Si fa dura per Kalinic la strada al Milan: prima ci sono Aubameyang, Morata e Belotti

di Carlo Laudisa - Gazzetta dello Sport

61



Con Aubameyang in testa, al Milan torna di moda Morata. O meglio: il leader Leo Bonucci si è subito reso disponibile per chiamare il suo amico Alvaro, in uscita dal Real Madrid. Fassone&Mirabelli sullo spagnolo si erano mossi per tempo, incassando un’iniziale disponibilità. Poi, però, l’ex juventino aveva fatto dietrofront, inducendo i rossoneri a battere le piste ormai note. Nel frattempo lo United gli ha preferito Lukaku e il Chelsea fatica a dialogare col Real. Così Morata si è intristito e Bonucci spera di motivarlo a tornare sui suoi passi e sposare la causa rossonera. Ci riuscirà? Ovviamente tutti i contributi sono ben accetti nella caccia al top player.

Il Tianjin è volato via, con il gong della mezzanotte cinese (18 italiane) e la conseguente chiusura del mercato. Nonostante gli strenui tentativi, anche sul filo di lana, Pierre-Emerick Aubameyang resta un giocatore del Borussia Dortmund. E il Milan da oggi ha strada libera per provare a chiudere un’operazione nata già a febbraio. Anche ieri gli incaricati rossoneri hanno avuto proficui contatti con l’entourage dell’attaccante franco-gabonese, mentre il dialogo con la società tedesca prosegue senza intoppi.

Il Borussia ha un impegno morale con il suo goleador: se arriva un’offerta di suo gradimento non lo tratterrà. E il Milan proprio in queste ore ha formalizzato la proposta di 60 milioni di euro per il cartellino, in ribasso rispetto agli 80 prospettati nelle scorse settimane dagli emissari del club allenato da Fabio Cannavaro. Ma con il Chelsea orientato su altre piste e con un Psg distratto dal granata Belotti, per i detentori della Coppa di Germania non esistono altre offerte. Ed è un implicito vantaggio per il corteggiamento rossonero. Certo, il Tianjin aveva lasciato esterrefatto Aubameyang con un triennale da 30 milioni netti a stagione. Una montagna di denari. Tanto da rimpicciolire (ai suoi occhi) la pur ricca proposta milanista: 7,5 milioni di euro netti. In quei frangenti Aubameyang aveva replicato con una richiesta da 13 netti e tutto appariva impossibile. Ora, però, attenzione all’effetto-Bonucci. L’a.d. Marco Fassone ha chiesto a Mister Li la licenza per alzare quell’offerta. E i prossimi giorni saranno decisivi in tal senso. In questi momenti Aubameyang preferisce riflettere ed è comprensibile dopo il mancato matrimonio cinese. La trattativa non ha ancora avuto l’accelerazione tanto attesa, ma gli ultimi segnali aprono le porte della speranza, in vista della cessione di Carlos Bacca. A tal riguardo può essere d’aiuto l’amichevole di martedì prossimo tra Milan e Borussia Dortmund. In quell’occasione i dirigenti dei due club avranno l’opportunità d’incontrarsi. E il responsabile dell’area tecnica rossonera Massimiliano Mirabelli ha in agenda dei faccia a faccia importanti. Si sa, certe faccende è meglio trattarle di persona.

Alternative Negli ultimi tempi il Milan ha avvicinato anche il Toro per Andrea Belotti. L’iniziale proposta da 40 milioni più Niang e Paletta non ha smosso il presidente Urbano Cairo, deciso a difendere la clausola da 100 milioni. E di certo (per lui) la quota cash non va sotto gli 80 milioni, una cifra lontana dalle attuali idee rossonere. Insomma questo obiettivo resta lontano. Certamente sullo sfondo: dietro ad Aubameyang. A maggior ragione questa considerazione vale per Nikola Kalinic. La Fiorentina chiede 30 milioni, ma il Milan non va oltre i 20.

