Spalletti, nodo contratto con l’Inter. Più facili Gattuso-Garcia. Ad Antognoni piace DiFra

56



Spalletti ha ancora 2 anni a 5 milioni con l’Inter. Gattuso e Garcia più probabili. Di Francesco piace molto a Giancarlo Antognoni

Come sottolinea La Nazione, il ventaglio di nomi per diventare il primo tecnico dell’era Commisso è ampio. Spalletti è quello che infiamma di più. Il tecnico di Certaldo sarebbe in cima alla lista delle preferenze e non solo per il suo desiderio poco nascosto di sedere, un giorno, sulla panchina viola. Tuttavia, Spalletti, ha ancora 2 anni di contratto con l’Inter a 5 milioni di euro. E dunque, prima di potersi accordare con la Fiorentina, dovrebbe prima trovare un’intesa con Suning. Più facile arrivare, eventualmente, a Gattuso e a Rudi Garcia, entrambi ormai svincolati. C’è anche Eusebio Di Francesco tra i papabili. Doveva venire a Firenze prima di Pioli. Poi è andata diversamente. Ma è un profilo che piace ad… Antognoni. Da non sottovalutare questo aspetto. Quotazioni in rialzo per Vincenzo Montella. Potrebbe essere proprio lui l’outsider a sorpresa, anche visto e considerato che ha ancora 2 anni di contratto.

56
Commenta la notizia

avatar
  Subscribe  
ultimi più vecchi più votati
Notifica di
Chianti Viola
Ospite
Chianti Viola

Jurgen Klopp .

Luciano
Ospite
Luciano

A mio modesto parere si deve eliminare qualsiasi residuo di contatto con la vecchia proprietà e Montella purtroppo lo è. Quindi via Montella e dentro uno fra Spalletti o Di Francesco.

Nano
Tifoso
nano

Prandelli..

Alois
Ospite
Alois

Perdella deve andare via con i Della Valle. Loro lo hanno preso, loro se lo tengono. Gattuso o Spalletti
dove caschi caschi bene Forza viola Alois

Lars Porsenna
Ospite
Lars Porsenna

MANDATE VIA FUFFELLA!

LEMAC
Ospite
LEMAC

Purtroppo Antognoni fa capire subito di nn essere nato per fare il dirigente…dispiace dirlo ma Di Fra sarebbe una pessima scelta. Sono allenatori da provincia, di piccolo cabotaggio. Con la Roma aveva fatto buone cose in champions ma quell’anno aveva una grossa squadra in grado di far male a tutti, poi appena la Roma si è disunita sono cominciati i dolori…vaia vaia. Fiacchi anche Gattuso e Montella, su Garcia invece data la buona esperienza internazionale sarei favorevole.

Ezio
Ospite
Ezio

Concordo. Un allenatore che viene a Firenze in Coppa Italia alla guida della Roma, non il Pizzighettone e ne prende sette, non può essere l’allenatore della futura Viola. Sette pere prese in casa da Mazzarri quando era al Sassuolo e sette quando era alla Roma. No grazie.

treics
Ospite
treics

L’importante e togliere Montella e non pensare di prendere Garcia. Spalletti l’ideale, bene Liverani e Semplici, benino Gattuso e Di Francesco.

Lol
Ospite
Lol

Chi non vuole Spalletti imho è fuori di testa. Arrivasse sarebbe un segnale di crescita. Ha detto “di petto” ed ha fatto bene perché un professionista fa gli interessi della sua società.

MAURO
Ospite
MAURO

Gattuso specialmente se gradito soprattutto da Commisso è quello giusto

74° Viola
Ospite
74° Viola

Non sarà l’allenatore con il gioco più bello, ma se dovesse arrivare Spalletti sarebbe il segnale definitvo che questi fanno sul serio.
Penso che Spalletti non vada a sedersi su di una panchina a meno che non sia da alta classifica

Articolo precedenteDopo il closing sarà il weekend dell’uomo mercato. Marino in pole, ma Massara ora è libero
Articolo successivoCommisso: Chiesa lo tiene? “Speriamo, sì sì”. Joe Barone: “Faremo di tutto”
CONDIVIDI