Speciale: “Ci saranno cessioni eccellenti. Non credo in acquisti a gennaio”

38



Luca Speciale, giornalista di La7, a Radio Blu ha parlato del futuro della Fiorentina anche alla luce del comunicato della società di ieri: “Ci saranno sicuramente cessioni eccellenti in estate, non dimentichiamoci che le offerte per Chiesa non mancheranno. Non credo, invece, che ci saranno acquisti correttivi nel mercato di gennaio, anche se la rosa a disposizione di Pioli per me è modesta. Ad oggi la Fiorentina non ha riserve, o meglio ha delle seconde scelte nulle”.

38
Commenta la notizia

avatar
  Subscribe  
ultimi più vecchi più votati
Notifica di
Montag
Ospite
Montag

Luca Speciale? Me……! E Alvaro Vitali che dice?

Leo
Ospite
Leo

Scenario di facile lettura,anche per chi non è troppo Speciale.
Un gennaio di vacche più che magre,scheletriche,per poi passare alla classica estate di tormento,sconforto e rabbia schiumante,ormai appuntamento fisso per il povero tifoso Gigliato.
Calcolando che la vendita di Chiesa è scontatissima,a questo giro i braccini faranno il colpaccio,considerando che non è costato niente e che porterà almeno 55 milioni nel blindatissimo e privatissimo forziere di Casette.
Se poi sommiamo anche i 30 milioni di Pezzella e i 20 di Veretout,si riparlerà per l’ennesima volta di un carico pazzesco per i braccini,sempre più ingordi di eurini buoni.

simo
Ospite
simo

Speciale ma che dice? il 2018 sarà l’anno con l’arcobaleno viola (cfr. coGnigni 7/12/2017)…

GIULIANO
Ospite
GIULIANO

allora diciamo un concetto basilare a mio avviso,se vogliamo provare a parlare di calcio in maniera non dico intelligente ,ma quantomeno logica. pioli ha 13 potenziali titolari e non oltre,mi sembra un dato di fatto, gli undici che manda in campo spesso,i cosidetti titolarissimi,più saponara,e sanchez,arriviamo a 14 se si considera babacar la riserva di simeone e nelle gerarchie di pioli mi sembra che sia di fatto così.troppo poco per come la vedo io per poi cullare sogni di gloria,già arrivare settimi,nell’ultima posizione che potrebbe valere l’europa,sempre che a vincere la coppa italia sia una delle big,sarebbe un grande risultato.anche… Leggi altro »

Franco
Tifoso
Francoslo

Ma insomma, le cessioni già fatte, cosa sono? Bucce di banane? Una scivolone, Speciale, c non conosci il valore delle parole. Non abbiamo campioni, ma chiamare Saponara, Milenkovic, e Dias e Hugo “seconde scelte nulle” mi permette di chiamarti ridicolo.

Tresantiviola
Ospite
Tresantiviola

Ha scoperto l’acqua calda,ormai con questa gestione che aspetta solo di poter vendere a una cifra fuori mercato per cui ce li tenremo ancora per chi sa quanto, anche perché facendo male dal lato tecnico ,ma a loro non frega nulla,una certa pubblicità e visibilità con il marchio Firenze gli arriva sempre e tutto fa ,poi se le cose, aspettando con calma senza metterci di tasca loro un solo euro,gli girano bene e arrivano i permessi per cittadella stadio allora si vendono e fanno la mega plusvalenza ,quello che in pratica volevano fin dal lontano 2002 ,non avrete certo mai… Leggi altro »

Conte Ugolino
Ospite
Conte Ugolino

Con questi titoli: “panico”, “abisso” e ora “speciale” ci casco sempre… :-;

JohnnyRyall
Tifoso
Tardigrada

Il problema non sono le cessioni, se vengono sostituiti da calciatori degni di questo nome o prospetti interessanti.

Il grande problema dello scienziato di Vernole e del rag. Gnigni della ditta Demolizioni sono gli acquisti. Vendi Chiesa a 40 e con questa cifra compri 5 bidoni clamorosi che se non conosciamo “son proBBlemi nostri”.

2-3-08
Ospite
2-3-08

Acquisti correttivi a gennaio io ‘un ne vedo dai tempi di Kroldrup e Lobont, buoni giocatori ma non fuoriclasse. Per il resto caro Monsieur de Lapalisse, io prevedo che le squadre del bacino d’utenza in Europa saranno prese a pallate e che il Bilan anche l’anno prossimo le coppe le vedrà dal gelataio.

Gaesill
Ospite
Gaesill

Ma chi è questo! Spesiale di nome e speciale nello sparare corbellerie!

Articolo precedentePedullà: “Qualche soldino da spendere c’è. Chiesa e Babacar…”
Articolo successivoAntonini: “Firenze mai facile per il Milan, e l’orario non aiuta”
CONDIVIDI