Si chiude il primo tour de force. Hancko insidia Biraghi, possibile chance per Ceccherini

3



Quinta partita in sedici giorni per la Fiorentina, Pioli pensa ad un paio di cambi nella sua formazione contro i nerazzurri.

Si chiude oggi il tour de force della Fiorentina, iniziato lo scorso 15 settembre a Napoli, proseguito a Genova con la Sampdoria, al Franchi con la Spal e a San Siro contro l’Inter. Oggi arriva l’Atalanta, Pioli cambierà 2-3 giocatori rispetto a Milano. Così riporta La Nazione.

DIFESA. A difendere la porta viola il giovane francese Lafont, linea difensiva con Milenkovic a destra, capitan Pezzella e poi i primi due dubbi: Vitor Hugo o Ceccherini al centro, Hancko o Biraghi sulla sinistra. Il centrale brasiliano fino a oggi ha sempre giocato e nelle ultime partite ha commesso qualche errore di troppo, ecco che è cresciuta la possibilità di partire dall’inizio per l’ex Crotone. Discorso simile anche per Biraghi, con la differenza che Hancko ha già fatto vedere cose molto interessanti contro la Spal e adesso è pronto per partire anche dall’inizio.

3
Commenta la notizia

avatar
ultimi più vecchi più votati
Gian Aldo Traversi
Ospite
Gian Aldo Traversi

“Ceccherini è come Hancho a sn ….può svolgere le funzioni a dx di terzino bloccato o difensore dx centrale”. Panta (mihi) dixit. Aggiungo che è un difensore con piedi da centrocampista. L’unico interrogativo è legato all’ esordio in una partita così delicata.

viceversa
Ospite
viceversa

Hancko e Mirallas sono due dei 15 titolari. Ceccherini è una riserva. Spero che Pioli non faccia sciocchezze.

Walter
Ospite
Walter

Hancko si, Ceccherini no. almeno dall’inizio. La difesa è un reparto delicato, non mi sembra saggio cambiare due elementi su quattro, in una partita dove conta soltanto vincere.
Forza Viola!!!!!!!!!!!

Articolo precedenteFirenze, la carica dei 30 mila contro l’Atalanta. In 1000 da Bergamo. ‘Tregua’ dalla Fiesole
Articolo successivoGiornata tutta viola: stamani anche Primavera e Women’s con doppia diretta tv
CONDIVIDI