Sousa, ‘bastone e carota’ con Berna. La sostituzione ‘tattica’, e i correttivi per il ritorno

39



sousa bernardeschi

In molti hanno storto il naso quando al minuto 64 hanno visto uscire Federico Bernardeschi, per far spazio a Cristoforo, ieri al Borussia Park. Non fosse altro perché il 10 viola aveva sbloccato la partita a fine primo tempo con un’autentica magia, di fatto sull’unico sussulto offensivo dei viola nella prima ora di gioco. Palla nascosta all’avversario, punizione conquistata e tiro all’incrocio a togliere le ragnatele. Eppure, Sousa lo ha tolto per far spazio a Cristoforo.

“Federico deve migliorare nell’intensità, nel gioco di spalle. Ha perso diversi palloni di spalle, che non ci hanno permesso di mantenere il controllo. E abbiamo fatto una scelta tattica“, ha commentato Sousa. Nessun riferimento sui problemi alla caviglia, o all’aspetto fisico. Pura scelta tattica. Anche perché Bernardeschi salterà poi anche la sfida di domenica con il Milan, per squalifica. È il ‘bastone e carota’ del portoghese, che ha lanciato Bernardeschi, ma poi ha alternato nel tempo strigliate e frecciatine ad elogi pubblici. Come quando lo definì ‘confuso dentro e fuori dal campo’. Un modo per far crescere un giocatore “che ha il futuro segnato. Al momento in cui troverà continuità in intensità, sarà ancora più forte ed incisivo”. Resta il fatto che in pochi si aspettavano quel cambio, così come non era prevista una piccola critica (costruttiva) a Berna proprio dopo una partita decisa da una perla del 10 viola. “Sì, forse è il gol più bello della mia carriera. Ma Sousa mi ha ripreso per quelle due palle perse…”, ha commentato il talento di Carrara.

Eppure Sousa non era del tutto soddisfatto, della prova del classe ’94. Eletto a migliore in campo da chiunque, ma una sorta di ‘peso‘ per la squadra in quella fase di gioco. Punzecchiato per poter migliorare sempre più, Bernardeschi. Resta il fatto, in ogni caso, che la Fiorentina proprio con l’ingresso di Cristoforo è riuscita poi a gestire meglio l’ultima mezz’ora di gara. Non un fuoriclasse, l’uruguaiano, ma palleggiatore che ha dato respiro ai viola allentando il pressing dei tedeschi. Quindi, insomma, la lettura di Sousa può non esser stata proprio errata.

Correttivi in corso che serviranno in vista del ritorno. “Il gol di Federico ci permette di pensare in maniera diversa al ritorno”, ha commentato Sousa. Perché al di là del risultato, resta una prestazione non sufficiente specialmente nella prima metà di gara. La Fiorentina ha pagato l’intensità del Borussia, la forza fisica ma soprattutto la velocità (e spesso superiorità) sulle fasce. Sanchez, Tello, Maxi Olivera sono andati spesso in difficoltà sulle incursioni dei rapidi (quanto imprecisi) esterni di Hecking. Con il Gladbach che, oltretutto, ha concluso la gara con il 58% di possesso palla, sforando ampiamente il 60% nel primo tempo. Fatto molto inconsueto per i viola.

Al Franchi, tra una settimana, la squadra di Hecking potrebbe non essere così ‘magnanima’ davanti a Tatarusanu, e potrebbe recuperare tra l’altro una punta ‘vera’ come Raffael. Servirà più controllo del gioco, più densità magari sulle fasce. Ci sarà un Chiesa in più, per Sousa. E non sarà poco…

Commenta la notizia

avatar
Ordina per:   ultimi | più vecchi | più votati
tomcat
Ospite
Member

Bastone e carota!!! Ma come si fa a dire queste castronerie? Berna sa come gestirsi, senza che ci sia sempre il solone di sousa a pontificare. Piuttosto dica a Badelj di muovere un po’ di piu’ le chiappe, io lo metterei in panca, tanto sembra che giochi per onor di firma, e giu’ tutti a lodarlo e mai a contestarlo. Ogni volta che vedo come gestisce il pallone mi viene male , con i soliti passaggini laterali senza mai prendersi la responsabilita’ di saltare un avversario(?) e fare un lancio per un attaccante. Per domani sera spero che nel mezzo
giochino Borja, Vecino o Cristoforo, Sanchez e piu’ avanti Saponara, per avere un centrocampo piu’ fisico con una difesa a 4, Salcedo Gonzalo De Maio ed Astori.

