Simeone, ha festeggiato il compleanno anche con Batistuta (FOTO)

8



Foto di rito tra il centravanti della Fiorentina ed il Re Leone, in queste settimane in città per diventare allenatore.

Prima di partire alla volta di Moena, probabilmente nella giornata di ieri, Giovanni Simeone ha festeggiato il suo compleanno anche al Centro Tecnico di Coverciano, dove tanti ‘studenti’ particolari seguono lezioni per diventare allenatori. Tra questi, come ormai sappiamo da settimane, c’è Gabriel Batistuta, che il Cholito ha incontrato proprio a Coverciano.

8
Commenta la notizia

avatar
  Subscribe  
ultimi più vecchi più votati
Notifica di
piero
Ospite
piero

Auguroni Bomber simeone!!!!…ti auguro che il bati ti ispiri e consigli, forza viola !!!

Matteo bg
Ospite
Matteo bg

BATI
LA MASSIMA ESPRESSIONE DEL CENTRAVANTI COMPLETO !!!
DESTRO-SINISTRO-TESTA-POTENZA-TECNICA-RIGORI-PUNIZIONI !!!
In poche parole:
IL PIÙ FORTE!!!

Max67
Ospite
Max67

Ma perché il sig Batistuta non L abbozza di dire che è un fiorentino., lui come dice sempre alle radio romane, è un tifoso giallorosso, W FIORENZA

Marina
Ospite
Marina

Infatti non andò nemmeno alla festa x lo scudetto….strano x un tifoso giallorosso!

ruiunico10
Ospite
ruiunico10

e cosa vorresti che dicesse ? Bati non è mai stato un tifoso di calcio , era un calciatore , il che è molto diverso . Ricordo che ai tempi Bati era tra i pochissimi che raramente guardava una partita di altre squadre . Inoltre anche lui come ogni persona non vorrà problemi e preferisce essere ecumenico che farsi nemici inutilmente , soprattutto quegli animali .

Rocco54
Ospite
Rocco54

Non ha importanza quello che si dice quando NEI FATTI, che è quello che conta, hai dimostrato il TUO valore lottando e gratificando la maglia che hai indossato.
E in materia di FATTI Gabriel Batistuta non è secondo a nessuno.
LUI ha onorato abbondantemente la Fiorentina e di conseguenza Firenze.
Te, Max 67, sarai fiorentino ma poco PER la Fiorentina.

poerannoi
Ospite
poerannoi

ma poi…molto più banalmente….come può un professionista non rimanere tifoso di una squadra dove ha giocato?

Senzapaura
Tifoso
Senzapaura

Re Leone ama Firenze e la sua gente, non è un patito del mondo del calcio. Quando ha smesso di giocare si è trasaferito a Perth, in capo al mondo, divertendosi a giocare a golf.

Articolo precedenteWomen’s, nuovo colpo a centrocampo. Ma serve intervenire in difesa
Articolo successivoEx viola, ricordate Llama? Dopo sei stagioni torna al Catania
CONDIVIDI