Sousa: “Obiettivo rompere con il recente passato al Franchi. Vecino ha avuto tanti acciacchi ma è fondamentale”

22



Queste le parole pronunciate da Paulo Sousa durante la conferenza stampa alla vigilia della gara contro il Palermo.

Prossime due gare spartiacque? “La Fiorentina prepara tutte le partite per vincere, questa è la mentalità che dobbiamo avere. Questo è un momento in cui dobbiamo rompere il passato recente qui al Franchi. Per questo domani c’è un solo risultato: vincere. Avendo un collega nuovo davanti sicuramente dobbiamo essere subito bravi a capire la strategia dei nostri avversari, mantenendo come base il nostro gioco”.

Esordio Perez? Se sono convocati possono giocare. In quel momento della partita abbiamo preso la decisione di puntare su due esterni che potessero fare le due fasi, saltare l’uomo e fare gol”.

C’è un problema Mauro Zarate? Ho già parlato diverse volte su Mauro e non voglio ripetermi”.

 “Due sconfitte consecutive possono creare problemi? Nelle dichiarazioni passate ho detto che questa squadra poteva e doveva crescere a livello di carattere. Ora sta evidenziando questa crescita, proprio in questi momenti di difficoltà loro stanno facendo uno sforzo per migliorare su questo punto di vista. La squadra può continuare a crescere, lo sta facendo con molta voglia e disponibilità individuale, questo per un allenatore è un bel vedere”.

Vecino? All’inizio le mie decisioni sono state relazionate a lui. Purtroppo ha avuto acciacchi che non gli hanno permesso di avere la continuità che gli serviva. Però adesso ha più continuità, ed è un giocatore fondamentale per la Fiorentina”.

Situazione paradossale in casa? Non ne abbiamo parlato perché non ce n’era bisogno: non esiste timore. Manca solo il risultato, non di mentalità. Perciò dobbiamo dare continuità al nostro gioco per creare tantissimo e vincere le partite”.

Vincere per forza mi fa pensare di cambiare qualcosa? Mi fa pensare di trovare soluzioni per incrementare i giocatori che possono creare superiorità, saltare l’uomo, tirare in porta, sia sulle fasce laterali sia al centro. Ancor più se il nostro avversario si disporrà con un blocco basso, allora serviranno bravi giocatori d’area”.

Palermo? La più grossa forza del Palermo è l’intensità individuale dei loro giocatori, il bisogno di risultato. Non mi aspetto assolutamente di sottovalutare l’avversario da parte dei miei giocatori. Anzi, mi aspetto l’intensità che abbiamo messo per praticamente tutta l’ultima partita”

Primi 20 minuti a Milano? Dopo ogni partita vediamo i nostri errori e cerchiamo di migliorarci, sia a livello individuale che a livello settoriale. Quest’anno ci sono più squadre competitive, ne avevo già parlato all’inizio di campionato. Dipende da ciò che fanno loro e quello che faremo noi”.

Vicinanza coi tifosi e porte aperte? Abbiamo bisogno di diverse componenti per aprire le porte ai tifosi. Da quando sono qui lo abbiamo sempre fatto, lo faremo ancora. Chi è venuto ci ha dimostrato la sua vicinanza verso di noi. Loro hanno anche il diritto, alla fine della partita, di criticarci se non gli siamo piaciuti. Sono la nostra arma in più”.

Infortuni? Stanno tutti bene, sono Toledo è indisponibile”.

22
Commenta la notizia

avatar
  Subscribe  
ultimi più vecchi più votati
Notifica di
Ulix
Tifoso
Ulix

Sousa è con Zarate come Montella con El Hamdaoui per cui ho sempre visto del buon calcio
Mistero!

Verità
Ospite
Verità

Questo mago è riuscito a dare gloria a squadre del calibro di Lech Poznan, Carpi, Verona, Paok, Crotone….non sono tranquillo.