Commenta la notizia

avatar
Ordina per:   ultimi | più vecchi | più votati
claude
Ospite
Member

cosi’ kalinic prendera’ atto che al milan non gliene frega proprio niente di lui. lo considerano una calzetta che non vale quanto chiediamo.

the King
Ospite
Member

certo che…..bella figura di merda c’ha fatto il croato con quell’annuncio che vuole solo il Milan ahahaahahah è la terza se non la quarta scelta!!!! rimettiamoci 20 milioni ma lasciamolo svecchiare intribuna

mondaner
Ospite
Member

se vendiamo berna e kalinic con i soldoni potremmo prenderci belotti

ma figurati se i braccini dei dv spendono

potrebbe essere il colpo che porta un po di entusiasmo nell ambiente

Mario
Ospite
Member

Mister “esperienza finita”, soprannominato “la volpe del Bengala”. Sì, lo so, sarebbe la tigre del Bengala, ma mi sa che lui resta senza strisce…

Vittoriosullabalaustra
Ospite
Member

Perchè non si va far consigliare dal suo amico che la sa lunga sulle squadre a strisce!!! la coppia più bella del mondo!

dani
Ospite
Member

Non vogliamo a Firenze un rincalzo del Milan (medaglia e via) Ciao ciao

www.casaccaviola.com
Ospite
Member

Mi sembra palese che il Milan cerca giocatori di ben altra caratura …. il massimo sarebbe non venderlo e tenerlo sfavato ……. compro vecchie maglie fiorentina e non contattami [email protected]

frezzoviolasangue
Ospite
Member

ormai kalinic con che coraggio puo rimanere a firenze. io lo manderei a lavorare a casette dete dai fratelli braccini

Asciano viola
Ospite
Member

Oh braccio e metticeli te i soldi!!!!!
Forza viola

Nozze coi fichi secchi
Ospite
Member

Intanto i cinesi, a cui non hanno regalato il Milan ma se lo sono abbondantemente pagato, hanno già speso in questo mercato più dei DV in 15 anni (e non è ancora finita). Poi c’è anche chi critica le proprietà cinesi. Loro evidentemente non hanno il fair play finanziario e tutte le cazzabubbole buone solo per giustificare il fatto che questa proprietà vuole gestire una squadra di serie A con budget ridicoli.

alberto
Ospite
Member

Il giochino del Milan è chiaro. Dato che Kalinic piace solo a Montella e non alla dirigenza ,il Milan aspetterà la fine di agosto e farà una proposta di 10 milioni per accontentare Montella ma prima avrà acquistato il centavanti titolare . Per me Babacar titolare e se il croato rimane a Firenze dovrà stare molto in panchina ( non lo voglio titolare e Babacar in panchina)

Il marugano
Ospite
Member

Corvino deve dimettersi immediatamente, sta comprando giocatori che sono pure e semplici scommese, direi molto scommesse, e stà ingessando con una gestione scellerata i due Big che si sono esposti pubblicamente alla cessione bloccando di fatti ogni trattativa e facendo deprezzare i loro cartellini. I disastri sono stati fatti Diego con le sue suicide dichiarazioni di messa in vendita, Corvino con una gestione dillettantesca di cartellini importanti come Berna e Kalinic, per i quali non otterrà mai più quello che si sperava, un mercato in etrata fatto di primavera e scommessine… Accorrete numerosi ad abbonarvi…..

Asciano viola
Ospite
Member

Visto quello che scrivi secondo me sei parecchio gobbo!!!!!!!

Bargan
Ospite
Member

Chi parla non è certo un estimatore di Corvino, ma le cifre di questo calciomercato suonano come L’orchestra sul Titanic.

zinzo
Ospite
Member

CARO KALINIC NELLA VITA PRIMA DI AZIONARE LA BOCCA BISOGNA SEMPRE PRIMA METTERE IN MOTO IL CERVELLO !!!!! CON LE TUE DICHIARAZIONI HAI FATTO UN CASINO DELLA MADONNA ! HAI SVUOTATO L’ARMADIETTO ! HAI DISDETTO LA CASA DI FIRENZE ! TE NE VAI DAL RITIRO ! E ORA ????? SE QUEI BEDUINI CINESI NON TI PRENDONO PREFERENDO ALTRI ?? CHE FAI ??? MAH !!!! CARO KALINIC PREGA IL TUO DIO CHE QUALCUNO TI ACQUISTI SENNò VO RIDERE IO QUANDO TI RIPRESENTERAI AL FRANCHI !!!!! PREVEDO GIORNI BUI PER TE SOTTO IL CAMPANILE DI GIOTTO !!!!!!!!!!!!!!!!!!!!

