SGUARDO AL FUTURO: Nzola show, Beleck ancora in gol. Esordi amari per Diks e Gilberto (VIDEO)

23



Beleck

Torna la rubrica di Fiorentina.it che fa il punto sulle gesta dei tanti giovani viola in prestito tra Italia ed Estero. Tanti ragazzi cresciuti nelle giovanili viola che quest’anno sono andati a fare esperienza tra Serie B, Lega Pro e campionati esteri. Andiamo ad analizzare le prestazioni dei singoli dando uno SGUARDO AL FUTURO viola:

Serie B:

Lorenzo Venuti (’95) / Ricardo Bagadur (’95) – Benevento
Altra buona prova di Venuti, che si riscatta dall’errore costato il pareggio contro il Verona. Positiva la prestazione del terzino nel 2-1 al Latina, ed inoltre fa espellere Di Matteo a fine primo tempo per doppio giallo.

Jaime Baez (’95) – Spezia
Resta in panchina.

Jacopo Petriccione (’95) – Ternana
Resta in panchina nel derby perso contro il Perugia.

Luca Lezzerini (’95) – Avellino
Resta ancora in panchina.

Lega Pro:

Marco Berardi (’96) – Tuttocuoio
Buona prova di Berardi, che gioca tutta la gara nella vittoria dei suoi 1-0 sul campo della Giana.

Luca Zanon (’96) – Pistoiese
Ancora out per infortunio.

Simone Minelli (’97) – Albinoleffe
Entra negli ultimi 10′, incide poco nella sconfitta casalinga contro il Parma (0-1).

Amidu Salifu (’92) – Mantova
Buon impatto per Salifu, che entra al 10′ della ripresa nella vittoria dei suoi sul campo della FeralpiSalò (1-0).

Saverio Madrigali (’95) – Cosenza
Ancora in panchina.

Andy Bangu (’97) – Reggina
Ha scontato l’ultimo turno dei quattro di squalifica.

Artem Makarov (’95) – Taranto
Ancora out.

Nicolò Gigli (’95) – Matera
Resta in panchina.

M’Bala Nzola (’96) – Virtus Francavilla
Vero e proprio mattatore, protagonista assoluto della vittoria sul campo del lanciato Matera. Due gol e un assist nel 3-2 finale per il Francavilla per Nzola: prima contropiede di pura forza e velocità per il vantaggio, poi apertura per Alessandro che vale il raddoppio, quindi il tris che chiude la gara direttamente su punizione.


Estero:

Andres Schetino (’94) – Siviglia B (Serie B spagnola)
Resta ancora in panchina.

Steve Beleck (’93) – Umraniyespor Kulubu (Serie B turca)
Terzo gol di fila in campionato per Beleck, che segna ancora nella vittoria in rimonta dei suoi (2-1) con il momentaneo pareggio. Bel gol con tiro da fuori.

(gol di Beleck da 1′ 30”)

Ante Rebic (’93) – Eintracht Francoforte (Germania, Bundesliga)
Pesante sconfitta sul campo del Bayer Leverkusen: Rebic parte titolare ma viene sostituito al 52′ sull’1-0, con i suoi che poi soccombono ben 3-0.

Gilberto (’93) – Vasco da Gama (Brasile)
Esordio per Gilberto nel Vasco da Gama, che però perde 1-0 sul campo del Volta Redonda.

Kevin Diks (’96) – Vitesse (Olanda, Eredivisie)
Nuovo esordio nel Vitesse per Diks, che gioca tutta la partita ma perde in casa 2-0 contro il Willem II.

Commenta la notizia

avatar
Ordina per:   ultimi | più vecchi | più votati
Simone
Ospite
Member

Sembra completo sto N’Zola… ho preferito più l’azione del secondo goal dove ha recuperato quel pallone e si è imbucato bene, nel primo goal il 6 avversario è proprio una pippa come difensore 😀 nel terzo dimostra che comunque ha dei buoni piedi, se segna anche si punizione soprattutto. Vedremo… in lega pro è facile essere super… quando giocherà in b o a capiremo chi abbiamo di fronte… però mi sembra già meglio di Paracar…si muove un po’ di più.

