Sousa rischia. Nessuno lo blinda. Ore di riflessione. Potrebbe essere esonerato

di La Gazzetta Dello Sport

156



E’ un buco profondo quello che rischia di far precipitare Paulo Sousa, un buco creato dal vuoto che appare nel prossimo futuro, senza obiettivi reali, senza veri punti di riferimento. La delusione europea si trasforma velocemente in rabbia. I tifosi salutano la squadra all’uscita dal campo con il coro: «Andate a lavorare», poi un migliaio di supporter viola si affolla fuori dalla tribuna del Franchi, là dove ci sono pure gli spogliatoi. E lì il calderone si allarga e ci vanno a finire un po’ tutti: i proprietari («Della Valle fuori dalle …»), il tecnico («Gobbo di m…»), e naturalmente la squadra.

Le scuse. Paulo Sousa sa incassare, si prende tutto sulle spalle e prova a cercare spiegazioni: «I tifosi hanno ragione, sono delusi per una sconfitta pesante, ma davanti avevamo un avversario molto forte. Chiedo scusa, a nome di tutto il gruppo, ai nostri tifosi e alla nostra città. Lavoriamo ogni giorno per dare loro gioia, se non ci riusciamo siamo tristi». Il d.s. Corvino dribbla l’ipotesi di un esonero: «Non parlatemi di futuro dopo una sconfitta incassata per 4 palle inattive». Lui, Sousa, cerca di trovare i perché di una serata tremenda: «Io sono il responsabile. Purtroppo ci manca un po’ di maturità in certe situazioni, come l’angolo che porta al gol per un 2 contro 1. Lì servono decisioni veloci. Purtroppo su una transizione sbagliata abbiamo subito il rigore e quell’episodio ha cambiato la partita». L’allenatore prova anche a giustificare la sorprendente sostituzione di Bernardeschi: «Da lui mi aspetto il massimo, , è fortissimo quando riesce a saltare il primo avversario, ma a volte non ha la giusta intensità. Ho messo Ilicic proprio per aumentare l’intensità di tutta la squadra. Noi allenatori cerchiamo di fare qualcosa in più. Se rischio la panchina? In certi casi noi rischiamo sempre. A me non resta che lavorare per migliorare giorno dopo giorno». E in effetti rischia. Andrea Della Valle ha dribblato l’argomento: «A caldo non ne voglio parlare». Nessuno si è affannato a blindare il tecnico.


Commenta la notizia

avatar
Ordina per:   ultimi | più vecchi | più votati
Maria Rotani
Ospite
Member

Esonerare questo pseudo alletnatore al piu presto possibile. VIA Sousa che fai pena.

Rep
Ospite
Member

Una cosa è certa… non rinnovate il contratto a Gonzalo, neanche a 500.000 euro. Va rinnovata tutta la difesa e vogliamo vedere Corvino all’opera, per vedere se finalmente è capace di prendere un difensore serio o normale… impari da Pradè: Savic, Alonso, Astori ed il Gonzalo di 5 anni fa, più Basanta e Compper come riserve… in tutto spendendo 10 milioni
Voi assolvete sempre Corvino, ma di difensori forti non ne ha portati nemmeno uno a Firenze, guardatevi l’Almanacco del Calcio dal 2006 al 2012 (Felipe, Da Costa Van de Borre, Potenza, Tagliani, Brivio, ecc.)…
Ujfalushi, Dainelli e Maggio li hanno portati Galli e Lucchesi… ed ovviamente Corvino li ha scaricati via e gratis ad altri… il primo ha vinto 2 coppe Europee all’Atletico Madrid e gli altri 2 giocano ancora in serie A

Daniele
Ospite
Member

Rep hai ragione tra l’altro il terzo ha vinto una coppa italia con il Napoli

keermit
Ospite
Member

oronzo canà sarebbe meglio di questo montato gobbo

keermit
Ospite
Member

un avversario molto forte??? ma se i cronisti hanno detto che è al 10 posto a +8 punti dalla zona rossa,ma che parla ancora sto gobbo infame

Daniele
Ospite
Member

Io punterei tutto su Ranieri, visto che ora è libero. Per due motivi: a campipnato in corso ha sempre fatto bene, e con lui in panchina il sesto posto é possibile. Darebbe un compattezza migliore negli undici scelti. Potresti iniziare il futuro già da ora con lui in panchina anche il prossimo anno.