Fiesolesempre
Ospite
Member

Caro CORVINO hai detto che Kalinicic è da stimare perché dice la verità…. ma le sue parole e i suoi comportamenti insieme alla CESSIONE e DISIMPEGNO dei della valle hanno deprezzato il giocatore e anche gli altri…
BRAVO!

Valde
Ospite
Member

Ma le squadre di calcio, che sono vere e proprie aziende, potrebbero essere trasferite (come purtroppo capita nel mondo del lavoro vero) all’estero. Del tipo …io sono il proprietario cinese, mi conviene portare in Cina la squadra perché realizzo più introiti pubblicitari…..
Certo fantasia estrema, ma chissà se un giorno….

Insider
Ospite
Member

La Fiorentina la trasferiscono a Sant’Elpidio a Mare, così risparmiano sulle trasferte di gnigni…

Asciano viola
Ospite
Member

Se si trasferiscono a Sant’Elpidio perlomeno non hanno fra i coglioni tutte quelle checche isteriche che ci sono a Firenze.

piccio
Ospite
Member

eh già, a parità di prezzo…
MA MI FACCIA IL PIACERE!!! diceva totò.

Matteo bg
Ospite
Member

X NIKOLA :
Complimenti ??ti sei scelto proprio un ottimo team dove andare a NON giocare
Ti reputano proprio un big !!
Non pagano il prezzo X averti solo perché sei considerato… LA TERZA SCELTA !!!
pensaci bene , ma CON LA TUA TESTA NON CON QUELLA DEL TUO PROCURATORE!!

DOGMA
Ospite
Member

Andrebbe in una squadra che lotta per il 2 posto se non il 1

Geoffrey
Ospite
Member

Anche Nero era andato dove si vince non solo il primo posto in campionato ma si vince anche la coppa Italia! Guarda caso, ora, va a giocare dove non si vince niente. Come mai? Viola semper.

geronimo
Ospite
Member

Fossi kalinic abbasserei le penne, il milan lo considera un ottimo RINCALZO per cui cerca un TITOLARE prima e poi eventualmente lui. A questo punto vo al milan e richio di sare in panca gran parte del campionato. E non giocando …posso ambire alla nazionale x il mondiale ???? dove anche oggi non sono titolare fisso? è vero che prendo di più a stare in panca che a giocare nella fiore……. ma sempre meno della metà di quel che avrei preso in Cina…… RISCHIO DI PASSARE nella STORIA del CALCIO come il giocatore + SCEMO….. forse meglio rivedere le strategie. Nikola resetta i neuroni

marco
Ospite
Member

ma chi gli ha consigliato di dichiararsi al Milan?

Vittoriosullabalaustra
Ospite
Member

uno come lui

Conte Ugolino
Ospite
Member

Se Aubameyang va via al Borussia si libera un posticino…

Andrea Certaldo
Ospite
Member

son convinto che se il Milan non lo prende, e pena poco a rimotivassi !! pur di non far panchina ritroverà tutte le motivazioni possibili, chiederà scusa, dirà che parla male l’italiano ecc……..però ci deve garantire una valanga di gol se vuole essere perdonato per la strullata del comunicato….

Fiesolesempre
Ospite
Member

Voi parlate di SOLO PER LA MAGLIA poi riprendereste questo che insieme a Bernardeschi e Badely hanno SPUTATO SULLA MAGLIA?