deno
Ospite
Member
Non voglio fare l’esperto di calcio per il semplice fatto che non lo sono, però alcune considerazioni sull’operato di Sousa fino ad oggi ed alla luce dell’ultimo successo me le voglio permettere: 1) riguardo al tentativo di trasformare Sanchez in un centrale di difesa. Sul punto è il caso di ricordare che il suddetto ha ormai anni 30 ed è nato per essere un onesto centrocampista di contenimento con un discreto colpo di testa e con il pregio di giocare la palla di prima. Bene abituare Sanchez a giocare anche dietro, può servire nei casi di necessità, meno bene volerlo trasformare in centrale difensivo, ancor meno bene insistere in questo esperimento quando in tre o quattro occasioni ha già dimostrato di non avere il ruolo nelle sue corde. Ricordo che in quel ruolo possono giocare Tomovic e Salcedo con spostamento di Sanchez nel proprio naturale ruolo dove potrebbe essere di… Leggi altro »
Ruipersempre
Ospite
Member

Tomovic e Salcedo…Bidone e piu’ bidone…

Patavino
Ospite
Member

Mah questo tifo contorto che recrimina anche quando si vince (e in trasferta) mi sembra da neurodeliri. Leggo analisi della partita da infanzia disturbata: se il Borussia avesse due ali..(ma non le ha!), se l’arbitro avesse dato il rigore (ma non l’ha dato!), se la palla sul palo fosse entrata (ma non é entrata!). Questa si chiama contro storia, ovvero ‘come sarebbe andata se invece…’. Certo, se un meteorite avesse colpito il Franchi quando la viola ha battuto la Juve, le cose sarebbero andate diversamente e avrebbe perso magari. Ma le partite si vincono anche per eventi imprevedibili, soprattutto nel calcio. Dei se è dei ma son piene le fosse…

Aliush
Ospite
Member

Una cosa puoi darla per certa. Giocando come in Germania, contro Milan, Torino e Atalanta ne usciremo a pezzi tritati.

Germano
Ospite
Member

Io userei la carota con i giocatori ed il bastone con il mister. (Mister si fa per dire)

Marcomugello
Ospite
Member
Tanti qui sotto dicono che Berna ha fatto una partita incolore… O GENTE…. HA GIOCATO TERZINO, ed è un cattivo terzino… fai giocare Tatarusano centravanti, o Kalinic portiere, e guarda se funziona!!! Che ragionamenti! é la sindrome della freccia…funziona? ora si, ora no, ora si, ora no… blaterare senza esaminare il contesto è roba da asilo infantile…La prima volta che è andato avanti ha fatto una magia prendendo punizione, ed ha fatto Goal!!! O cervelli elettronici, l’Uefa lo ha messo nella formazione della settimana, solo per questo…!!! Berna deve stare davanti, magari come seconda punta…. i tedeschi ormai terrorizzati quando portava palla lo hanno sottoposto adun trattamento speciale, violento e saltandogli addosso in diversi…due palle perse, fuori? E Badel che ne ha perse pericolosamente 15 a centrocampo, non in attacco? Voglio sperare che Sousa abbia tolto Berna per la corsa incazzata versol’arbitro protestando, un’ ammonizione a bischero sciolto , poteva… Leggi altro »
Gigliocaldo
Ospite
Member

berna ha fatto una grande giocata ma ha fatto bene a sostituirlo, era gia ammonito e un po’ fermo rischiare il doppio giallo non era il caso e cristoforo con piu’ energie ha permesso di tamponare molto meglio, i problemi sono altri souza non puo’ fare i miracoli quando ha gente addormentata o inutile come badelj tello e olivera, lui ci prova a raddrizzare le gambe ai cani ma non è facile, i tedeschi poi sono degli onesti scarponi fanno il compitino ma a gente come berna non gli legano nemmeno le scarpe se giocassimo come contro i gobbi a firenze ne prendono 4

Viola
Ospite
Member

Secondo me Sousa ha gestito una partita di sacrificio, molto intelligente. Bravo!

