Simeone: “Con Montella allenamenti più intensi. Dimissioni di Pioli inaspettate”

22



Le dichiarazioni del centravanti argentino in vista del finale di stagione

Giovanni Simeone, attaccante della Fiorentina, ha parlato ai microfoni di Radio Bruno:

AJAX-JUVENTUS. “Al di là di vedere la Juventus è stato uno spettacolo vedere l’Ajax: ci sono giocatori che giocano molto bene la palla”. 

JUVENTUS.“Noi dobbiamo pensare a quello che dobbiamo fare. Credo che dobbiamo impostare il nuovo stile di gioco del mister. Affrontiamo una partita difficile, ma noi dobbiamo fare il nostro perché giovedì c’è un’altra partita importante”.

AJAX. “E’ una squadra fortissima e giovane. Credo che i giocatori in tuttala stagione hanno giocato così, con questa identità. Sono un esempio per tutte le squadre giovani che vogliono crescere”.

TALENTO E GRUPPO. “Il talento ce l’abbiamo, ma quando i risultati non arrivano poi si inizia a pensare che non ce l’abbiamo e  che non siamo un buon gruppo. Abbiamo fatto un bello sprint all’inizio. Siamo un bel gruppo ma non siamo stati all’altezza degli obiettivi prefissati a inizio stagione“.

COSA E’ MANCATO. “Lo scorso anno eravamo ugualmente una squadra giovane ma siamo arrivati fino in fondo. Non possiamo arrivare sempre al massimo. Magari non è stata la miglior stagione per alcuni di noi, ma come nella vita bisogna imparare dagli errori”.

CAMBIO ALLENATORE. “Non è stato facile perché con tutto questo cambiamento non sapevamo cosa poteva succedere. Pioli ci aveva detto che non avrebbe più lavorato con noi. Ma dobbiamo essere preparati a queste situazioni. I cambi però sono sempre positivi. Quando ce l’ha comunicato Pioli, si è presentato negli spogliatoi da noi senza cambiarsi e secondo me non se lo aspettava nemmeno lui perché aveva intenzione di preparare la gara col Bologna. Nel calcio contano i risultati e certe volte bisogna cambiare. Con Montella stiamo imparando molte cose. Per me è importante imparare da un ex attaccante come lui”.

MONTELLA. “Ognuno ha la sua idea. Gli allenamenti sono più intensi. Con Pioli si arrivava più sereni alla partita, mentre con Vincenzo si arriva più carichi. Con Pioli lavoravo sempre di più, poi ognuno ha il suo corpo e il suo metodo di lavoro. Per la tattica si è già visto qualcosa, giochiamo più a centrocampo e con i centrali. Lui ci dovrà insegnare ancora tante cose”.

 

 

 

22
Commenta la notizia

avatar
  Subscribe  
ultimi più vecchi più votati
Notifica di
Bischero
Member
Bischero

Con montella gli allenamenti sono piu intensi poi con pioli lavoravo sempre di piu 🤔🤔🤔🤔🤔…sbaglio o non fila il discorso

OMOS
Ospite
OMOS

Chi critica Simeone oltre ad essere ingiusto nei suoi confronti (si impegna sempre al massimo) é un ipocrita perché prima sostiene che gli basta vedere la maglia sudata quando uno esce dal campo e poi infama.
Oltre questo é anche un incompetente calcistico. Il Kun Aguero assomiglia molto a Simeone come caratteristiche fisiche e di gioco e alla sua etá non era meglio di Simeone. Adesso gioca nella squadra che gioca il miglior calcio

VIA I DV
Ospite
VIA I DV

Simeone può invece essere criticato, sia da un punto di vista tecnico (non ha fatto nessun miglioramento) sia comportamentale (quel ditino era proprio a cazzo). Sull’impegno nulla da dire, ma correre non basta, anche il tanque silva correva…

Sul fatto che il City giochi il miglior calcio avrei qualche leggero dubbio…

OMOS
Ospite
OMOS

Con Pioli é difficile migliorare .. Solo Chiesa é migliorato ma per meriti propri..
Il ditino é giustificabile dopo tutte le infamate prese non per colpa sua.
Aguero all’etá di Simeone era anche peggio..

