SGUARDO AL FUTURO: Ghidotti un muro, bene Lafont. Cerofolini torna a giocare (VIDEO)

27



La rubrica che fa il punto sui giovani viola in prestito in Italia e all’estero

Torna SGUARDO AL FUTURO, la rubrica di Fiorentina.it che settimanalmente segue le gesta dei giovani viola impegnati in Italia e all’estero. Tanti ragazzi di proprietà Fiorentina che sono in prestito a ‘farsi le ossa’, con la speranza di rientrare da protagonisti a Firenze.

Serie B:

Pierluigi Pinto (’98) – Salernitana
Resta fuori.

Mattia Trovato (’98) – Cosenza
Resta in panchina.

Serie C:

Luca Mosti (’98) / Gabriele Gori (’99) – Arezzo
Gori gioca tutta la partita, ma non trova la rete nello 0-0 casalingo contro la Pianese. Mosti ancora in panchina.

Riccardo Baroni (’98) – Robur Siena
Gara positiva il il centrale, in campo tutta la partita nell’1-1 contro la Juve U23.

Simone Ghidotti (2000) – Pergolettese
Porta inviolata e palma di migliore in campo contro la Pistoiese per Ghidotti, nello 0-0 in trasferta dei suoi. E’ da 7 per La Gazzetta.

Gabriele Ferrarini (2000) – Pistoiese
Gioca una gara positiva sulla fascia, ma i suoi vanno a sbattere sul muro Ghidotti contro la Pergolettese.

Marco Meli (2000) / Erald Lakti (2000) / Andy Bangu (’97) – Gubbio
Fuori Meli e Bangu, Lakti gioca una partita positiva ma la gara viene sospesa al 79′ per infortunio dell’arbitro.

Julian Illanes (’97) – Avellino
Buona gara per il difensore nell’1-1 dei suoi contro la Vibonese.

Salvatore Longo (2000) / Petko Hristov (’99) – Bisceglie
Longo gioca tutta la partita, Hristov 85′: per entrambi prestazioni non sufficienti secondo La Gazzetta nel ko 2-1 sul campo del Catanzaro.

Marco Marozzi (’99) – Virtus Francavilla
Entra al 94′ nello 0-0 dei suoi in casa contro il Catania.

Michele Cerofolini (’99) – Casertana
Torna in campo dopo tanti mesi dal suo infortunio, all’esordio con la Casertana. I suoi fanno 2-2 sul campo del Rende.

Estero:

Alban Lafont (’99) – Nantes (Ligue 1)
Porta inviolata e vittoria per 2-0 sul campo del Saint Etienne per il Nantes, tornato al 4° posto in classifica. Una grande parata per il portiere nel primo tempo.

27
Commenta la notizia

avatar
  Subscribe  
ultimi più vecchi più votati
Notifica di
LUCA VIOLA 63
Ospite
LUCA VIOLA 63

PENSIAMO A DOMANI…AUGURIAMOCI CHE IACHINI NON COMMETTA L’ ERRORE PACCHIANO DI PREFERIRE TERRACCIANO A DRAGOWSKY…LA COPPA ITALIA É L’UNICO TORNEO POTENZIALMENTE FATTIBILE NELLE CORDE TECNICHE DELLA FIORENTINA PROPRIO PER LA SUA FORMULA IN ESSA INTRINSECA CHE PREVEDE PARTITA SECCA E SOLO IN SEMIFINALE ANDATA E RITORNO….NELLA COPPA ITALIA I DIFFERENTI VALORI TECNICI SI RESETTANO POICHÉ VINCE CHI HA PIÙ FAME E DI FAME FIRENZE E COMMISSO NE HANNO A IOSA

Mar
Tifoso
Mar

Terracciano è un portiere affidabile, che può sbagliare come può sbagliare chiunque. Non è certo lui a far calare la qualità (poca)

Mau 46
Ospite
Mau 46

Terracciano non è peggiore di Dragowski. Per il prossimo anno punterei su Cragno , garanzia giovinezza e fiorentinita’, con il polacco venduto in Inghilterra e Lafont al Cagliari con Ceccherini.

Darkman
Ospite
Darkman

Pienamente d’accordo con LUCA VIOLA 63!

