Simeone, amici e famiglia per superare la crisi. E il ct Scaloni lo chiama ancora in Nazionale

21



Momento difficile per il Cholito, che si rifugia negli affetti per superare la crisi. E intanto sarà nuovamente convocato in Nazionale.

Giovanni Simeone, dopo il campo, si è concesso agli affetti. Un mate con Franco Ferrari, attaccante italo-argentino in prestito al Brescia dal Genoa, dove ha conosciuto il Cholito, poi un giro in pieno centro. Al Franchi, sabato, oltre alla fidanzata Giulia, c’era anche la zia manager, Natalia: tutti si sono stretti attorno al giovane attaccante viola in questo periodo di astinenza forzata dal gol. Così scrive Il Corriere dello Sport – Stadio.

Contro il Torino, Pioli lo aveva lasciato per la prima e unica volta in panchina dal primo minuto, mandandolo in campo nella ripresa. Eppure non è bastato. Chi non ha smesso di avere fiducia nei suoi riguardi è il Ct ad interim dell’Argentina Scaloni: lo ha chiamato anche in vista della doppia amichevole contro il Messico in programma nella prossima sosta. 

21
Commenta la notizia

avatar
ultimi più vecchi più votati
charly 73
Ospite
charly 73

e poi la linea di attacco sembra che abbiano litigato…tutti troppo egoisti e non è un bene

Fabio
Ospite
Fabio

Vero, sia Chiesa, che è fortissimo, che Piaca pensano molto a se stessi e non sono certo l’ideale per Simeone che pre la verità ha avuto due tre palle giocabili in due mesi

charly 73
Ospite
charly 73

fisicamente e tecnicamente non è da serie a….io stravedo per duvan zapata….almeno è un armadio e all atalanta non stà rendendo… ottimo per gennaio!!!

Aliush
Ospite
Aliush

Non c’è crisi. Semplicemente é scarso. Come quasi tutta la squadra.

Raska.
Member
Raska.

Simeone è una pippa, ma qui ancora c’è qualcuno che lo difende. Tifoseria di perdenti.

Raska.
Member
Raska.

Ecco, appunto, cominciano i pollici verso dei tifosi perdenti.

nascamanintasca
Ospite
nascamanintasca

meno male che ci sei te Raspa!

Raska.
Member
Raska.

Ecco l’imbecille di turno.

Fabio
Ospite
Fabio

Tu vedi troppa Champion vai allo Stadium vai

geronimo
Ospite
geronimo

Sono contrario al gioco al massacro che si sta facendo su simeone. Non credo che sia tutta colpa sua. Sta però di fatto che anche lui deve darsi una svegliata, non tanto x i gol che mancano, quanto x alcuni aspetti DEFICITARI: 1) la tecnica individuale; se crede di essere tecnicamente un giocatore da serie “A” si sbaglia Bati, dico Bati, l’ho visto allenarsi a buio provare e riprovare da solo esercizi di Tecnica nella quale agli inizi si sentiva deficitario…………….. se lo era Bati……….. simeone si dovrebbe sacrificare il doppio col doppio di ore straordinarie. 2) i movimenti ……… Leggi altro »

marco
Ospite
marco

Hai GIUSTAMENTE fatto l’esempio di Bati… per un milione di buoni motivi. Io sono più ignorante e ti faccio l’esempio di gentile. La gobba lo prese solo per picchiare ( tanto hanno l’impunità istituzionale ) e poi diventò il terzino che tutti abbiamo conosciuto. Si allenava da solo per ore a fare i cross contro un muro e palleggiare. Se vuoi diventare qualcuno ed hai mezzi limitati devi far così… altrimenti vai da mamma, zia, nonna e quant’altri…

Fabio
Ospite
Fabio

Tutto vero ma se in area non arriva mai un pallone e quelli intorno a te giocano da soli è dura anche per Icardi

Francesco
Ospite
Francesco

quando un centravanti si blocca psicologicamente è un casino. Purtroppo le caratteristiche del Cholito sono quelle di una seconda punta, mentre a noi serverebbe una prima punta

aldo
Ospite
aldo

spero che al suo ritorno dalla Nazionale, Pioli non lo faccia giocare.

Matteofirenze
Tifoso
MATTEOFIRENZE

FORZA CHOLITO

QuasarScandiano
Member
QuasarScandiano

Non si fa gol con gli amici e la famiglia, nemmeno la fidanzata gli fa fare gol, serve uno al suo fianco STOP..

Billo
Ospite
Billo

Uno psicologo bravo e un modo loro, ma bravi!

Billo
Ospite
Billo

Podologo

QuasarScandiano
Member
QuasarScandiano

Questo ragazzo è troppo solo là davanti, ci vuole uno al suo fianco.

Grandeviola
Tifoso
Grandeviola

Troppo solo? Ma se giochiamo con tre punte. Il probkema è che nel calcio non basta correre come diceva Zeman, ” è inutile correre se non sai dove andare ” e lui è sempre fuori posizione. Basta per favore

Fabio
Ospite
Fabio

Tre punte? Piaca non esiste e Chiesa è forte ma gioca da solo

Articolo precedenteL’attacco è un problema, ma il centrocampo è da primato: 8 gol tra Benassi, Veretout e Gerson
Articolo successivoSterilità offensiva: il tridente non funziona. Serve un attaccante a gennaio
CONDIVIDI