Massimiliano
Ospite
Member

Sousa mette i giocatori fuori ruolo, e un peccato che sbaglia cosi tanto sto allenatore mediocre, a sinistra starebbe bene Cristoforo x che gli altri provati fanno cagare, tello puo fare il terzo attaccante di sinistra ma no sulla fascia come laterale li fa pena, comq Sousa non mi garba x niente e ae si perde e quasi sempre colpa sua, preferirei trapattoni subito piu tosto che Sousa

Ruipersempre
Ospite
Member

Cristoforo e’ un (mediocre) trequartista…Sousa lo mette solo perche’ non ha altro…Con i bidoni che si ritrova Sousa sta facendo miracoli…

www.casaccaviola.com
Ospite
Member

Essendo ammonito penso lo abbia tolto per paura che fosse espulso …… AAAcerco VECCHIE VECCHISSSIME maglie Fiorentina ed altre squadre contattami ad [email protected]

Il mercante di Gorizia
Ospite
Member

Ieri s’è verificata una coincidenza cioè che Bernardeschi fosse ammonito, ma la costante delle sostituzioni di Sousa è sempre la medesima quelli che han giocato meglio li toglie
per dare chances alle squadre avversarie

mauro dessy
Ospite
Member

Conferma che sanchez non è un terzino…è utilissimo di fronte alla difesa ma sulla fascia è un disastro.

PolemicoViola
Ospite
Member

Ma va’?!

Antonio
Ospite
Member

Non fidatevi:1(col 3-6-1 non si va da nessuna parte,col risultato che si difende male e si attacca peggio col risultato di quell’inutile tic toc a centrocampo.Tello ridicolo ieri ha toccato 7-,8 palloni senza nessuna giocata.il primo tempo per 20 minuti non ha toccato palla . Bernardeschi sostituito perche’ ha sbagliato due palle Badely invece non ne ha sbagliato nessuna.Laverita’ e che dopo 20 minuti il risultato doveva essere di 3 a 0 per il Borussia con un rigore contro e la squadra in 10.Kalinic abbandonato , Borja V. fuori posizione non ha il fisico per fare il trequartista non ha tiro non dribbla non e’ veloce non fa gol allora? bernardeschi fuori posizione ,sanchez l’unico mediano schierato a terzino ,vecino rende di piu’ con 3 a centrocampo anziche’ 2 . L’asino Lusitano via vada a fare la prima donna altrove subito Prandelli.

Singleton
Ospite
Member

Antonio, approvo tutto ma , per favore, Prandelli no ! Gianpaolo, Di Francesco, Sarri ( se venisse che colpo!), Ranieri scegline uno ma Prandelli no, ti prego

PolemicoViola
Ospite
Member

Se il Borussia avesse avuto una sola punta decente anziché dei centrocampisti riadattati coi piedi a banana perdevamo per 3 o 4 a 1 tranquilli tranquilli… Poi, ma va’? Il problema è stato lo strapotere fisico e sulle fasce dei tedeschi? E quando mai la Fiorentina di Sousa ha di queste difficoltà?

Lo stregone portugueso dovrebbe ma dimorto svegliarsi e svegliare i suoi. Fa fatica correre eh?! Fa fatica anche se si guadagnano montagne di dinero vero? Vergogna.

Roberto M
Ospite
Member

Hai sbagliato sport, questo non è il pugilato dove si vince anche ai punti. Con lo “strapotere fisico” ci fai la birra, se poi la palla non la butti dentro: e loro uno che la buttasse dentro non ce l’avevano. Così s’è vinto noi, perché – se non te ne sei accorto te lo ridico – s’è fatto un gol più di loro. Semplice, no?

