Sissoko: “Strana scelta quella di Kalinic. Berna e Chiesa due talenti”

2



Intercettato all’aeroporto di Fiumicino, l’ex viola Momo Sissoko, ci ha rilasciato una breve intervista. Il centrocampista, è ritornato nel calcio italiano e ha firmato con la Ternana. Ecco le sue dichiarazioni: “Ringrazio la Ternana per la fiducia in me, voglio aiutarli a raggiungere gli obiettivi della società. Poi alla fine dell’anno vedremo quello che saremo riusciti a fare. Sulle sue esperienze in giro per il mondo? Ho imparato tante cose, penso che le culture e le lingue con cui sono entrato in contatto siano state belle esperienze e un valore aggiunto. Ora torno contento in Italia. Il no di Kalinic ai cinesi? Un po’ strana la sua decisione ma ogni calciatore fa le proprie scelte. Lui ha deciso di restare in Italia, a Firenze dove ha fatto e sta facendo bene. E’ ancora giovane e se un giorno avrà ancora voglia di andare in Cina o in altri paesi lo potrà fare. Sulla Fiorentina? La Fiorentina è sempre stata grande squadra, quest’anno stanno facendo bene. Una società, quella viola, che vuole lottare sempre per entrare in Champions o Europa League e con i giocatori che hanno possono fare belle cose. Bernardeschi e Chiesa? Sono due talenti che stanno facendo belle cose, diventeranno decisivi. Sui 6 mesi a Firenze? La verità è che sono arrivato in un momento difficile e le scelte del tecnico sono state altre. Così va il calcio. Sono contento di aver giocato per i viola. Un grande saluto ai tifosi della Fiorentina.

Commenta la notizia

avatar
Ordina per:   ultimi | più vecchi | più votati
olegna
Ospite
Member
con tutto il rispetto per te e per la tua opinione, egregio i’giannelli, il pronostico non ci sorride, ma il Milan è una squadra strana questo anno. certo per uscire almeno indenni da San Siro, sponda rossonera ci vogliono una concomitanza di eventi a noi favorevoli, tipo che a Montella venga voglia di strafare per “vendicarsi” dei Della Valle, oppure, santa pazienza che qualcuno dei nostri, da subito, “faccia capire” al signor Suso che non è serata da fenomeni. (questa, per esempio è una strana cosa che non ho mai capito della Fiorentina di questi ultimi anni e cioè se sai che la squadra avversaria che affronti conta molto -non tutto, ma molto, su un giocatore, perchè non lo francobolli con qualcuno che gli faccia immediatamente capire di starsene calmino….). per carità, mica dico di stroncargli la carriera, ci mancherebbe altro, ma un goal come quello che lo scorso turno… Leggi altro »
i\'giannelli
Ospite
Member

Sono ancora qui che mi riguardo il gran gol di bernardeschi, l’avro’ rivisto 14 volte perche’ meglio non poteva tirarlo, ha sia angolo che potenza…abbiamo un grande giocatore,almeno uno in rosa ce lo abbiamo anche noi fino a quest’estate…domani sera si perde…

wpDiscuz
Articolo precedenteBaroni: “Giocare nella Fiorentina è un sogno che cullo fin da piccolo”
Articolo successivoBaggio festeggia i 50 anni facendo visita alle popolazioni colpite dal terremoto
CONDIVIDI