SGUARDO AL FUTURO: Primo gol Gondo, Capezzi allunga in testa (VIDEO)

    0



    Fiorentina Primavera GondoTorna la rubrica di Fiorentina.it che fa il punto sulle gesta dei tanti giovani viola in prestito tra Italia ed Estero. Tanti ragazzi cresciuti nelle giovanili viola che quest’anno sono andati a fare esperienza tra Serie A, Serie B, Lega Pro e campionati esteri. Andiamo ad analizzare le prestazioni dei singoli dando uno SGUARDO AL FUTURO viola:

    Serie A:

    Ryder Matos (’93) – Carpi
    Uno dei pochi a salvarsi nel Carpi, ma ad Empoli è sconfitta pesante: 0-3.

    Serie B:

    Lorenzo Venuti (’95) – Brescia
    Resta in panchina.

    Filippo Bandinelli (’95) – Latina
    Resta fuori.

    Joshua Brillante (’93) – Como
    Resta ancora in panchina.

    Amidu Salifu (’92) / Gianluca Mancini (’96) – Perugia
    Entrambi fuori.

    Leonardo Capezzi (’95) – Crotone
    Altra bella partita di Capezzi, che trascina il suo Crotone: vittoria 1-0 con il Modena e primo posto solitario in classifica.

    Nicolò Fazzi (’95) / Luca Zanon (’96) – Virtus Entella
    Entrambi fuori.

    Cedric Gondo (’96) – Ternana
    Primo gol in B per Gondo, e Ternana che vola fuori dalla zona retrocessione. Bel 4-0 contro il Como per gli umbri, e l’attaccante viola segna il tris con un bel diagonale.

    Lega Pro:


    Axel Gulin (’95) / Marco Berardi (’96) – Pordenone

    Entrambi fuori.

    Saverio Madrigali (’95) – Arezzo
    Partita sufficiente per Madrigali, ma l’Arezzo viene raggiunto sul 3-3 dalla Spal nei minuti di recupero.

    Lorenzo Bardini (’96) – Prato
    Ancora fuori.

    Alessandro Bacci (’95) / Diego Peralta (’96) – Pisa
    Bacci ancora fuori, Peralta entra all’80’ ma tra Pisa e Maceratese termina 1-1.

    Jacopo Petriccione (’95) – Pistoiese
    Buona prova per Petriccione, ma la Pistoiese perde 2-1 a Teramo.

    Nicolò Gigli (’96) – Lecce
    Resta in panchina.

    Estero:


    Ianis Hagi (’98) – Viitorul Constanta (Liga 1 – Romania)

    Resta fuori.

    Steve Beleck (’93) – Cluj (Liga 1 – Romania)
    Gioca tutta la ripresa, ma per il Cluj arriva la sconfitta 2-0 sul campo del Botosani.

    Rafal Wolski (’92) – Mechelen (Jupiler League – Belgio)
    Torna ad ‘assaggiare’ il campo, ma lo fa solo per gli ultimi 20′ finali del match contro il Lokeren (0-0).