Luca
Ospite
Member

Dai, dagli errori si migliora la squadra e Sousa e bravo ma non per questo si esonera xche a perso.ma non mettere Malesani non vi ricordate cosa combino’ nemmeno in coppa sa portare la fiorentina; Sousa si

Mariani
Ospite
Member

Farebbe bene a dare le dimissioni lui subito. I Della Valle a fine stagione. Non farlo vorrebbe dire a avere a che fare con gente senza un briciolo di buon senso.

andrea
Ospite
Member

Sarà un caso se le prime sette in classifica sono allenate da Italiani ?
Ranieri subito, anche bendato ci capisce il doppio del mago.

abalda
Ospite
Member

Ce lo dovremo ciucciare fino alla fine del campionato! Da neuro!!!!

dino
Ospite
Member
della serie l’unico colpevole!?!? No cari, Sousa ha certo le sue responsabilità…. come tutti gli allenatori del resto.. basta ricordare il super montella, blasonato da tutti, che figura di mer.a ha fatto…. basta ricordare il ritorno in coppa italia contro la juve… 0-3! Il problema è la società, è ADV è Cognini e tutti i fidi dirigenti incompetenti che mangiano a sbafo sul tavolo acf fiorentina. Ma se non arrivano giocatori richiesti dallo stesso allenatore il problema è sousa? Ma se ha gente in rosa come tomovic, milic, olivera e salcedo è colpa di sousa? Se gonzalo ormai è un morto in campo e non rinnova(per fortuna direi) è colpa di sousa? Il fallimento è della società, 14 anni di illusioni, 0 titoli, progetti mai iniziati, plusvalenze e scommesse di giocatori sconosciuti perse in partenza. Per non dimenticare i casi emblematici di figure di mer.a internazionali…. vedi il piagnone milinkivic… Leggi altro »
gualtiero milano
Ospite
Member

Speriamo. Allenatore dei miei stivaletti che combina solo disastri.. E pensare che c’è ancora chi lo difende sto gobbo improponibile.

Mariani
Ospite
Member

Ma perchè continuate a scrivere le solite c—te. Quanti gobbi abbiamo avuto a Firenze. Un esercito. Vogliamo parlare di Trapattoni, di Di Livio, di Gentile, di Torricelli ecc. Basta cercate di essere almeno un po’ originali.

keermit
Ospite
Member

di livio e torricelli erano stadi degobbizzati dai tifosi,rito che potrebbe essere una c****** ma che a livello di voglia ti fa girare pagina specie a fine carriera,questo come allenatore è agli esordi e quindi deve mettersi in mostra per nuovi e più importanti lidi quindi per lui la viola è solo un trampolino a differenza degli esempi che hai fatto tu e poi togli quel’ecc. perche poi altri gobbi non è che ce ne siano molti di piu se non nessuno in piu,capita ora la differenza???

bardo
Ospite
Member

paulo, non sono tra quelli che vorrebbe il tuo esonero, per me la responsabilità è a monte, da corvino in su. ciò detto, mettere “ilicic” e “intensità” nella stessa frase mi pare un tantino esagerato…

Alex_viola83
Ospite
Member

Magari! Per lui non sarà un dramma, è abituato, visto quanti ne ha collezionati in carriera.
Ma purtroppo ce lo dovremo sorbire, figuriamoci se lo mandan via, devono pagargli lo stipendio.

Non importa
Ospite
Member

Vorrei capire come mai un allenatore viene esonerato dopo aver vinto un campionato l’anno prima e non viene esonerato un allenatore che ci fa fare queste figure cacine

erny
Ospite
Member

L allenatore che dici tu sta lottando per non andare in serie B inglese anzi stava lottando anche il Verona vinse lo scudetto e la Danimarca gli europei 92

paolo
Ospite
Member

ranieri esonerato dal leicester potrebbe essere un’opportunità? che ne pensate?

Gorenc78
Ospite
Member

ma un po’ di dignità non ce l’hanno i ciabattini ??? gli piace fare figure di m… in tutto il mondo???
VENDEREEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEE!!!

Ernesto
Ospite
Member

Vorrei vedere questa stessa squadra allenata da un altro Tecnico. Avremmo la dimensione delle responsabilità da imputargli….

BTTLS
Ospite
Member

Esatto, sarebbe infatti una cosa da fare per rendersi conto della reale dimensione della squadra e vedere quanta colpa di sousa effettivamente c’è. Io almeno fino a fine stagione proverei a prendere Ranieri.

