lo convocano solo società di serie B o Lega Pro. Venuti è l’unico di rilievo per il prossimo anno, anche se non mi sembra meglio di Laurini mentre Castrovilli merita una chance almeno in serie A. Per quanto riguarda Diks e gli altri dico che se fanno una partita spettacolare è per merito delle potenzialità di cui sono in possesso.. ma per diventare un giocatore importante bisogna trasformare le potenzialità in certezza costante… una… Leggi altro »
Stefano
Ospite
Member

Io ci aggiungerei anche LoFaso che per quel poco che ho visto mi è sembrato buono

Conte Ugolino
Ospite
Member

ma Salifu che va per i 26 anni, lo dobbiamo ancora considerare “sguardo al futuro”? mi sa che la pianticella non ha generato, in questo caso…

Massimiliano, Piacenza
Ospite
Member

Insomma i laterali destri stanno venendo fuori alla distanza.,

ENRICO
Ospite
Member

DIKS ci faresti proprio comodo se tu fossi diventato peddavvero bono e robusto.
In ogni caso, se ritorni, “benvenuto” come diceva Asto. Forza viola tutti insieme

Articolo precedenteGiudice sportivo, sono cinque i giocatori squalificati. Doppia multa all’Inter
Articolo successivoSpalletti: “Ricordo di Astori al Franchi vissuto in parte in tutti gli stadi”
CONDIVIDI