Sottil: “Amo Firenze, volevo restare. Ribery un campione: i suoi consigli…”

13



L’esterno della Fiorentina ha parlato dopo il gran gol in Nazionale Under 21: “Montella mi sta dando fiducia. Chiesa…”.

Contro la Juventus “la voglia di vincere è tantissima. Sappiamo la gara contro la Juve quanto sia sentita a Firenze quindi ci aspettiamo uno stadio stracolmo di tifosi. Il nostro obiettivo dopo due sconfitte è quello di vincere pero’ sappiamo che avremo davanti un grande club come i bianconeri ma noi ce la metteremo tutta”. Lo ha detto l’esterno d’attacco gigliato, Riccardo Sottil, a Italpress al termine della sfida fra Italia U21 e Lussemburgo.

FIORENTINA. “Il mio obiettivo in estate era rimanere a Firenze, mister Montella mi sta dando fiducia, lo ringrazio ed io devo continuare su questa strada. Quando sono stato vicino al Pescara la scorsa estate? Ad inizio estate il presidente Sebastiani mi cercava non dico ogni giorno ma quasi pero’ la mia ambizione era restare a Firenze, in una piazza che mi ha cresciuto e che amo. Amo quei colori e quindi sono rimasto a Firenze pienamente felice. Devo pero’ ringraziare Pescara perché è una piazza che in sei mesi in cui ci ho giocato mi ha permesso di rilanciarmi”.

RIBERY. “Contro il Napoli l’atmosfera, davanti a trentamila persone, era molto speciale. Le prime volte che giochi davanti a questo pubblico è normale che un po’ ti emozioni, per noi i nostri tifosi sono fondamentali. In quella partita Ribery mi ha dato dei consigli da seguire e quando uno come lui ti dà consigli, tu ascolti con gran piacere. Ribery è un campione, nonostante la sua età dica che non sia piu’ giovane pero’ dà una grande mano alla squadra, ha dei grandi colpi ed è un campione”.

CHIESA. “Chiesa? Non deve ascoltare le critiche. E’ un giocatore fantastico, deve giocare come ha sempre fatto negli anni passati. Lui sa che cosa deve fare per dare un contributo importante alla nostra squadra, per noi è fondamentale”.

13
Commenta la notizia

avatar
  Subscribe  
ultimi più vecchi più votati
Notifica di
Par
Ospite
Par

Ovvia!!!! Eccone un altro che ama tantissimo i nostri colori!!!! Io li capisco perfettamente. È giusto che abbiano l ambizione di andare in club blasonati e vincenti ( la Juventus!!!!) Ma almeno ci risparmino queste promesse di amore eterno con meno sul cuore per poi farsi venire il mal di pancia se li ” trattengono” in questa prigione dorata!!!!
Grazieassai Rocco!!!!

Tano da Marina di Gioiosa
Ospite
Tano da Marina di Gioiosa

La musica è cambiata, svegliati

RATTUS
Ospite
RATTUS

Imparare fase difensiva please..altrimenti rimarrá un giocatore normale alla Cerci diciamo..

Bischero
Member
Bischero

Concordo ……

fabri
Ospite
fabri

Se ci facciamo sfuggire un giocatore come questo (e Montiel) siamo STUPIDI. Invece che comprare un Ghezzal, che di ali ne abbiamo anche troppe, era MEGLIO SPENDERE PER UN CENTROCAMPISTA DI QUALITA’

Massi
Ospite
Massi

… il centrocampista manca ok, ma le ali non sono troppe, ne servono 4 perché a ritmi elevati 2 non riescono a finire la partita e devi cambiarle …

Tano
Ospite
Tano

Non abbiamo troppi sterni, Ribery e Chiesa, Sottil e Montiel..
Ghezzal giocherà in mezzo da trequartista libero essendo molto tecnico..sarà il mati fernandez della situazione, il 13′ per sostituire Castrovilli visto l’orrore tecnico di Benassi (ceduto a gennaio) che non fa uno stop manco per sbaglio..

babbo natale
Ospite
babbo natale

Si poi se fara una bella stagione il prossimo anno amera di piu una strisciata, vedi chiesa, berna ect.

Analizzatore
Member
analizzatore

Con tutto il rispetto per i Sottil i Vlahovic i Castrovilli i Ranieri…. ma metterli in campo significa migliorare la loro esperienza ma perdere le partite. Con Napoli si e’ perso x Venuti , col Genoa Ranieri ha firmato la sconfitta. Montella deve capire che in serie A non c e’ spazio per i primavera….

Ponzio
Tifoso
Estremista

E’ un’analisti da Estremista, brutale ma non del tutto sbagliata. Semmai è sbagliata la prospettiva. Se intendi salvare una stagione con i giovanissimi allora ti condanni al fallimento: non potranno reggere la pressione e l’inesperienza li fregherà. Se li inserisci in un contesto tranquillo, squadra ampiamente salva e integrata da figure alla Ribery, allora farai un investimento che ti ripagherà straordinariamente. Contro Napoli e Genoa forse non c’erano alternative.

Guga
Ospite
Guga

A Genova s’è perso perché s’è fatto cagare tutti o quasi. Compreso il mister che ha voluto giocare 72 minuti senza una punta di ruolo. Solo con il doppio cambio Ribery Vlahovic la squadra ha cominciato a pressare alto e giocare a calcio.

MARIO
Ospite
MARIO

Grande campione sei il.ns presente e futuro🔝

Milan51
Tifoso
Il braccino americano: i soldi non mancano però

Per un appartenente alla società ACF Fiorentina è importante prima di tutto dire almeno 3 o 4 volte a settimana : “AMO FIRENZE E LA SUA SQUADRA “. Fatta questa riverenza, si deve prender casa sulle sue colline e poi non importa se si gioca come un cane: “Amo la Fiorentina,” salverà tutti .

Articolo precedenteLlorente: “Ho avuto tante opzioni, il Napoli è una grande squadra e gioca la Champions”
Articolo successivoQui Juve, ripresa con Sarri: tornati tre Nazionali. In campo anche Pjaca
CONDIVIDI
((__lxGc__=window.__lxGc__||{'s':{},'b':0})['s']['_217003']=__lxGc__['s']['_217003']||{'b':{}})['b']['_643015']={'i':__lxGc__.b++};