Il mercante di Gorizia
Ospite
Member

Cambian gli allenatori,ma alla Fiorentina , i risultati son sempre gli stessi ..i migliori vengono buttati fuori ai primi scontri diretti in Europa,i peggiori devono lottare per non retrocedere..
I giocatori saranno anche scarsi ,la proprietà non comprerà nessuno, ,i responsabili degli acquisti è vero che prendono cantonate .ma anche il pubblico fiorentino carica tutti di troppe ingannevoli attese e se non si mette peggio a fine inverno si è sempre fuori da tutto.Dobbiamo tutti adeguarci alle modeste dimensioni alla squadra e alla città e non fantasticare di improbabili vittorie.Amen

Alessandro
Ospite
Member

1. Sousa, o rassegna le dimissioni o deve essere esonerato; ovviamente meglio aspettare la sosta di campionato oramai alle porte, in modo da riorganizzare lo spogliatoio.
(Anche i suoi ”fedeli” non lo seguono più, vedere la faccia di Berna all’uscita)
2. Prendere un mister che traghetti la squadra con serenità e senza alcuna aspettativa alla fine del campionato.(Facendo giocare i giovani e non quelli in prestito o in scadenza che non gli frega più niente della maglia ”cit. Sousa”)
3. RIORGANIZZATEVI LE IDEE IN SOCIETA’ XKE’ L’ANNO PROSSIMO QUESTA SQUADRA ANDATE IN TRE ALLO STADIO ADV, COGNIGNI E PANTALEO……e forse l’unico 10 che proprio ieri avrebbe dovuto calmare l’ambiente e invece è stato zittito….VERGOGNA

Ernesto
Ospite
Member

Il guaio è che non c’è alcun allenatore libero all’altezza della situazione per sfruttare le rimanenti partite in ottica futura. Prandelli? A Firenze ha già dato e poi è necessario rinnovarsi….

Mariani
Ospite
Member

Ma perchè continuate a scrivere eresie. Prandelli è un allenatore da terza categoria. Non vi bastano le figure ai mondiali, al Galatasaray, al Valencia. Basta dire str—e.

erny
Ospite
Member

Papadopulo

Kassa
Ospite
Member

Lo devi mandare via perchè questo compromette tutto l’ambiente dello spogliatoio come ha fatto da Gennaio dell’anno scorso ad oggi. Ma credete che Gonzalo, Vecino, Badely, Borja e gli altri si siano completamente rincoglioniti all’improvviso? Questo signore ha rotto con tutti compreso i nuovi acquisti. Basta che vadano via da Firenze e diventano fenomeni. Non si può prendere un allenatore futuribile? Rassereniamo l’ambiente facciamo pulizia tanto sono i giocatori che vanno in campo, vedrete che ritrovano le motivazioni per qualche bella prestazione di cui sono capaci

Violadasempre
Ospite
Member

C’e’ Ranieri disponibile da subito. Perché non provare visto cio’ che ha fatto con la sua squadra vincendo uno scudetto dopo 132 anni! Da subito potrebbe con calma ed esperienza programmare la squadra per la prossima stagione. I Proprietari saranno d’accordo? Mah! Ho forti dubbi

BRASIL-RJ
Ospite
Member

Se è un uomo da le dimissioni….altrimenti dimostra di essere un pagliaccio….

Dall\'Eremo di Camaldoli
Ospite
Member

Una persona normale, con un minimo di dignità, avrebbe rassegnato immediatamente le dimissioni, seduta stante, dopo la prova vergognosa di ieri sera. Invece? va in Tv a raccontare che lavora per migliorare la squadra! Probabilmente attende di essere esonerato, ma la fratellanza marchigiana resta insensibile al grido di dolore che da ogni parte dello stadio si leva verso di lei.

abalda
Ospite
Member

Perfetto

Francesco
Ospite
Member

Un solo nome per la panchina fino a giugno: CESARE PRANDELLI

fab
Ospite
Member

“Ho messo Ilicic proprio per aumentare l’intensità di tutta la squadra.” Illicic non e motivato, e lento, rallenta sempre il gioco, non fa pressing : come Sousa puo parlare di intensita con Illici !!!!! Sousa da sempre vuole allenare la Juve, credo non sara mai voluto della Juve, e troppo scarso.