Amedeoviola
Ospite
Member

LezzeriNi
Venuti madrigali bagadur Zanon
Chiesa Petruccioni saponara bernadeschi
Nzola minelli
Panchina
Dragosky
ScaleRa baroni feriGra Ranieri
Perez diakhite’ Castrovilli hagi
Mlakar maganjic

Non si spende e si vende
Tata Astori tomovic badely vecino boria babacar ilicic kalinic
Incassi amo circa 70 milioni e Dvd sono felici

Aramis974
Ospite
Member

Non parlate di Nzola che gli esperti di questo sito sanno già che sarà un bidone. Tempo perso a seguirlo

Graz
Ospite
Member

Forse aggiungerei anche Rebic. Ragazzo per bene, bravo e motivato.

Graz
Ospite
Member

Io non aspetterei. Dobbiamo fare rientrare Bagadur, Nzola e Beleck! Saranno buoni per giugno. Il resto è da vendere al migliore offerente / FVS – JM

Conte Ugolino
Ospite
Member

Non vorrei sembrare disfattista, ma Amidu Salifu del ’92 che gioca in Lega pro non lo classificherei fra le pianticelle viola o “sguardo al futuro”… se a 25 anni unn’è bono lasciamolo perdere

1_cliente
Tifoso
Member

… è un fungo Ugolino, si chiama Malusci e colpisce le pianticelle che dovrebbero essere mature, invece le fa restare nane fino a 47 anni.
Colpisce pure diversi utenti del sito, che aspettano trepidanti il tardivo sbocciare di Di Tacchio, Di Carmine, Portillo e si riprenderebbero Do Prado domattina, slinguazzando un altro po’ la fantomatica epoca d’oro delle balle

Forza Viola
Ospite
Member

Rebic ancora è nostro?? Ma che gli hanno fatto un contratto a tempo indeterminato ??

1_cliente
Tifoso
Member

se questo è il futuro siamo proprio a posto.

Comunque è incredibile che – in mezzo ad articoli di ogni tipo alla media di 1 ogni quarto d’ora dalla mattina alle 8 a mezzanotte – non si sia visto uno straccio di articolo sull’incredibile operazione Andres Schetino… ACQUISTATO PER 3,5 milioni di euro con CONTRATTO QUADRIENNALE nel gennaio 2016, ossia quando, secondi in classifica si aspettava inultilmente il Lisandro Lopez o il Mammana della situazione, per provare ad andare in Champions…. mentre presero questo argonauta per mandarlo in prestito in B…

Con i 3,5 di Schetino, i 3,5 di Dragowski e i 2 di Diks ti veniva un difensore centrale coi fiocchi (Lisandro Lopez ad esempio) per 9 milioni… ora invece buttati nel cesso come sempre.

Thoreau
Ospite
Member

E gli stipendi? Schetino, Dragowsky e Diks guadagnano 1.000.000€ in tre…Lisandro Lopez cinque volte tanto. Se considerassimo solo le spese di acquisto e non i costi di gestione staremmo giocando a monopoli.
Se le aziende le gestiste così….fallirebbero dopo quattro giorni. No, abbiamo un bell’esempio concreto, forse vincereste una coppa Italia e fallireste dopo quattro anni……
L’invidia fa male, ragazzi, e adesso non venite a dirmi che a Firenze siamo diventati tutti contabili perché una cosa è la passione…un’altra la stupidità.

