Sportiello: “Atalanta? La Fiorentina è un’altra cosa”. A Bergamo migliaia di tifosi alla presentazione (VIDEO)

11



Dal profilo Twitter dell'Atalanta

“L’Atalanta? Con tutto il rispetto, la Fiorentina è un’altra cosa”. Marco Sportiello, in sede di presentazione, si è tolto un mezzo sassolino dalla scarpa in riferimento al proprio passato. La storia degli ultimi anni e non solo, del resto, dice questo, con la Fiorentina superiore ai bergamaschi; tranne l’ultima stagione che ha visto i viola fuori dall’Europa e invece l’Atalanta entrare in Europa League dopo 26 anni di assenza. Proprio nei minuti in cui Sportiello diceva quelle parole, di fatto, a Bergamo è andata in scena una situazione opposta: migliaia di tifosi nerazzurri presenti in curva, un vero e proprio delirio per la presentazione dell’Atalanta. Insomma sì, rispetto al clima che si respira sulla Fiorentina a Bergamo ora è un’altra cosa…

(video di Bergamonews)

Commenta la notizia

avatar
Ordina per:   ultimi | più vecchi | più votati
Frank
Ospite

Dai bun bergamasca mia nonna diceva anche
Se non parli… hai già parlato troppi. …..Sportello …….ahi ahi ahi……

Paoloneviola
Ospite

Onestamente non vedo perchè prendersela. Coda di paglia atalantina? che si godano quanto stanno facendo, la storia del calcio italiano dice che hanno sempre contato poco o nulla in confronto a noi quindi 0 discussioni. Peraltro per pagarsi stadio e successivi progetti sono succubi di suning e gobbi come il sassuolo. Bello eh farsi prestare orsolini 2 anni e poi perderlo senza introiti se esplode……..Unico merito uno dei settori giovanili più belli d’italia. Buon pro gli faccia

Mastiaccio
Ospite

La Juve ci ha pure la seconda squadra in Europa…

Kermit71
Ospite

sinceramente questa acredine nei confronti dell’atalanta non la capisco forse un po’ d’invidia non tanto per lo scorso campionato ma per una proprietà che permette ai tifosi di sognare???si è vero sogni in piccolo ma comunque sogni,sempre meglio degli incubi che ultimamente popolano le notti di noi tifosi viola sia di maglia che di rabbia

Chianti
Ospite

Il commento sulle parole di Sportiello è penoso……. volete buttare benzina sul fuoco.? o forse avete qualche investitore per le mani con chissà quali progetti….

afah
Ospite

Redazione, a che gioco giochiamo?
Là differenza tra noi e l’Atalanta è la stessa che c’è tra noi e la Juve.
Qualche volta siamo arrivati prima della Juve in campionato, ma di solito…come tra noi e l’Atalanta.
Normale che un giocatore preferisca venire qui, normale che a Bergamo festeggino una qualificazione in Europa come uno scudetto!

onsag
Ospite

Ma via! Noi ci s’ha l’entusiasmo dei veri tifosi, quelli
che, oltre a riempire di offese chiunque non la pensi
come loro, son corsi subito a migliaia a rinnovare
l’abbonamento, per sostenere una proprieta’ che gli ha
messo in vendita la squadra. Ma loro, che son ganzi, lo
sanno che e’ tutta una finta per fare un dispetto ai
contestatori. Il bello e’ che qualcuno sembra anche
che ci creda per davvero!

angelo scandicci
Ospite

sempre + ridicoli… dai stemperiamo gli animi …

Asciano viola
Ospite

Sportello ha detto la verità la Fiorentina è un’altra cosa, loro in Europa dopo 26 anni chissà cosa avrebbero detto le checche se questo fosse successo a Firenze.

FALCO lo SFIAMMACHECCHE®
Ospite

Redazione da che parte state?
Che sia un’altra SITUAZIONE è un dato di fatto. Da ogni punto di vista. E quindi? E’ un’altra squadra, un’altra società e – senza peccare di troppa autostima – hanno sempre avuto altri obiettivi (più modesti dei nostri). Per una volta che si trovano in Europa è ovvio che ci sia un’intera città a salutarli, ci mancherebbe altro. Per la Fiorentina, nonostante negli anni non abbia fatto cose «incredibili», l’europa è un’obiettivo stagionale costante. Smettiamola col dire «lì è meglio». Diciamo invece: «forza viola, forza firenze, quest’anno si deve fare meglio dell’anno scorso!».

Frangis
Ospite

Bravo, già mi piaci! Con due competizioni quest’anno voglio proprio vedere che farà la grande Atalanta. Detto questo FV e datevi una mossa a comprare qualche giocatore di valore (che possibilmente non sia appena uscito da un asilo in Finlandia o Bulgaria)

wpDiscuz
Articolo precedenteObiettivi, Berenguer sempre più vicino al Napoli. ADL: “Dovrebbe arrivare”
Articolo successivoMoena, passaggi e tiri in porta: gol di Meli, rovesciata di Gori (VIDEO)
CONDIVIDI