Bischero
Member
Bischero

Aguero tecnicamente è su un altro livello

Santa Proprietà
Ospite
Santa Proprietà

Che aspetti a dare le tue…!? Mangiapane a tradimento….

Argentinos
Tifoso
argentinos

Bravo Bideone, una leccatina qua una la…tanto scarpone sei e scarpone rimani, anche se ti tengono in campo 98 minuti su 90

Japa
Tifoso
japa

con pioli arrivavamo rilassati alla partita,.. non cera bisogno che tu ce lo dicessi, si notava benissimo

Ostaggio dei Della Valle
Ospite
Ostaggio dei Della Valle

Mi ricordo che dicevano che con Montella si allenavano col pallone ma poco, se questo dice che sono allenamenti più tardi intensi significa che Pioli non faceva un cazzo? Boh…

Bresciano Viola
Ospite
Bresciano Viola

VAIA BIDONE!!

diego
Ospite
diego

tevsei gobbk

Sugosa Plusvalenza
Ospite
Sugosa Plusvalenza

Per 18 milioni si poteva prendere qualcuno un po’ meglio…ma nel calcio è tutta malvivenza…

Aldo
Ospite
Aldo

Dopo la partita Juventus aiax se sento dire da giornalisti e opinionisti che un allenatore conta non più del venti per cento mi incavolo di brutto.

UbriacoDiViolone
Member
UbriacoDiViolone

Vero, ma penso che l’Ajax sia un qualcosa di più complesso…. Loro (come il Barcellona) insegnano a giocare così fin dalle giovanili, hanno un loro modo di interpretare il calcio che è quasi una filosofia, difficile portarlo avanti e difficilissimo raccogliere risultati fuori dall’Olanda ma quando riescono a far quadrare, filosofia, gioventù e bravura è uno spettacolo

Aldo
Ospite
Aldo

Senti, se anche in Italia insegnassero fin da bambini la tecnica individuale invece che la tattica, non sarebbe un’utopia quel calcio.

Modena
Ospite
Modena

Un bimbo di 12 anni , mio vicino di casa, mi ha detto che lui gioca esterno alto, ma che il Mister gli gli ha detto che deve fare tutta la fascia.. Nei pulcini.

Sugosa Plusvalenza
Ospite
Sugosa Plusvalenza

Grazie Aldo…mi sentivo davvero solo…l’allenatore è fondamentale! Come in qualsiasi campo se chi è al timone non è competente i risultati non possono essere che scarsi.

ilV
Ospite
ilV

Sono i grandi giocatori che permettono ad un mister di essere grande, mai viceversa. Tra un allenatore mediocre ed uno davvero bravo la differenza è da + a -15%. di punti. La differenza non è affatto minima, ma In sintesi a squadre invertite probabilmente Allegri col Chievo retrocederebbe e Di Carlo con la Juve vincerebbe comunque lo scudetto.

aldo - pistoia
Ospite
aldo - pistoia

Lascia un commento… vero, ma spiegami come mai Allegri che ha una rosa di grandi giocatori è stato surclassato dall’Aiax.

VIA I DV
Ospite
VIA I DV

perchè è gobbo

OMOS
Ospite
OMOS

Voi troppo spesso vi fate imbacuccare dai nomi .. se penso che qui in molti erano favorevoli a prendere Balotelli mi vengono gli incubi con brividi .. Simeone é meglio di Balotelli e non poco per non parlare di Chiesa e Muriel

Frunky69
Tifoso
frunky69

perchè non ha una rosa di grandi giocatori, sono grandi solo per il livello italiano a parte 2 o 3. E uno di questi, Ronaldo, è in pensione

Articolo precedenteAnche l’Inter sul centrocampista del Fenerbahce Eljif Elmas
Articolo successivoAncora Simeone: “Con Muriel e Chiesa ho un bel rapporto. Se chiudo gli occhi penso alla semifinale”
CONDIVIDI