Sousa non rischia, ma in caso di disfatta…

117



Ancora una partita e poi si chiuderà un 2016 tutt’altro che soddisfacente per la Fiorentina e i suoi tifosi, passati dalla gioia del primo posto alla mancata qualificazione in Champions e, per ultimo, lo spettro di una stagione anonima. Ancora 90′ appunto, che spaventano e non poco. Sì, perché al Franchi arriva un avversario scomodo come il Napoli di Maurizio Sarri.

I partenopei stanno viaggiando a marcia spedita e vengono da 3 vittorie consecutive in campionato con un bottino impressionante di 13 gol, il passaggio del turno da prima del girone in Champions League, ma soprattutto con la consapevolezza di aver finalmente finalmente trovato un buon assetto di gioco, nonostante un’assenza pesante come quella di Milik.

La Fiorentina invece sta vivendo forse il momento più buio di questo 2016. Soprattutto per quanto riguarda l’umore della piazza. Le ultime brutte prestazioni, l’approccio sbagliato alle gare, gli improvvisi cali di tensione, una difesa traballante e alcune scelte tattiche poco condivise hanno aperto a un ampio malcontento del pubblico.

“Sousa non è a rischio”. Lo ha ricordato anche due giorni fa il dg viola Pantaleo Corvino. L’idea della società è infatti quella di continuare con il portoghese fino a giugno, per poi cambiare guida. È vero però che il rapporto tra tifoseria e il tecnico è ai minimi storici. In primis c’erano state le dichiarazioni sul sogno perso e sul futuro di Bernardeschi, poi sono arrivate le ultime gare a incrinare decisamente il rapporto. Lo testimonia un sondaggio lanciato dal nostro sito dopo la sconfitta contro la Lazio, nel quale più della metà dei quasi 3 mila votanti ha espresso di desiderare l’immediato esonero dell’allenatore. Una sconfitta pesante contro i partenopei potrebbe quindi aprire a una frattura irreparabile, che richiederebbe un necessario intervento della società.

Massima concentrazione quindi. La Fiorentina questa volta non può assolutamente permettersi di fallire l’approccio alla gara. Il Napoli è un avversario con una potenza offensiva capace di capitalizzare ogni disattenzione dell’avversario. Rincorrere, come in altre situazioni, potrebbe diventare impossibile.

Sousa dovrà essere in grado, come mai prima, di preparare i suoi. Non solo tatticamente, ma anche mentalmente. Aspetto, quello mentale e di attenzione, dove i viola sono sembrati deficitari ultimamente. “Possiamo competere con tutti”, ha detto in conferenza stampa ieri. Non ci può essere occasione migliore quindi per dimostrarlo.

Per quanto riguarda gli undici che scenderanno in campo non dovrebbero esserci grandi sorprese, anche se il portoghese ci ha abituato al contrario. Il modulo dovrebbe essere un 4-2-3-1. In difesa Tomovic è uscito acciaccato dalla sfida di Roma e potrebbe quindi sedersi in panchina per lasciare il posto a Salcedo. Al centro della difesa Gonzalo dovrebbe tornare a fare coppia con Astori dopo l’assenza di domenica, mentre a sinistra Olivera sembra in leggero vantaggio nel ballottaggio con Milic.

A centrocampo i viola dovranno ancora fare a meno di Borja. Spazio quindi alla coppia BadeljVecino. Sulla trequarti, Tello dovrebbe sedersi in panchina per fare spazio a Chiesa, che affiancherà Ilicic e Bernardeschi. Davanti il vero oggetto del desiderio proprio della società di De Laurentis nell’ultima sessione di mercato: Kalinic.

117
Commenta la notizia

avatar
  Subscribe  
ultimi più vecchi più votati
Notifica di
KarmaViola
Ospite
KarmaViola

La FIESOLE degli anni 80 e 90 avrebbe disertato il campionato se avesse avuto una dirigenza quale questa. Avrebbe distrutto il Franchi e senza dubbio si sarebbe fatta sentire. Di scuciti ne abbiamo avuti ma questi battono ogni record e io mi stupisco ancora….o forse non voglio rassegnarmi.

Ciccio 9 Batistuta
Ospite
Ciccio 9 Batistuta

OK,INVECE DI PERDERE HA PAREGGIATO. MA QUESTO NON VUOL DIRE CHE LA SQUADRA STA BENE,CHE SOUSA HA SALVATO LA FACCIA,CHE LA STAGIONE NON SARA’ FALLIMENTARE E CHE I PROBLEMI SONO FINITI!!! 🙂

Firenze
Ospite
Firenze

Questo scempio l’avete pagato voi co 20000 abbonamenti.
Voi si che volete bene alla Fiorentina, bravi.
Champions anche quest’anno.

