Spal, la rivoluzione Semplici: ora la difesa è un muro. Il riscatto della classe operaia

13



Sole 11 reti subite nelle ultime 16 partite, un solo gol incassato in questo campionato: è la rivoluzione di Semplici.

Da difesa colabrodo a Maginot d’acciaio il passo, dopotutto, è stato breve. Ma è difficile dare spiegazione della metamorfosi che ha accompagnato la Spal nel corso degli ultimi 6 mesi, nei quali Semplici ha completamente riscritto la storia del reparto arretrato spallino. Una linea di difesa capace di passare dalle 49 reti incassate nelle prime 26 gare della passata stagione alle appena 11 subite nelle ultime 16 gare (appena una nelle 4 del campionato corrente: l’anno scorso di questi tempi erano già sei), di cui 6 nelle uniche tre partite in cui i biancoazzurri sono usciti battuti (0-3 con la Roma, 1-2 e 0-1 col Torino). Così scrive Il Corriere dello Sport.

CAMBIO. E mentre tutta Europa guarda con stupore e ammirazione alla solidità raggiunta dalla compagine ferrarese, indagando sulle possibile cause di una simile rivoluzione ci si accorge che in fondo di segreti non ve ne sono poi chissà quanti. Perché c’è un momento ben preciso nel quale la Spal ha cominciato a erigere un muro a difesa della propria porta: è quando Semplici ha affidato le chiavi della mediana a Schiattarella, preferendo la sostanza e la semplicità alla tecnica e alle geometrie di Viviani, non a caso finito ai margini del progetto. Soprattutto Schiattarella ha dato alla Spal quell’equilibrio che troppo spesso era venuto meno, dando anche la possibilità al trio Cionek-Vicari-Felipe di potersi esprimere nel miglior modo possibile. È il riscatto della classe operaia, quella che va spedita verso il paradiso. Ma con i piedi ben saldi a terra.

13
Commenta la notizia

avatar
ultimi più vecchi più votati
Empoli viola
Ospite
Empoli viola

Semplici gobbo???? oh Bresciano fa male bere (o fumare) a quest’ora!

Bresciano Viola
Ospite
Bresciano Viola

Il dopo Pioli DEVE essere Semplici (benché sia gobbo)

Etruscostagionato
Tifoso
l'etrusco

semplici gobbo ? Ma se tifa viola da una vita …

MoNrOo
Ospite
MoNrOo

Boh, è stato anni a Firenze e ha sempre detto di tifare per la Fiorentina.

Lorenzo
Ospite
Lorenzo

Ma ripigliati bischero!

Sugosa Plusvalenza
Ospite
Sugosa Plusvalenza

Ciccio dove la prendi così bòna? T’arriva col piccione viaggiatore direttamente dall’Afghanistan?

Vitellozzo da Frittole
Ospite
Vitellozzo da Frittole

Cionek. Vicari. Felice…..la difesa più forte del campionato……bravi!
Ma allora spendere bisogna spendere…..
Sabato sarà un’altro assalto a fort Apache come un anno fa?
Io credo che questa volta li buchiamo. 30mila allo stadio e
95 minuti di FORZA viola! Questa è la ricetta giusta.. per i 3 punti.

Etruscostagionato
Tifoso
l'etrusco

Questa è veramente un grande allenatore …

ruiunico10
Ospite
ruiunico10

peccato incontrare la SPAL nel loro momento migliore e con soli due giorni di riposo . Sarà mooolto piu’ dura di quanto pensiate .molto molto dura perchè loro verranno per giocare tutti dietro e senza apprensioni visto la posizione in classifica, non c’è avversario piu’ difficile di uno che viene in casa nostra per giocarsela all’italiana senza paura di sbagliare . Quando troviamo squadre che si arricciano dietro in genere riusciamo a superarle solo con tanta pazienza , attendendo l’errore che ti apre la strada verso la porta , ma se la squadra avversaria di errori non ne commette allora… Leggi altro »

Alebg
Ospite
Alebg

La Spal ha preso un solo gol e solo su palla inattiva.
Bisognerebbe partire forte e bucarli nei primi minuti..

go1951
Ospite
go1951

Contento per Semplici… bravo tu e bravi i tuoi ragazzi …….ma ora prendi un attimo fiato…riposati, che il troppo stroppia.

marco mugello
Ospite
marco mugello

Il centrocampo copre la difesa in modo ossessivo…. la squadra gioca a memoria, in ogni situazione c’è chi si propone occupando una posizione prestabilita, perché lo raggiungono quasi senza guardare…. ha calpestato, pesticciato l’Atalanta in un modo che c’era da stropicciarsi gli occhi, li ha baloccati come un pugile mezzo suonato per tutti quei cazzotti presi nei denti… Semplici è un futuro grande, come Sarri lo abbiamo sfiorato… annusato… e scartato, prima che finisse a Napoli e poi in una grandissima inglese…

Sangue Viola
Ospite
Sangue Viola

Chapeau per come gioca la spal, ma per noi i 3 punti sono fondamentali per capire quali sono i nostri obiettivi. Sono un po preoccupato per il calo fisico delle due trasferte e di conseguenza, del fatto che si gioca già sabato.

Articolo precedenteSamp e Viola a braccetto in ‘zona Champions’. Sabato ‘big match’ con la Spal
Articolo successivoPezzella: “Non si molla mai”. Simeone: “Avanti Fiorentina, testa a sabato”
CONDIVIDI