1_cliente
Tifoso
Member

anche la maleducazione di un pecorone che si crede intelligente e vuole insegnare agli altri come stare al mondo è una cosa diversa.
Gli stipendi? gli stipendi li paghi ma almeno se prendi un campione li paghi per qualcosa, non li butti nel cesso per 10 giocatori che non fanno 1 minuto sommandoli. E sì che non sono lontani i tempi dei Mutu, dei Frey e dei Toni, che non ci hanno fatto vincere, ma divertire questo sì, e anche essere orgogliosi della squadra.
E “quell’esempio concreto” di Coppe Italia ne ha fatte vincere 2 e 1 SuperCoppa, che sono sempre 3 titoli contro li Zero dei tuoi amati PRESCRITTI di Calciopoli, un’onta mille volte più vergognosa di un fallimento palesemente pilotato

Thoreau
Ospite
Member

Senti….se ti do Vicolo Stretto, la Stazione Nord e Acque Potabili….mi dai Parco della Vittoria?
…e comunque meglio maleducato che ignorante.

PecosBill
Ospite
Member

E a chi lo vai a dire? Pensa che, al di là della cronica tirchaggine e delle figure di sterco collezionate in quantità industriale, c’è ancora chi difende questo scempio di società.

Hatuey
Ospite
Member

Nzola forse diventera’ un buon centravanti, ma non si puo’ certo dimostrarlo con queste reti dove corre in praterie sterminate senza incontrare nessuno eccetto qualche buontempone che si fa scartare come neanche in parrocchia succedeva.
Mi fido di chi se ne intende, ma deve fare almeno un anno o due di B per abituarsi ad essere marcato da gente un po’ piu’ seria e poi magari accedere alla serie A con calma.
A quella velocita’ non la tocca mai nel massimo campionato.
Tanto per dire con quegli avversari il Tanque Silva faceva 30 reti.

TRIPPAIO DI SANTO SPIRITO
Ospite
Member

Da dove sbuca questo M’Bala Nzola?????
Sembra molto forte!!!!
E’ Nostro o in prestito???????????

Aramis974
Ospite
Member

SSSttt. Lascia stare che l’abbiamo comprato per giugno ma gli esperti del sito hanno detto che è un bidone.

FabioLAquila
Ospite
Member

Veramente credo sia stato soltanto opzionato. Correggetemi se sbaglio

Lorres
Ospite
Member

eh… sono Diks amari… come fa capire il titolo

Italo
Ospite
Member

Visto l’andamento settimanale di questi giovani, a occhio mi sembra che le prospettive non siano una grande cosa

FabioLAquila
Ospite
Member

Se soltanto due di questi si trasforma in un giocatore da prima squadra già è un successo. Gli altri vivai non sono migliori del nostro. Anche Inter Lazio e Juventus al massimo tirano fuori un buon giocatore ogni due o tre anni. A noi con Chiesa e Berna è già andata di lusso. Aggiungiamoci Babacar e vedi che abbiamo più giocatori noi del vivaio che tutte le altre squadre di vertice. Esclusa l’Atalanta naturalmente.

angelo scandicci
Ospite
Member
Su Dicks nn mi esprimo: ha fatto vedere alcune buone cose in primavera, ma appunto nn è la stessa cosa della serie A. Gli altri stranieri lasciamoli perdere; salvo Rebic se gioca con continuità … certo fu pagato quasi 5 ml. Nzola … mah … certo fisico potente … ma Serie A … a Firenze? Sugli ex primavera. Salifu … è la sua categoria petriccione: potrebbe arrivare in serie A … fra 34 anni Bangu : idem come sopra (forse prima – tecnicamente è molto buono ed è intelligente ma sconta il fisico; lo collochi male in un centrocampo da serie A). Cmq è un pupillo di Corvino, nn credo lo lascerà così facilmente. Zanon Venuti: i due terzini arriveranno sicuramente in A nel giro di poco (diciamo il prossimo campionato o fra 2). Mi piacerebbe che almeno uno rimanesse in viola. Minelli: sarebbe buono, ma quanti giocatori alti 1.66… Leggi altro »
REM
Ospite
Member

Pubblico delle grandi occasioni in Turchia

wpDiscuz
Articolo precedenteStindl (BMG): “Fiorentina ha gioco internazionale, ma non ci adatteremo a loro”
Articolo successivoQui Borussia, allenamento in vista della Fiorentina. Raffael e Traoré a parte
CONDIVIDI