Braccino usa
Ospite
Braccino usa

Il prossimo anno tutti in prima squadra così si risparmia

jjj
Ospite
jjj

Insomma roba da nazionale di serie C via…

Giorgio Antani
Ospite
Giorgio Antani

Ore decisive per Salvatore Longo

LUCA VIOLA 63
Ospite
LUCA VIOLA 63

ALBAN LAFONT FU IL MASSIMO RESPONSABILE DEL ELIMINAZIONE IN SEMIFINALE DI COPPA ITALIA CON 3 PAPERE IMBARAZZANTI NEI COMPLESSIVI 190 MINUTI DI ANDATA E RITORNO CONTRO L’ATALANTA…LA PIÙ PACCHIANA A BERGAMO…NON CREDO SIA IL CASO CHE QUESTO PSEUDO PORTIERE TRANSALPINO METTA PIÙ PIEDE A FIRENZE….RIMANGA PURE NEL SUO PAESE IN UN CAMPIONATO DALLA REALE DIMENSIONE TECNICA DELLA NOSTRA SERIE B ITALIANA

Tommi
Ospite
Tommi

Un portiere classe 98 ha il diritto di sbagliare per poter crescere. Lafont, quando fu acquistato a 18 anni di età , aveva già due stagioni in massima serie francese, esordio a 16. Ha fatto degli errori e delle buone cose ma se si comincia a bubare al minimo errore di un classe 98 allora fanno bene a non far giocare i vari sottil, vlahovic ecc. Piuttosto l errore fu credere che potesse fare il titolare fin da subito senza uno step intermedio, ma credo che lafont sia un discreto portiere in rapporto alla sua età e sarà un ottimo… Leggi altro »

LUCA VIOLA 63
Ospite
LUCA VIOLA 63

LE COLPE SONO DI CORVINO E PIOLI CHE NON DISTINGUONO UN PORTIERINO DA PARROCCHIA COME LAFONT PEGGIOR PORTIERE DELLA STORIA DELLA FIORENTINA DA UN PROFESSIONISTA COME DRAGOWSKY….PROBABILMENTE SE AL POSTO DELLO PSEUDO PORTIERE TRANSALPINO CI FOSSE STATO DRAGOWSKY IN PORTA NELLE SEMIFINALI DELLA PASSATA STAGIONE SAREMMO APPRODATI NOI IN FINALE DI COPPA ITALIA IL 15 MAGGIO SCORSO A ROMA CONTRO LA LAZIO…..E POI CHISSÀ PALAZZO VAR E ARBITRO PERMETTENDO ..

Giuseppe 63
Ospite
Giuseppe 63

Scusa eh, ma che sei lo zio del Drago? Da come lo difendi!

Pacco dono
Ospite
Pacco dono

Lafont è del ’99.

biongborg
Ospite
biongborg

poerannoi

Francoslo
Tifoso
francoslo

Da “scherzi a parte”?

I’m Bored
Ospite
I’m Bored

Cambia fornitore

Illepri
Ospite
Illepri

L errore lo fece veretou :non fece il 2 0 e non fece espellere il loro uomo sullo o 1 per noi.. I portieri possono sbagliare

D.V.F.D.P
Ospite
D.V.F.D.P

Un portiere raggiunge la maturità verso i 26 anni, i tu cervello verso gli 86

Nigel
Ospite
Nigel

Per me non hai detto una sola cosa sensata.
Ma è solo il mio modesto parere.
Ciò che non è mio parere ma dato oggettivo è che ancora non abbiate capito quando si usa il maiuscolo.
Porcatroia.

Marco77
Ospite
Marco77

Con i giovani di Pradè si va in B anche con la primavera, ridateci Corvino

(Finalmente) Tifoso
Ospite
(Finalmente) Tifoso

Veramente quelli attuali li ha TUTTI scelti Corvino, con Vergine e Gnigni.

Marco77
Ospite
Marco77

Evita di scrivere queste ca**ate col nickname di un altro, grazie. Non sarai mica quel povero ritardato dell’emiro del Tarek?

Zack
Tifoso
zack

ma chi è quel biondo che è sempre attaccato a Commisso ?..ma che c’ha a che fare ?

Ummipareilvero
Ospite
Ummipareilvero

Peccato aver mandato via Corvino, era il settore giovanile più forte del mondo.

Jack64
Member
jack64

dell’universo

RobertParish
Tifoso
Robert Parish

Forse della galassia.

Bellerofonte
Ospite
Bellerofonte

Caro Roberto salutami Larry e Kevin…

(Finalmente) Tifoso
Ospite
(Finalmente) Tifoso

Le pianticelle di Corvino crescono bene, avanti cosi

Articolo precedenteFio-Atalanta, squadre a confronto: Dea macchina da gol. Ultimi 15’ decisivi per i viola
Articolo successivoBonifazi, il Parma prova il rilancio in extremis
CONDIVIDI