Simeone e Pjaca un’altra occasione: Pioli tenta di rilanciare gli esclusi

di Matteo Dovellini - La Repubblica Firenze

9



Al Franchi arriva la Roma, l’argentino e il croato, così come Gerson, tornano titolari dopo la panchina a Torino

Parola d’ordine: attaccare. Come riporta La Repubblica Firenze, la usano sia Pioli che Di Francesco, tecnici di Fiorentina e Roma, che oggi sono alla ricerca di una spinta per risalire la classifica e dare un senso a una stagione discontinua.

Da una parte i viola, che non vincono da più di un mese (30 settembre contro l’Atalanta) e che nelle ultime gare hanno smarrito brillantezza e pericolosità sotto porta. Dall’altra i giallorossi, che si rimproverano di aver perso già troppo terreno dal gruppetto di testa. La classifica dopo dieci giornate è corta, Fiorentina e Roma hanno gli stessi punti (15) ma soprattutto vogliono dichiaratamente pensare prima ad attaccare che a difendere.

Comandare, appunto. È proprio questa l’intenzione di Di Francesco, che dopo il tonfo casalingo con la Spal ha prima steso il Cska in Champions e poi spaventato il Napoli al San Paolo.

RITORNO AL PASSATO. Tra due squadre che vorranno prevalere, molto passerà dal centrocampo. Perché se Pioli nel suo 4- 3- 3 confermerà in blocco la difesa, è proprio in mezzo che dopo gli esperimenti di Torino tornerà al classico: Veretout regista con Benassi e l’ex Gerson mezzali. Proprio al brasiliano un appunto, quello di non strafare e semmai trovare continuità. Un anno fa Gerson illuminò il Franchi con una doppietta spietata.

Un anno dopo veste la maglia viola e dopo un avvio brillante si è progressivamente spento finendo in panchina a Torino insieme a Pjaca e Simeone. L’immagine di una squadra che cerca la spinta per ripartire subito. Tutti e tre gli esclusi stasera saranno nuovamente in campo dal primo minuto.

Contro la Roma toccherà anche a loro trovare convinzione e fiducia nei propri mezzi. In una parola: ritrovarsi. Tutto il gioco passerà da centrocampo e anche per questo Pioli si attende dalla sua squadra qualcosa in più.

La sua squadra ha studiato, adesso però è il momento dell’interrogazione. In un Franchi che supererà ancora una volta le 30 mila presenze, si prospetta una gara ad alta intensità.

9
Commenta la notizia

avatar
ultimi più vecchi più votati
Marione
Ospite
Marione

Gerson si è spento?
A me pare che si sia spenta la squadra, molto spenta.

Sciabolino
Ospite
Sciabolino

Il problema piu’ grosso che ha questa squadra e’ uno solo si chiama PIOLIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIII

onsag
Ospite
onsag

Altro che ritorno al passato! Due soli principi da applicare: 1) si fanno giocare i giocatori di proprietà, 2) si mettono nei loro ruoli. Tanto per chiarire, a centrocampo si mette Norgard davanti alla difesa e Veretout e Benassi a fare le mezze ali. Davanti si mettono Sottil e Chiesa esterni con obbligo di rientrare e si prova come centravanti Vlahovic per almeno un tempo: mi pare proprio difficile che renda meno dell’ attuale Simeone e, quantomeno, se arriva un cross di Biraghi o un rilancio di Lafont c’è la possibilità che possa competere di testa. In difesa non vedo… Leggi altro »

Walter
Ospite
Walter

Quanto tempo perso! Dopo dieci partite e quattro mesi di allenamenti, si dovrebbero avere le idee più chiare. Insistere su giocatori in prestito che non fanno la differenza, se non in peggio, è da masochisti. Lo potrei capire se fossero giocatori nostri, pagati un occhio della testa, ma questi sono giocatori che non hanno nessuna intenzione di restare alla Fiorentina (meglio per noi), che non vedano l’ora di tornare nelle rispettive squadre di provenienza. Sono settimane che lo dico, giochiamo con due sole punte e un centrocampista in più (due mediani e due mezzale), con Biraghi, in fase di possesso… Leggi altro »

marco mugello
Ospite
marco mugello

Chiesa punta? Cravero commentando per Dazn a Torino, disse ” Ma Chiesa sta sempre a 70 metri dalla porta, partendo da 70metri non fa molto male.”…. Simeone? E’ in nostro mediano avanzato a disturbare il palleggio dei difensori… IL NOSTRO GIOCATORE PIU CENTRAVANTI E’ BENASSI:!!!

VIA I DV
Ospite
VIA I DV

Gherzon, piazza, simone…. TUTTI EX GIOCATORI!!!
VIA I DV!!!

fabio tifoso roma
Ospite
fabio tifoso roma

La Fiorentina pur avendo una proprietà disinteressata (questo è gravissimo. se il proprietario è il primo a cui non frega nulla della squadra di che parliamo?) per sbaglio ha azzeccato il mercato. L’allenatore è scarso quindi non sfrutterà comunque la squadra che quest’anno, imho per caso, è venuta fuori abbastanza buona. P.S: Dovete trovare una proprietà che sia interessata alle sorti della squadra altrimenti è deprimente. Anche più povera di Della Valle che tanto comunque non mette un soldo dei suoi.

joretti
Ospite
joretti

Non c’è niente da fare, Pioli non capirà mai che questi due non gliene frega niente della Fiorentina.

aldo
Ospite
aldo

Questo allenatore non ha mai un guizzo che ci faccia assaporare il gusto della novità, della sorpresa! Che noia e calma piatta! E’ tutto scontato e soporifero come quando entra in scena Don Abbondio.

Articolo precedenteESCLUSIVA FI.IT – Basanta: “Il gol alla Roma è un ricordo bellissimo. Astori persona eccellente. Sarei voluto rimanere ma…”
Articolo successivoQuotidiani a confronto: la formazione viola chi l’azzecca?
CONDIVIDI