Spolli e il calcio alla testa a Matos, ci sarà la prova Tv?

    0



    catania-fiorentina52’st, Spolli mette giù Matos sulla linea del fallo laterale davanti agli occhi dell’assistente dell’arbitro Banti ma il difensore dei siciliani non si accontenta e invece di evitare il giocatore viola già a terra lo colpisce con forza (non era il movimento per il richiamo della gamba) con un piede alla testa.

    Matos rimane a terra dolorante, il dottor Manetti e il massaggiatore Fagorzi corrono subito sul giocatore visto il colpo alla testa. Lo stesso Fagorzi cerca di far capire a Spolli cosa ha fatto e quest’ultimo, invece di chiedere scusa e sincerarsi delle condizioni del giocatore viola, tenta di innescare una rissa. In tutto questo Banti e l’assistente continuano a far finta di niente…

    E’ vero che davanti a una decisione/non decisione presa in campo dall’arbitro il giudice sportivo difficilmente deciderà di avvalersi della prova tv ma vista la gravita del gesto e la disattenzione del direttore di gara, del suo assistente ma anche del quarto uomo, sarebbe opportuno che in questo caso possa invece essere chiesta e valutata per sanzionare l’inqualificabile gesto del difensore del Catania.

    Gianni Ceccarelli, Redazione Fiorentina.it