Roberto
Ospite
Roberto

Siamo stufi del palazzo,della proprietà,dell’allenatore e anche dei giocatori se poi ci si mette la vicenda della stadio nuovo il quadro è completo!!!
Mai un soddisfazione neanche piccola.

lory
Ospite
lory

Oh fenomeno !!! Se tu voi uno che salta l’uomo e fa gol il nome c’è l’hai Zarate !!! !

Cippy
Ospite
Cippy

Lory prima di commentare impara a scrivere in italiano

Lino
Ospite
Lino

obbiettivo rompere !!!! lascia fare tu hai già rotto abbastanza !!! con le tue transizioni etc etc . formazioni tirate su con la tombola , sostituzioni inspiegabili !!!
bada di fare le cose semplici !! e fare giocare chi sa giocare e non passa la palla sempre dietro !!!!

1_cliente
Tifoso

…..se non batti il Palermo allo sbando – ultimo e banda del buco – dopo aver preso 3 pere dal Paok e 4 da quell’ammasso di peracottari chiamato inter, è meglio che prepari già il fogliettino delle dimissioni… altro che “vincere la Champions in 5 anni”….
I primi 2 anni te li sei cannati, nei prossimi non ti vuole certo nessuno, se non sai neanche motivare una squadra per battere Crotone, Samp o Palermo…
Sousa: le palle sono ampiamente piene ormai, dei tuoi discorsi e delle tue fissazioni che non portano a nulla (Tello)

i\'giannelli
Ospite
i\'giannelli

non aspettatevi niente…questa e’ una squadra costruita col riciclo del vecchio ciclo, il male di questa societa’ che chiudendo i rubinetti non puo’ rinnovare via via l’organico con dei giocatori tali da poter competere per i posti al ridosso della champions league. quest’anno manco in eu league riusciremo ad andare… i soldi li mettono i db, gli allenatori che vengono seppur con molte qualita’ e perche’ no anche dei limiti piu’ di tanto non possono fare…se penso che quando devi cambiare tello o berna i sostituti sono perez e chiesa mi vien da sorridere…

Ulix
Tifoso
Ulix

i’giannelli saggio
… i soldi li mettono i db, gli allenatori che vengono seppur con molte qualita’ e perche’ no anche dei limiti piu’ di tanto non possono fare…se penso che quando devi cambiare tello o berna i sostituti sono perez e chiesa mi vien da sorridere…

Franco_Thai
Tifoso
Franco_Thai

Che farsa.
A me ha scassato la …..
Allenatore e societa’ indecenti.
SFV since 1958

BOB
Ospite
BOB

ma come si permette Sousa di di non rispondere alle domande, di dire SEMPRE che ha sempre detto quello che gli viene chiesto ? A caa mia sia chiama ARROGANZA e MENEFREGHISMO….La NON risposta su Zarate ne è la prova lampante…Così si prendono in giro i giornalisti , i tifosi, la squadra ed anche la società !!!! Se non vuole più stare nella Fiorentina se ne vada ma temo che ci risponda che l’ha sempre detto !!!! . ahahahahahaha

marco mugello
Ospite
marco mugello

uno dei problemi della Viola è per me che abbiamo una difesa debole nei suoi elementi, che riusciamo a proteggere solo se facciamo procedere il ripiegamento con grande attenzione e con sufficiente lentezza…. se ci sfondano in fase di ripiegamento diventiamo una massa di pecore impazzite… mamma li turchi !!!! vedi Milano. inoltre non siamo forti di testa, non abbiamo iniziativa sull’uomo che genera pericolo…. alcuni nostri difensori capiscono l’azione dopo che si è già svolta… questo svia anche quei pochissimi che vedono in anticipo, non sanno cosa aspettarsi…..se a questo aggiungi un portiere molto bravo solo se lo colgono… Leggi altro »

Articolo precedenteIl grande freddo Fiorentina, fuga dall’entusiasmo
Articolo successivoC’era una volta l’effetto Franchi, adesso è terra di conquista
CONDIVIDI