Vittoriosullabalaustra
Ospite
Member

oooohhhh YES!

geronimo
Ospite
Member
Questo Milan è X me il più grande mistero economico (al pari di quello FIAT-MG) degli ultimi tempi .Per l’acquisto del club ( quanto ???) e la copertura del BUCO DI BILANCIO (250mil circa) si prendono i soldi a prestito all11% poi alla prima sessione se ne spende altri 250 circa?????? ..siccome non penso mai in un affare che gli altri siano cretini, cerco di darmi spiegazioni. un strategia potrebbe essere ….Siccome da quest’anno fo le coppe e dal prossimo ho il F P e non potrò fare operazioni in entrata, fino ad un certo ripianamento dei debiti (cosa che vedo dura) faccio subito coi soldi in cassa la campagna acquisti delle prossime tre stagioni, Metto su una squadra che può vincere tutto da subito, andare e restare x qualche anno in CL ,becco un monte di soldi e poi comincio a pagare i debiti con un reddito alto. Al… Leggi altro »
Rifondazione
Ospite
Member

avevano i soldi x acquisire la squadra ma hanno preferito un prestito oneroso per chiudere il closing e utilizzare i soldi per gli acquisti sperando di entrare in champions

Annibale
Ospite
Member

Ma parlano di 800 e passa tra acquisto e mercato…. boh!

Renato Bo
Ospite
Member

Se io fossi il Presidente della Fiorentina, con tanti soldi a disposizione, a Kalinic lo farei stare in tribuna per tutta la durata del contratto.

marius
Ospite
Member

Ecco la differenza fra una grande e una provinciale. La grande (Milan), se arriva sesta, butta dentro palate di milioni per rinforzarsi; la provinciale (Noi) i milioni li usa per autofinanziarsi e pone come obbiettivo massimo in sesto posto. Tutto il resto è bla.. bla… bla.

France
Ospite
Member

Forse non ti sei accorto che negli ultimi 3/4 anni siamo sempre arrivati davanti al Milan…diciamo che la differenza la fanno i milioni cinesi.

Fiesolesempre
Ospite
Member

La fanno esattamente e chi era tifoso del Milan Berlusconi …conscio di non poter buttare milioni ha facilitato l’ingresso dei cinesi per rilanciare il Milan…

polpo
Ospite
Member

Molto pobabilmente fra la roprietà del milan e quella della fioewntina c’è la stessa differnza fra te e i DV tu c’elai i soldi per una Rol Rois molto probabilmente i DV si, E’ questo per cui i DV pià di questo non possono fare e il mila si, Avrrsti mai pensato che un Bonucci lasciasse la Juve per il Milan, pensaci e non fare come dici ba bla senza capire di cosa parli

Fiesolesempre
Ospite
Member

Polpo ma sei andato a scuola con Corvino, non si capisce niente di quello che scrivi

fra diavolo
Ospite
Member

LA PROPRIETA’ DEL MILAN E’ UN VERO MISTERO,POSSONO ESSERE RICICLATORI O AVVENTURIERI….per ora comprano a debito avendo ricevuto finanziamenti al limite dell’usura dal fondo americano,poi pero’ entro un anno dovranno restituire qualcosa come 2oo-250 milioni piu’ interessi,di solito operazioni del genere nascondono illegalita’ assortite.Spero che finanza, procura di milano e interpol un a minima occhiata sulla cosa la diano.Qundo faranno BUM sara’ un botto da far tremare tutta la lombardia.

Madrigalista Moderno
Ospite
Member

Sarei propenso a darti ragione se solo si capisse di cosa parli tu!

Andrea Certaldo
Ospite
Member

ma te pensa che La grande (Milan) se non trovava un’acquirente andava al fallimento (povero Silvio) anche se arrivava sesta!
Con tutto il blasone che ha il Milan gli è toccato venderlo ai cinesi….questi se fra un paio d’anni non hanno vinto niente fanno un botto colossale…poi valli a ritrovare in cina…..

Marco27
Ospite
Member

ma secondo voi i cinesi del milan esistono?

Fiesolesempre
Ospite
Member

Ma smettila guarda i giocatori del Milan con Silvio e i trofei vinti e per carità taci.