Kozak
Ospite
Member
Il fatto vero è che tra andata e ritorno il Borussia ci ha dominato sul piano del gioco creando una decina di occasioni da goal. All’andata solo una perla su punizione scaturita da un fallo su un’invenzione di un grande calciatore ci ha permesso di vincere ma sul campo ed a livello di gioco ci avevano distrutto. Ieri sera nel primo quarto d’ora hanno creato 4 occasioni da rete poi due black out difensivi loro ci han permesso di andare in goal. La realtà vera è un’altra. Sousa a torto o a ragione non viene più seguito e da un bel pò. C’è da rifare un’intera squadra ma non tutto è da buttare. Abbiamo buonissimi calciatori giovani qualche senatore può restare, se non altro per dare l’esempio di come si deve sputare l’anima in campo, ma va cambiato l’allenatore che si è messo tutti contro, calciatori compresi. Va presa gente… Leggi altro »
Filippo_Rio_de_Janeiro
Tifoso
Member
Cambiare allenatore per fare cosa? Mancano 13 giornate alla fine del campionato, siamo fuori dalla lotta per i primi posti, siamo fuori dalla Coppa Italia e dall’Europa League, ma nemmeno rischiamo la retrocessione. Non c’è da salvare una stagione, la stagione è comunque andata. Intervenire ora sarebbe, in ogni caso, inutile. Anche riuscissimo a trovare il miglior allenatore libero sulla piazza, che cosa pensate riuscirebbe a fare in poco più di due mesi con questo organico? Inventarsi un difensore che aspettiamo da agosto e che nonostante i 27 milioni di Alonso non è arrivato né ad agosto né a gennaio? Trasformare un organico oggettivamente da sesto-nono posto in un organico di prima fascia? Ma vi rendete conto che siamo obbligati a giocare con un incontrista adattato a laterale destro per mancanza di valide alternative? Anche se il nuovo allenatore fosse in grado di fare miracoli, sarebbe comunque troppo tardi. La… Leggi altro »
Alka
Ospite
Member

Pienamente d’accordo con te.

S70
Ospite
Member

Si Sousa ha le sue colpe, ma i veri responsabili sono i DV. La squadra è scarsa e composta da giocatori in prestito o in scadenza di contratto. Sono tre mercati che si comprano giocatori da Wikipedia, basta con questa proprietà, hanno veramente stancato.
Forza viola

Biliapolis
Ospite
Member

Ieri qualsiasi allenatore avrebbe cambiato qualcosa, subito, lui dopo aver subito quattro gol in dieci minuti ha pensato bene di togliere uno dei migliori, era completamente spaesato.

abalda
Ospite
Member

No! Gioca “alla meno” per farsi esonerare. Secondo me ha sbagliato uscio!

Pacco dono
Ospite
Member

Guardate che alla fine chi rischia di piú dal mancato esonero é proprio Sousa. Se adesso finiamo la stagione come gli ultimi 4 mesi di gestione Prandelli il portoghese si gioca la carriera. Un uomo con dignità ma sopratutto con la testa rinuncerebbe alle ultime 4 mensilità, certo non farebbe una gran figura ma se rimane rischia la debacle totale. Dando le dimissioni magari un contratto al Videton o al Beer Sheva magari lo strappa ancora.

Polpettina
Ospite
Member
Cambiare ora ha senso e non, tanto la stagione è ormai bella che finita,,, Dal pareggio col Crotone. Adesso quale allenatore si trova sul mercato??? Nessuno, eccetto Prandelli che è una minestra riscaldata, per come è andato via da Firenze. Tanto vale arrivare a giugno, sceglierne uno nuovo (sempre a Giugno e non il 31 Agosto) e rinnovare per l’ennesima volta la squadra, ma in maniera adeguata, in virtù della possibilità di andare in champions anche col 4° posto! La questione è una sola: si vuole spendere un minimo e comprare giocatori di qualità, saperli integrare o no?? TUTTO è RISICATO…SI PARLA, SI PARLA, MA SOLO FIGURACCE:SI DOVEVA vincere dopo 5 anni, si deve costruire uno stadio da 13 anni, si ha una marea di dirigenti nulla facenti, quaquaraquà e basta. Ho spesso condiviso le scelte della società, ma da un pò di tempo non più, perchè ho capito che… Leggi altro »
lapo
Ospite
Member

mandatelo a ri-gobbizzarsi,se lo pigliano…..

mixer
Ospite
Member
Il calcio, ovunque, si basa sui risultati.Il resto non conta.Questa formazione ha ben poco del gioco organizzato e a tratti spumeggiante dello scorso torneo ed in particolare del girone di andata.Gettare però tutta la croce addosso a Sousa è da ingrati.Tecnicamente la squadra vale alla grande un quinto -sesto posto.La gara di ierisera è stata giocata su presupposti illusori, tipo che i tedeschi non valessero gran che e l’uno a zero fuori casa avesse chiuso i giochi.Questa euforica illusione è aumentata dopo l’inaspettato e, aggiungo, immeritato vantaggio per due a zero.Qui sono saltati gli schemi e soprattutto la lucidità di Sousa a gestire la gara.Quel maledetto rigore di fine primo tempo è stata la chiave di volta.Se andavamo al riposo con il doppio vantaggio non sarebbe finita così.Ce la siamo fatta addosso e, insieme all’affanno e all’evidente calo fisico, siamo andati nel panico .Sousa non ha compreso cosa stava accadendo,… Leggi altro »
Antonio1943
Ospite
Member

Speriamo che ce lo tolgano davanti agli occhi questo incompetente.