PolemicoViola
Ospite
Member

Peccato, caro il mio Roberto Il Drittone, che la nostra palese inferiorità fisica – e di fiato, non perché ci manca ma perché non lo tiriamo fuori – ci sia finora costata diverse partite che erano tranquillamente alla nostra portata. Altro che la birra, con lo strapotere fisico in diversi ci hanno fatto a fette il deretano.

Ma tu, come molti altri drittoni che conoscono bene la differenza tra la boxe e il calcio, probabilmente sei di quelli che si entusiasmano come i bimbi sotto l’albero di Natale quando vinciamo partite come quella di ieri, perché – stavolta – s’è fatto un goal più di loro.

Semplice, in effetti. Finché non diventa complicato, ma a quel punto quelli come te hanno già un forte mal di testa e vanno a letto.

O no?

Marcomugello
Ospite
Member

Obbiettivamente, a pensarci bene, chi ha mai visto quest’anno la Viola in forma, sfolgorante come l’Atalanta, per una quindicina di partite dei fila? Sembriamo mortinpiedi, sempre… ma che gli danno ai viola? sonniferi? Girala come ti pare, Sousa è un equivoco da cui non riusciamo ad uscire… è un grande con una squdruccia scombiccherata, o un mediocre con una squadra imperfetta ma con dei valori molto elevati per la quale non riesce avenire a capo di uno stato confusionale? Perchè non tira fuori dalla primavera qualcun altro, se ha gente che lo disgusta calcisticamente??

PolemicoViola
Ospite
Member
15ina di partite di fila? Ma magari! In forma e sfolgoranti non lo siamo stati per 3 partite di fila. Il fatto sai qual’è? Che un qualsiasi psicologo, o sociologo, o sociopatologo, che ti studiasse il personaggio Sousa anche solo per due conferenze stampa di fila, basandosi su mimica facciale, tono e contenuti dei suoi discorsi potrebbe farti una analisi del suo profilo psichico che suonerebbe più o meno così: un uomo divorato dal proprio ego e, allo stesso tempo e di conseguenza, sconnesso dalla realtà; il tutto in salsa astiosa e permalosa. Non v’è dubbio che l’allenatore Sousa abbia delle capacità effettive, magari ancora inespresse, e che forse in futuro usciranno anche fuori; ma nel momento attuale esse si palesano solo a tratti perché Paulo mette i bastoni tra le ruote a sé stesso proprio dando la ‘priorità’ al bisogno insopprimibile di sfogare le sue manie di grandezza, il… Leggi altro »
Roberto M
Ospite
Member

“Lo strapotere fisico e sulle fasce dei tedeschi” l’hai scritto tu, non io. Adesso ovviamente si scopre che stavi parlando in generale, non della partita dell’altro giorno… Un esperto nel rigirare frittate, vedo.
E sì, io mi entusiasmo anche quando vinciamo partite come quella di ieri. Tu, invece, sei di quelli che sperano che si perda, pur di sentenziare “io l’avevo detto”.

PolemicoViola
Ospite
Member

Il drittone insiste. Quando scrivo “E quando mai la Fiorentina di Sousa ha di queste difficoltà?” risulta chiaro che intendo che le difficoltà di cui si parla si sono palesate spesso, ergo in diverse partite.

Non risulta chiaro A TE, ma questo è un altro discorso. Non si tratta di rigirare frittate ma di descrivere la pura e semplice realtà, che, a quanto pare, più è semplice e chiara e più diviene misteriosa per taluni.

Analfabetismo funzionale a gogo.

el Uruguayo
Ospite
Member

rigira lo stesso discorso per la Fiorentina, con i 2 tiri di Borja, 2 di Baba e 1 di vicino s’era vinto 6 a 4. SFV

PolemicoViola
Ospite
Member

E’ vero. E se i rinvii di Tata si infilavano direttamente nella porta avversaria, anche 20 a 4.