Rothbard
Tifoso
Murray Rothbard

La situazione è talmente deprimente che anche i troll sono tristi

enzo di rimini
Ospite
enzo di rimini

Che pena sempre il solito ritornello;possiamo battere chiunque,aggiungendo però tranne le 19 società di serie A ; Sousa non si tocca ed è un mister penoso;è però anche vero che l’unico obiettivo che avevo e tanti avevano segnalato si è accasato all’Inter e già si vedono i risultati. Dio ci salvi da Stramaccioni o allenatoriccihi simili,meglio continuare a penare con il nostro attuale.Ma non sarebbe meglio fare una cosa semplice e cambiare modulo? un centrocampo a due non si regge e non supporta nè la difesa,nè l’attacco tantomeno se gioca il nullo attuale Ilicic e il quasi nullo Tello. Un… Leggi altro »

Tiziano
Ospite
Tiziano

Ciccio9Batistuta la proprietà è la PADRONA. Nel caso non ti stia bene non puoi cambiarla!! Se non ti sta bene il tuo padrone di casa non cambi il padrone, sei tu che cambi casa.
Puoi cambiare il meccanico o l’avvocato, che paghi tu. Ma la Viola la pagano loro, e questa è la realtà. Che ci piaccia o meno.

Ciccio 9 Batistuta
Ospite
Ciccio 9 Batistuta

MA CHI TE L’HA DETTO CHE LA PROPRIETA’ E’ PADRONA??? 🙂

Ciccio 9 Batistuta
Ospite
Ciccio 9 Batistuta

L’ULTIMA VOLTA CHE LA PSEUDO-PROPRIETA’ HA USCITO 1 EURO PER LA VIOLA ANCORA SI PAGAVA CON IL BARATTO!!! 🙂

Ciccio 9 Batistuta
Ospite
Ciccio 9 Batistuta

ANCHE RENZI SEMBRAVA ESSERE PADRONE DELL’ITALIA,MA POI IL POPOLO SOVRANO GLI HA FATTO CAPIRE CHE NON ERA NESSUNO E LO HANNO MANDATO A CASA!!! 🙂

Conte Verde
Ospite
Conte Verde

Tranne, guarda caso, a Firenze dove il Sì ha preso il 52%…

Ilgatto
Ospite

Dalla Società trapela che,in caso di disfatta,la squadra verrà affidata a ” Ciccio 9 Batistuta “.Ed è la migliore soluzione ,lo si pensa in tanti.

Ciccio 9 Batistuta
Ospite
Ciccio 9 Batistuta

CON DELLA VALLE NON CI VADO NEMMENO SE ME LO…SCOLPISCONO SU PIETRA IL PROGETTO!!! 😮

Ciccio 9 Batistuta
Ospite
Ciccio 9 Batistuta

SE ERO UN TESSERATO DELLA FIORENTINA A QUEST’ORA LE TESTE VOLAVANO COME TAPPI DI SPUMANTE A CAPODANNO!!! 🙂

Blakeshot
Ospite
Blakeshot

Quello della testa che vola via è un rischio che non corri

Ciccio 9 Batistuta
Ospite
Ciccio 9 Batistuta

PERCHE’ SONO IO A FARLO CORRERE AGLI ALTRI!!! 😮

marione
Ospite
marione

Se fossi stato o se fossi
gnurant

Ciccio 9 Batistuta
Ospite
Ciccio 9 Batistuta

LO SO… MA HO VOLUTO SBAGLIARE APPOSTA PER VEDERE SE ERI ATTENTO! 🙂

andrea
Ospite
andrea

tanto lo sappiamo tutti, anche se perdesse 10 a zero non lo manderebbero via. esonerare e prenderne un altro COSTA!

ALE68LEBAGNESE
Tifoso
ALE68LEBAGNESE

SI MASSIMILIANO,VIENE CAPELLO……A ME TUMMI FA RIDERE……….

Stefano
Ospite
Stefano

Mi scappa da ridere anche a me,ma non perché Capello sia il sogno che non si avvera,ma perché questo signore credo abbia passato già i 70 anni,e’ da quel di che non allena più nessuna squadra di club ed anche con la nazionale russa due anni fa,fece recere ed è poi stato cacciato a furor di popolo. Se non fa come Lippi ed emigra in Cina,mi sa che farà come il trap,e chiuderà qui la sua carriera.

Massimo
Ospite
Massimo

Via Sousa e squadra a Guidi, della Primavera.

Articolo precedenteOltre 1000 tifosi del Napoli attesi al Franchi. Potenziati i controlli al Franchi
Articolo successivoQui Napoli, le ultime sul probabile undici di Sarri
CONDIVIDI