Simeone, Biraghi, Hancko e Sottil sul palco del Viola Village (FOTO e VIDEO FI.IT)

3



Dopo una giornata di riposo per la truppa viola, serata di svago per gli uomini di Pioli. Sul palco del Village di Moena Simeone, Biraghi, Hancko e Sottil incontrano i tifosi

Il Cholito Simeone ha parlato così dal palco dell’evento, durante la trasmissione Salotto Viola: “Questo inizio di ritiro sta andando bene, i giorni trascorrono tranquilli. Abbiamo una grande possibilità, speriamo arrivi l’Europa League, non lo sappiamo ancora ma ci stiamo preparando e siamo pronti per quello. Per noi sarebbe molto importante giocare questa competizione, anche perché siamo una squadra molto giovane e darebbe grande esperienza al gruppo, permetterebbe anche a me di crescere”. 

“Preparazione diversa? No, mister Pioli ci ha detto che dobbiamo solo fare qualcosa in più. Se ci svegliavamo alle otto ora ci alziamo alle sette e mezza, se facevamo un giro di palla ora ne facciamo due. E’ una cosa che ci ha chiesto e credo sia molto importante, dobbiamo fare più di quello che abbiamo fatto prima. Io resto sempre a fine a fine allenamento? Sì, mi piace allenarmi, e poi mi fa sentire bene. E’ una cosa che mi aiuta soprattutto dal punto di vista mentale”.

Sul palco del Viola Village, oltre a Simeone, salgono anche Sottil, Biraghi e Hancko. Comincia la serata.

È l’ora dei giochi, con Simeone e Sottil che si cimentano con degli scioglilingua.

Ancora giochi per i viola.

Infine, sessione di autografi per i quattro giocatori della Fiorentina.

3
Commenta la notizia

avatar
ultimi più vecchi più votati
Batigol60
Tifoso
batigol60

Avrebbero potuto prendere un presentatore che almeno, se non fiorentino, parlasse l’italiano ! Ma i congiuntivi !!!!!

Japa
Tifoso
japa

I Tenerani si sta trasformando in ADV

ILBOSSFIORENTINO
Ospite
ILBOSSFIORENTINO

non solo lui ma tutta la stampa purtroppo

Articolo precedenteSimeone: “EL sarebbe importante per dare esperienza a questo gruppo. Pioli ci ha chiesto di dare di più” (VIDEO FI.IT)
Articolo successivoLa giornata viola, il riassunto
CONDIVIDI