Spalletti: “Per noi l’assenza di Icardi è pesante, serve un programma di recupero”

2



Nonostante le polemiche degli ultimi giorni l’allenatore dell’Inter avrebbe voluto l’attaccante argentino a disposizione

Fino a poco tempo fa, quando non c’era Icardi dicevamo che era un’assenza pesante per noi. Ora che non c’è, che non può giocare, è lo stesso”: lo dice il tecnico dell’Inter Luciano Spalletti alla vigilia della partita di Europa League contro il Rapid Vienna.

Poi sui tempi di recupero dell’attaccante argentino: ”Va fatto un programma di lavoro in base al risultato degli esami e alla competenza del medico. Bisogna aspettare una riunione, in cui sarà messo a puntino il programma di recupero – ha sottolineato l’allenatore dell’Inter -. Quelli che hanno competenze dirette sulla materia, quelli che hanno una verità di come si vive negli spogliatoi, si sono espressi. Poi c’è chi ci mette cose proprie per creare casino. Le opinioni sono giuste, ma creare casino non è un’opinione“.

Con tutta probabilità, quindi, domenica a Firenze contro la Fiorentina Mauro Icardi non sarà a disposizione. Giocherà il connazionale Lautaro Martinez: “Lautaro e Icardi sono molto simili perché sono due punte centrali e come tutti i calciatori forti possono coesistere. Uno è bravo in area, l’altro è disinvolto a venire fuori. Ma la squadra nel complesso ha corretto errori nelle ultime due partite e va sottolineato“.