Sousa senza Chiesa, e con il dilemma Tello. Cristoforo spera

di Duccio Zoccolini - La Gazzetta dello Sport

2



Nelle ultime otto partite ha giocato sette volte da titolare. E una volta è entrato dopo l’intervallo. In due mesi Federico Chiesa da sorpresa è diventato una certezza per la Fiorentina. Ed è per questo che la sua assenza per squalifica domani a Mönchengladbach rischia di essere più pesante del previsto. «È giovane ma quando non c’è si sente» dicono i senatori dello spogliatoio.

Tocca a Sousa trovare l’alternativa giusta. Che a sensazione sarà proprio colui che ha pagato più di tutti l’esplosione del figlio d’arte: Cristian Tello. La doppietta di Pescara aveva aperto scenari positivi per l’ex Barça, che poi peró si è seduto in panchina due volte di fila. Con lui in campo la Fiorentina perderebbe sicuramente qualcosa in fase di copertura ma avrebbe maggior spinta sulla destra, grazie a dribbling e accelerazioni. Altra soluzione è quella di aumentare il numero dei centrocampisti (Cristoforo spera) e rinunciare agli esterni cambiando modulo e dando più copertura alla difesa. Kalinic e Borja Valero i punti fermi, insieme a Bernardeschi e ai difensori Gonzalo e Astori. Davanti a circa mille tifosi viola servirà la miglior Fiorentina per far risultato e sperare poi nel ritorno. Convocati anche Sportiello e Saponara.

Commenta la notizia

avatar
Ordina per:   ultimi | più vecchi | più votati
Paolo-Carrara
Ospite
Member

Se giochiamo corti, con i centrocampisti che danno mano alla difesa, li infiliamo due o tre volte con Kalinic, Berna e Tello !!!!!
Tremo già adesso e non la vedrò in diretta, ma in registrata dalle 9 alle 11,
sperando che nel frattempo la Roma ne becchi ……… tante e dure .

Mario07
Ospite
Member

Purtroppo, come già ho avuto occasione di dire, Sousa non può (e forse non deve) allontanarsi dalla formazione titolare che per me è quella con Chiesa e Tello oltre agli inamovibili (Kalinic; Bernardeschi ecc, ecc) altrimenti andiamo incontro a fortissime delusioni. Purtroppo non abbiamo ricambi all’altezza dei titolari.Un eventuale turnover sarebbe molto pericoloso. Dobbiamo cercare di andare avanti il più possibile.

wpDiscuz
Articolo precedenteRaddoppio dei ‘campini’: c’è il sì da Palazzo Vecchio. 500 mila euro di lavori
Articolo successivoDa Gonzalo-Borja a Berna-Kalinic, e Cristoforo: Sousa e gli uomini di coppa
CONDIVIDI