Rocco54
Ospite
Member

Il bastone e la carota non è un concetto applicabile a un 23enne che ha vinto da solo la partita.
Molti, molti? Tutti avranno storto il naso all’uscita del “salvatore”, non della patria ma della partita sì.
A 23 anni, o si è capito o non si capirà più, basta con i discorsi del tipo, è giovane, è immaturo, io a 23 anni ero più vecchio d’ora.
Il Berna, ribadisco, ha vinto DA SOLO, una partita che s’era messa male e se le motivazioni della sua sostituzione sono quelle lette, le trovo perlomeno “bizzarre”.

Hatuey
Ospite
Member

Con la sostituzione Cristoforo per Berna la squadra ha ritrovato equilibrio ed abbiamo subito molto meno. Coraggiosa, ma giusta la sostituzione (Berna era anche ammonito).
Il resto sono discorsi…

PolemicoViola
Ospite
Member

Il fatto è che la megalomania del lusitano è tale che non sopporta che un ragazzino risolva una partita senza punirlo per questo. E’ solo LUI che deve raccogliere allori.

E’ un ipertronfio.

Fiorentinodoc
Ospite
Member

Si vabbé polemico viola ora l’allenatore spera che la fiorentina perda, credici

PolemicoViola
Ospite
Member

Sicuramente spera che se vince vinca solo per merito suo. Questo l’ha dimostrato chiaramente e non da ora. Poi sì, nel posto ho un tantino esagerato. Ma non sopporto più la sua spocchia, che ci posso fare

Hatuey
Ospite
Member

Sousa ha ragione e il gol fantastico non cambia una prova incolore di Berna.
Niente di grave, e’ giovane e deve crescere, sara’ un campione, ma come dicono tutti gli esperti, deve migliorare molto nella ricezione di palla con spalle alla porta altrimenti perde troppi palloni.
Se Mandjukic fa il terzino non vedo perche’ Berna non possa aiutare a coprire una fascia in una fase delicata della partita.
E tutti a dire che “gioca fuori ruolo”…
Se non faceva quel gol e il Borussia segnava in una delle occasioni che ha avuto, gli avreste dato 2 in pagella.

Bobbo
Ospite
Member

Oliveira e Milic sono imbarazzanti!!!!! Secondo me faticherebbero a giocare anche in B!!! Ci vorrebbe un altro miracolo dalla primavera per la fascia sinistra e poi il mercato di gennaio!!! Abbiamo preso un portiere(ruolo ampiamente coperto) e Saponara che con Berna e Ilicic giocherà il giusto!!! Ma un bel difensore o un giocatore di fascia sinistra decente fanno così schifo??????
Corvino ci ha rotto con i suoi portieri!!! Con i 4,5 mln di dragowski+ 1 mln per Milic e altri 2 mln di Oliveira= 7,5 mln un giocatore decente a sinistra un lo poteva prendere!!!!

Tommaso
Ospite
Member

ma al di là del gol…che ha fatto Bernardeschi? Sousa è in rottura con la società, forse, ma ieri la sostituzione ci stava tutta anche perchè era ammonito col rischio di farsi espellere. Mai raziocinio nelle critiche quì. Chi prende la parte di uno o di altri la porta avanti senza un minimo di critica costruttiva. Porannoi

fagiano
Ospite
Member

prima tu ti lei di torno melgio e’!

Massimo
Ospite
Member

Il ragazzo, inetto Sousa, non può fare pure il terzino!

Angelo52
Ospite
Member

Il bastone andrebbe messo in quel posto all’incompetente del nostro mister che continua a far giocare fuori ruolo (tranne il portiere) il resto della squadra.

Hank
Ospite
Member

Facci vedere quello che sai fare tu, dai.. chiama Della Valle e chiedi se ti mette in mano la squadra.. hahahah

PolemicoViola
Ospite
Member

Vaia Hank… Persino te riusciresti a far giocare la viola meglio del megaegoico lusitano, dai che lo sai anche tu

wpDiscuz
Articolo precedenteE anche Andrea Della Valle si coccola FB10, da ieri il patron a Firenze
Articolo successivoMilan: conto alla rovescia per Silvio Berlusconi, domani ultima gara a San Siro
CONDIVIDI