Skorupski fuori dal Mondiale: vuole giocare, la Roma monetizzare. I viola…

1



“La gamba non mi fa più male, ma per me non sarà semplice vedere la Polonia al Mondiale e pensare ogni giorno che sarei potuto essere lì. Spero di avere altre occasioni”. Non è stato un anno semplice, quello appena trascorso, per Lucasz Skorupski, scrive La Gazzetta dello Sport: tantissima panchina, due sole partite giocate e adesso, a metterci il carico, il Mondiale, da terzo portiere, sfumato all’ultimo per un infortunio all’anca. “Capisco che l’allenatore abbia dovuto fare delle scelte, ne abbiamo parlato a lungo, mi è dispiaciuto tanto ma adesso non mi resta che sperare di poter partecipare di nuovo a una manifestazione del genere”.

Prima delle vacanze, Skorupski e il suo agente si rivedranno con Monchi per decidere il futuro: il polacco vuole andare via e andare a giocare, la Roma vuole monetizzare. Sulle sue tracce ci sono Bologna, Samp, Atalanta e Fiorentina, nelle prossime settimane se ne saprà di più.

1
Commenta la notizia

avatar
  Subscribe  
ultimi più vecchi più votati
Notifica di
Giuliano da Vicchio
Ospite
Giuliano da Vicchio

La Fiorentina sarà sicuramente alla finestra, come sempre.

Articolo precedenteGuaita, il Getafe e il pre-contratto con il Crystal Palace: situazione intricata
Articolo successivoDal Portogallo, Fiorentina e Udinese sul giovane Duarte Valente
CONDIVIDI