Roberto M
Ospite
Member

Quindi pure in Fiesole ci sono le vedove del Berlusca?

Roberto Como
Ospite
Member

Mah! Sarà anche il povero Silvio, ma QUALCOSINA al milan l’ha vinto, speriamo allora che i ricchi Della Valle lascino presto la Fiorentina a qualche povero come lui….

Ernesto
Ospite
Member

Sospetto che dietro il suo rifiuto ad andare in Cina a gennaio vi era la promessa del milan, che sta per venire meno. la sua “fuga” verso casa quasi sicuramente sarà un boomerang che si ritorcerà contro di lui se alla fine non andrà a Milano. Resterà cornuto e mazziato avendo perso i soldi cinesi e compromesso i rapporti con la fiorentina.

Vittoriosullabalaustra
Ospite
Member

sono affari suoi. nel calcio la parola data, la sincerità e tutte quelle cose che vengono definite “positive” non esistono, ma se resta a Firenze spero che almeno fischiare si possa, o nemmeno questo può fare un tifoso di oggi!!??!!?

Madrigalista Moderno
Ospite
Member

Direi che è molto più di un sospetto, praticamente una certezza

Viola
Ospite
Member

La penso esattamente come te

Scaramouche
Ospite
Member

Kalinic: se al milan gli preferiranno un altro giocatore pur spendendo il doppio o il triplo se ne dovra’ fare una ragione, quella di rimanere in viola. Metterà grinta ed impegno piu’ che mai per dimostrare a chi non lo ha preso, il suo valore e in piu’ vorra’ andare ai mondiali da protagonista. Saranno due forti stimoli per fare una prossima stagione al top anche da scontento e ancora con la Fiorentina.

Gualberto
Ospite
Member

Quest’anno si retrcede si va dritti dritti in serie B

Andrea Certaldo
Ospite
Member

chi? voi dell’Inter? no dai…quest’anno siete forti dai !!

Arr
Ospite
Member

Che è il posto che te e i tifosi da lenzuolo meritereste.
Scusa, dimenticavo: noi siamo Firenze, la culla della civiltà,famosa in tutto il mondo con la tifoseria più rispettata d’Italia (ma con nessun fiorentino che ci vuol metter un euro di suo) e per questo di diritto ci tocca almeno la CL.

Darth
Tifoso
Member

No, ti sbagli. È il posto giusto per una succursale delle grandi e i 4 tifosi che ancora sostengono questa proprietà. Del resto le vostre ambizioni si chiamano plusvalenze quindi che cazzo ve ne frega di giocare in serie A. Quando i dv si leveranno dalle palle cosa farete? Vi consiglio udinese o empoli, se volete restare in zona. Sono giusto due società che fanno la politica che tanto amate.

Fiesolesempre
Ospite
Member

Anzi visto che le plusvalenze tardano ad arrivare fa gola il rimborso della federazione per le “grandi” retrocesse in b.
L’anno scorso mettevamo già la clausola di eventuale retrocessione …

AngeViola
Ospite
Member

pensa come siam messi…dobbiamo sperare che altre squadre comprino meglio per avere un attaccante decente in rosa….

Cuoreviola
Tifoso
Member

Allora il buon Kalinic si metta l’animo in pace e consideri che è solo la terza o quarta scelta del Milan, e forse non sarebbe manco titolare. Nella Viola è un Re.

Vittoriosullabalaustra
Ospite
Member

ERA un re!

gianfranco
Ospite
Member

a queste cifre Belotti varrebbe 200 milioni, non ne esistono di calciatori cosi….

Sembra il Bati in forma senza le punizioni

miguelmontuori
Ospite
Member

Nessuno sembrerà mai il Bati… a parte il Bati stesso!

wpDiscuz
Articolo precedenteCorriere dello Sport: per Bernardeschi la Juventus spera di chiudere la prossima settimana
Articolo successivoPresentazione in piazza a Moena: il FOTOALBUM di FI.IT
CONDIVIDI