Sousa: “Fischi dei tifosi? Loro pagano il biglietto e sono anima del club”

9



Queste le parole di Paulo Sousa ai microfoni di Mediaset Premium al termine della partita pareggiata contro il Torino:

Fischi dei tifosi? “Loro sono quelli che pagano il biglietto, hanno il loro modo di esprimersi che è dettato dal sentimento ma sono l’anima del club. I giocatori hanno dato il massimo. Appena abbiamo abbassato il blocco abbiamo subito gol”.

Calo fisico? “Dobbiamo pensare anche ai protagonisti che erano in campo, quando riusciamo a continuare ad attaccare riusciamo ad essere incisivi e a tenere bassi gli avversari. Conta anche il numero di partite che stiamo giocando da mesi e in alcuni momenti può influire”.

Sensazione dopo prestazione? “La squadra ha dato tutto e quando succede devo essere contento”.

Belotti sempre libero sui gol? “È un giocatore importante. Abbiamo sempre coperto bene su di lui, raddoppiando le marcature ma purtroppo sui gol abbiamo sbagliato”.

Saponara sostituito? “Non ce la faceva più. Così come Sanchez”.

Rigore non concesso? “Ci sono gli arbitri. Spingiamo al massimo perché prendano le decisioni giuste. Poi, così come noi, devono puntare sempre a migliorarsi”.

Commenta la notizia

avatar
Ordina per:   ultimi | più vecchi | più votati
maurizio milano
Ospite
Member

Lui dorme bene
io no

Quasar-Scandiano
Ospite
Member

Lui avrà dei limiti notevoli, e questo è evidente ma la cosa peggiore è che la società non se ne rende conto, ma cosa aspettano a mandarlo via tanto siamo già salvi.

andreaMi
Ospite
Member

nun abiamo agreditu bene spassiu..fatto transizione sulle loro linee di giuoco

Non importa
Ospite
Member

Il massimo lo danno i tifosi che fanno sacrifici ENORMI per venirvi a vedere, fate ridere!!! Dimettiti scarso!!!

Picchio viola
Ospite
Member

Questo allenatore è un mollusco. Non riesce a prevenire che la partita degeneri in un disastro; e questa è la seconda volta consecutiva. Subire supinamente così fa proprio pena.
Dopo la Caporetto di giovedì scorso la delusione ora è ancora più grande.
Non c’è più spazio per sperare in un recupero…. e la società non sembra in grado neanche di rendersene conto.
Di male in peggio seguita pure a confermare Sousa.

Jago
Ospite
Member

Un professionista vero a questo punto dovrebbe andarsene. Essere rimontati può accadere, una volta al massimo due, ma questa squadra anche se vince 3 a 0 non è mai sicura di portare a casa la vittoria. La responsabilità è di chi la mette in campo, sia per motivazioni che per modulo di gioco. Stiamo diventando una barzelletta calcistica, chiunque, anche se perde 2 o 3 a zero ci crede. Questo è inconcepibile!!! Caro Sousa abbi la dignità di lasciare questa società! Te lo consiglio anche per la tua carriera… per il tuo percorso professionale che spero vivamente che si colori di bianco nero!

Cuoreviola
Tifoso
Active Member

Per favore non intervistatelo più. Con la scusa che parla male l’italiano dice sempre le stesse cose, non solo tra un’intervista e l’altra ma anche nella stessa. E sempre risposte di una ovvietà disarmante e la conferma che lui vede partite diverse da quelle che vediamo noi. Certamente dalla panchina c’è un’altra visuale.

Ritornato
Ospite
Member

Brodooooo !

Japa
Ospite
Member

ad uno che prende 4000 euri al giorno cosa vuoi che gliene freghi se vince o se perde, sui loro gol? abbiamo sbagliato le coperture, siamo calati di intensità’ ma giochiamo sempre per vincere e bla bla bla bla bla bla….

wpDiscuz
Articolo precedenteFiorentina-Torino, vota le PAGELLE DEI TIFOSI di FI.IT
Articolo successivoNessun summit post-partita. Ma Sousa resta. E i tifosi contestano ancora
CONDIVIDI