Solito ballottaggio ma Babacar è in vantaggio, Kalinc ha invece il Cagliari nel mirino

di Giampaolo Marchini - Qs La Nazione

5



Nuova partita, vecchi dilemmi. Gioca Kalinic o Babacar? Assetto a una punta oppure si torna a due attaccanti, come contro l’Atalanta. Se a quest’ultimo quesito la risposta pare arrivare dal passato, sulla prima l’ago della bilancia di Sousa sembra essere sbilanciata dalla parte del senegalese. In fondo Baba si meriterebbe un’altra opportunità dopo quella di domenica e la difesa del Liberec ha le caratteristiche per esaltare le doti fisiche del senegalese. E poi, domenica c’è subito un’altra partita-chiave e l’idea dell’allenatore è quella di affrontare il Cagliari in trasferta con quello che è il giocatore simbolo dell’architettura calcistica di Sousa. Ma al di là delle scelte, serve soprattutto che la Fiorentina ritrovi la velocità di palleggio in mezzo al campo, dove nascono buona parte dei problemi della Fiorentina. E’ chiaro che per innescare chiunque giochi lassù c’è bisogno di sviluppare una manovra meno prevedibile. E’ decisivo.

CONDIVIDI

5
Commenta la notizia

avatar
ultimi più vecchi più votati
Tifosissimo
Member
tifosissimo

sono abbastanza d’accordo con chi non stappa champagne, ma nemmeno si straccia le vesti. però c’è un tarlo che mi rode in testa, accidenti e non dico che molti lo dimenticano, non mi permetto, ma che forse, causa pausa estiva, europei e mercato tra i più demenziali degli ultimi anni, la Viola non sta giocando da schifo da fine agosto, ma da inizio gennaio. Io temo che, anche involontariamente (mi ci metto anch’io, per carità), quel……”ma da inizio gennaio”, spesso passi in cavalleria. immenso errore, perchè (e qui le motivazioni e le cause possono essere infinite), se adesso facciamo schifo… Leggi altro »

ANDREA
Ospite
ANDREA

IO MI CHIEDO SOLO UNA COSA , MA SE TENEVAMO ROSSI , NON POTEVA ESSERE LA SECONDA PUNTA IDEALE DA AFFIANCARE A UNO DEI DUE ( KALINIC o BABABCAR ) ?

OK, ROSSI NON C’è E QUINDI è UNA DOMANDA INUTILE !!

SPERIAMO CHE I RAGAZZI SI SVEGLINO E INCOMINCINO ALMENO A METTERCI ABNEGAZIONE E CUORE , POI IL RESTO PIANO PIANO ARRIVA, PERCHè NON CREDO CHE 1 ANNO FA ERAVAMO FENOMENI E OGGI SIAMO BROCCHI .

FORZA vIOLA

Marione
Ospite
Marione

Hai centrato tutto nell’ultima riga:non eravamo fenomeni, non siamo brocchi. Non eravamo da primo posto e non siamo da quattordicesimo. Siamo da ottavo/decimo posto. Tristezza, comunque

Violami
Ospite
Violami

Peccato per Pepito, ma se vuoi far giocare uno delle caratteristiche di Rossi al fianco di Baba o Kalinic abbiamo Zarate che è molto simile per giocate a Rossi.

tresantiviola
Ospite
tresantiviola

Sousa come tutti fara i suoi errori avra la sue visioni di gioco giuste o sbagliate e anche le sue fissazioni un po come tutti ,ma credo che un’allenatore bravo e ambizioso come ha dimostrato di essere non voglia mettere per motivi suoi particolari un giocatore che vede in allenamento impegnarsi e giocare a livelli alti piu di tanti suoi compagni ,credo che se alcuni giocatori della rosa attuale non vengono impegnati ci sara un valido motivo per farlo e non ripicche particolari ,questo viene confermato anche dal fatto che quando Balotelli ne combinava di tutti i colori e sarebbe… Leggi altro »

Articolo precedenteFiorentina, serve una notte da uomini veri
Articolo successivoTomovic: “Adesso tocca a noi, ognuno sa che può dare di più”