Simeone in Spagna all’Ibiza…ma è il fratello Gianluca

12



Contratto annuale per il fratello del Cholito, giocherà nella terza serie spagnola

L’attaccante Simeone approda in Spagna all’Ibiza. Non è però l’attaccante della Fiorentina Giovanni ma il fratello Gianluca, che dopo l’esperienza al Frosinone e poi al Gimnasia La Plata giocherà nella terza serie spagnola.

12
Commenta la notizia

avatar
  Subscribe  
ultimi più vecchi più votati
Notifica di
Bob
Ospite
Bob

Che peccato , speravo fosse lui davvero almeno era libero il posto per una vera punta ..

Fattura elettronica
Ospite
Fattura elettronica

Questa è da Pulitzer

GameOver
Tifoso
Game Over

Lo sai quanto chiava, poi ogni tanto va anche a tirare due calci al pallone…

Marco77
Ospite
Marco77

Il livello sarebbe quello

doc rob
Ospite
doc rob

per un calciatore gocare a ibiza è uscio e bottega

Marco77
Ospite
Marco77

Se un emiro compra il Formentera gli tocca mettere il numerino fuori dalla porta per fare i colloqui con i giocatori che vorrebbero andare a giocare lì

Grulloparlante
Tifoso
Grulloparlante

Ed io invece al cholito gli dò fiducia e lo metterei ad alternarsi con Vlahovic punterei tutto sull’esterno e la mezza’ala
In effetti i colpi li avrebbe e con un po’ di fiducia ed i giocatori giusti può esplodere

Grulloparlante
Tifoso
Grulloparlante

Aggiungo che De Paul e Politano e il cholito esplode

Grulloparlante
Tifoso
Grulloparlante

O De Paul – Ribery

Sinapsilondon
Tifoso
Sinapsilondon

Questo è grammo come il nostro, spero chiaramente (come tutti i tifosi viola) essere smentito per qnt riguarda giovannino ma sono sempre convinto si trovi in A senza nessun merito ma solo per il nome

FORZA GIOVANNINO OGNI TANTO FAI UN GOL
OGNI TANTO DAI FORZA PER D MAMMA MIA CHE FATICA

FORZA VIOLA SEMPRE

tagikistano
Ospite
tagikistano

per un attimo mi avete illuso

PurpleBoy89
Tifoso
purpleboy89

hahahah anche a me!!!

Articolo precedenteFiorentina Women’s, venerdì a Nyon il sorteggio Champions League
Articolo successivoBalotelli: dirigenti Flamengo partiti per l’Italia per convincere il giocatore
CONDIVIDI