VIOLASOUL
Ospite
Member

Da tifoso non capisco! Sousa via ora e xchè? Pensate che un altro possa portarci in Europa con questa squadra? No le soluzioni sono semplici x il momento: 1- Via Kalinic ora; 2- mantenersi nell’8°-10° posto senza lottare x un posto in Europa, non ne vale la pena, a meno che non sia la Champions; 3- lasciare Sousa fino a giugno.
Per giugno: 1- via i DV oppure facciano una inversione di marcia comprando almeno 3 giocatori di prima fascia; 2- tenere solo Baba, Berna, Chiesa, Astori, Borja, Vecino, Sportiello, Saponara; 3- iniziare un nuovo ciclo inserendo molti ns giovani talenti e acquistando qualche giovane promessa con prestanza fisico atletica; 4- forse è l’ora di cambiare modo di gioco (quello ns. è valido se hai Messi in squadra sennò è nullo. Oggi ci vuole tecnica ma sopratutto prestanza atletica.

Lukus
Ospite
Member

VIOLASOUL, potrebbe anche funzionare ma c’è solo un piccolo problema: I DV DA SOLI NON SE NE VANNO!!!! E l’inversione di marcia…NON LA FANNO, perché A LORO VA BENISSIMO COSI’ e del risultato sportivo e di noi tifosi NON GLI IMPORTA UNA BEATA FAVA!
Chiaro?
Allora, o si riesce a “costringerli” a levarsi tre passi dai c……i, oppure niente cambierà. Il che equivale a dire che siccome invece gli atri si attrezzeranno,per noi andrà sempre peggio! Se stai fermo in mezzo ai fermi non cambia nulla, ma se tu stai fermo e gli altri…corrono…peggiori!!!

woyzeck
Ospite
Member

Cosa potrà mai fare peggio che non abbia già fatto ‘sto incapace venditore di fumo?… Il problema più grande è la assoluta mancanza di attributi, di passione e di voglia di vincere di quei perdenti menefreghisti e taccagni dei DV che ovviamente si rispecchia perfettamente in quella penosa banda di eunuchi che scendono in campo…

Lukus
Ospite
Member

“perdenti menefreghisti e taccagni! mi apre una definizione quasi perfetta. Solo, aggiungerei “irrispettosi” nei confronti di Firenze e dei tifosi!!

solosurf
Ospite
Member

vedo che c’e’ anche chi scrive di riforndare partendo da borja???? cioe’ vi rendete conto che se bernardeschi, sull’azione del primo goal in contropiede, l’avesse passata a borja questo come da copione si sarebbe girato su se stesso e passaggino all’indietro? si gioca sempre in 10 a prescindere… hai voglia a prendertela con tomovic…

Kubrick
Tifoso
Trusted Member
Che genio…mette Ilicic, un giocatore di cui dice che ha problemi “motivazionali” ,per aumentare l’intensità della squadra in un momento sciagurato della partita. E lo mette al posto del miglior in campo. Già nella partita di andata Astori parla di “atteggiamento sbagliato”, e ieri ne hanno presi 4 in 16 minuti, da una squadra che Sousa vuol far passare per il Real Madrid, ma che vegeta a metà classifica nella Bundesliga. E una disfatta di dimensioni blibliche. Personalmente sono stufo delle scelte astruse di Sousa in campo, sono stufo di vedere giocatori mediocri con la maglia viola. Posso accettare qualunque sconfitta subita con dignità, ma non una cosa vergognosa come quella di ieri sera. E sono TUTTI responsabili, chi è andato in campo, l’allenatore, la dirigenza dei braccini e Corvino che sceglie i soliti bidoni. E ora al lavoro INETTI. Cambio dell’allenatore per dare una qualche scossa a questa banda… Leggi altro »
giampaolo
Ospite
Member

Sousa dovrebbe dimettersi..lo sbaglio è averlo confermato

Japa
Tifoso
Member

giampaolo, lo dici perche’ vuoi venire te ad allenare la Viola ehh 🙂

wpDiscuz
Articolo precedenteGame over. Ko, figuraccia, fischi e contestazione. Serata tragicomica per Sousa&co.
Articolo successivo11 gol subiti in un mese. Metà da calcio piazzato. Difesa viola sempre più a picco
CONDIVIDI