Sportiello da record: terzo fra gli imbattibili portieri viola

Di Francesca Bandinelli - Qs-La Nazione

21



Pegaso Newsport

Come riporta il Qs-La Nazione, aspettando di conoscere il suo futuro, è entrato di diritto nella storia dei portieri viola. Sì, perché Marco Sportiello, nonostante il rosso rimediato contro la Lazio che lo ha costretto ad abbandonare il campo (con conseguente squalifica col Sassuolo), è riuscito a tenere la propria area inviolata addirittura per 525 minuti.

Dal gol di Belotti col Torino a quello di Rossi, domenica scorsa. Più di Franco Superchi, vincitore dell’ultimo scudetto, che dal 73’ di un Fiorentina-Juventus del 16 gennaio 1972 è riuscito a non farsi superare fino al 21’ di un Bologna-Fiorentina del 27 febbraio. E pure più di Neto, la cui striscia di imbattibilità si è fermata a 500 minuti, dal 67’ di Roma-Fiorentina dell’8 dicembre 2013 al 27’ di Fiorentina-Genoa del 26 gennaio 2014.

Non fosse stato per lo scherzetto di Pepito, pur subendo la rete di Lapadula, domenica scorsa a Marassi, avrebbe potuto eguagliare il record di Albertosi, 529 minuti senza incassare reti, secondo risultato migliore di sempre, dietro solo a Giovanni Galli capace di restare imbattuto dall’aprile all’ottobre del 1984.

Sportiello, arrivato alla Fiorentina nel gennaio 2017 in prestito con diritto di riscatto fissato ad una cifra attorno ai 5 milioni di euro, sogna di restare. Ha ancora 180 minuti per convincere ulteriormente i dirigenti viola a sedere subito al tavolo della trattativa per chiudere l’operazione. Le 14 partite complessive nell’arco della stagione (in Serie A) terminate senza incassare reti, del resto, sono di per sé un buon motivo.

Ha fatto meglio di Donnarumma, la cui telenovela estiva legata al rinnovo del contratto col Milan si è risolta a suon di milioni, e pure di Strakosha, il numero uno della Lazio in lotta per un piazzamento Champions, entrambi imbattuti in 12 occasioni, due in meno del viola. In questa speciale classifica, Sportiello è alle spalle di Alisson della Roma (16 clean sheet), Handanovic e Reina, entrambi a 17.

Sa bene che una fetta importante d’Europa, quell’ultimo vagone che all’inizio della stagione pareva quasi utopia, passa dalle sue giocate e non intende fallire. Sogna di restare ancora a Firenze e intanto pensa a come fermare quello che sarà l’arrembaggio di un Cagliari alla disperata ricerca di punti salvezza.

Quell’Europa che ha visto solo dalla panchina nel febbraio 2017, con l’eliminazione da parte del Borussia Monchengladbach nonostante la vittoria all’andata ed il doppio momentaneo vantaggio casalingo poi cancellato dai tedeschi, vuole riprendersela ad ogni costo. Per potersela finalmente giocare. Da protagonista.

21
Commenta la notizia

avatar
  Subscribe  
ultimi più vecchi più votati
Notifica di
roberto
Ospite
roberto

Sportiello è una sicurezza

alfredo
Ospite
alfredo

per me sportiello è bravo e sicuramente migliorerà ancora,ma cosa si vuole di più

roberto
Ospite
roberto

È Bravo e giovane

Claudiopiombino
Tifoso
Claudiopiombino

Difficile trovare di meglio . Riscattare , problema portiere risolto ed andiamo avanti

Lorres
Ospite
Lorres

La bravura d Sportiello la si é vista quando é mancato contro Lazio e Sassuolo.

Frank
Ospite
Frank

No, lì si è visto che Dragowski non è pronto

passia
Ospite
passia

Dunque, al momento, è il meno peggio che abbiamo, ergo riscattare!
Anche io ero curioso di vedere Dragozki all’opera…era meglio se lo beccavo a teatro.

Stripo
Ospite
Stripo

stupenda sottoscrivo

Frank
Ospite
Frank

Se ci fosse la possibilità, io preferirei avere Perin… visto che le grandi sembrano snobbarlo,

Ponzio
Tifoso
ponzio

a parte che Perin ha messo insieme una bella serie di vaccate quest’anno ben superiori a Sportiello, non credo che Preziosi te lo darebbe per 5 milioni. il prezzo conveniente di Sportiello è dettato dal pessimo rapporto che aveva con Gasperini, ormai intoccabile mister della DEA, e dal fatto che comunque l’Atalanta ha un buon portiere titolare.

ANDREAS
Ospite
ANDREAS

Sgrat… Sgratt… Sgratt….! Basta con le fiatate per favore!
Andreas

Dall'Eremo di Camaldoli
Ospite
Dall'Eremo di Camaldoli

Da riscattare, alla grande, sena ripensamenti. E’ uno dei dei migliori portieri attualmente in circolazione, anche se non è un campione. Paragonare Sportiello a Dragowski è una bestemmia!

Sangue Viola
Ospite
Sangue Viola

E’ un ottimo portiere, soprattutto guardando quello che c’è in giro oggi, deve migliorare nei rilanci di piede.

Gian Aldo Traversi
Ospite
Gian Aldo Traversi

Sporty, come lo appellate voi, è tra i primi cinque portieri di serie A. Con un valore di mercato che supera già i dieci milioni. Deve solo concentrarsi di più sui rinvii. Quindi va riscattato senza se né ma!

I BISCHERO
Ospite
I BISCHERO

Sui piazzamenti delle punizioni ….sulle uscite…a parer mio è più tra i primi 10 forse….diciamo che a quella cifra meglio non trovi….

Emidiocinosi
Tifoso
emidiocinosi

Sportiello deve essere riscattato ,perchè è un ottimo portiere ed è giovane ,pertanto puo’ solo migliorare.

simoparbo
Ospite
simoparbo

il discorso è semplice, non ci sono sul mercato portieri migliori di sportiello da 6 milioni a scendere

Aristarco Scannabue
Ospite
Aristarco Scannabue

Fastidiosissimi questi numeri per i grandi intenditori che vogliono rimandare Sportiello a Bergamo!

Boh !
Ospite
Boh !

A parte che l’imbattibilità di un portiere è merito anche di tutta la squadra, io lo riscatterei.

geronimo
Ospite
geronimo

Lasciando stare statistiche, record, e palle varie che lasciano il tempo che trovano…. Qualcosa su Sporty ora a 2 giornate da fine campionato si possono dire. Sporty è un buon portiere….. non un campione (x ora) non siamo cioè ai livelli di Frey, Toldo, Galli, ecc ecc a ritroso. siamo + o – ai livelli di tata, neto, ecc ecc, io preferisco Sporty a tata , te preferisci neto a sporty …ma siamo lì. A questo punto è questione di strategie e di soldi. Drago non può prendere la titolarietà della porta viola (ha giocato poco è vero) ma non… Leggi altro »

I BISCHERO
Ospite
I BISCHERO

Se togli il primo periodo neto è meglio…..direi che se la gioca con tata anche se tata sui calci da fermo era migliore

Articolo precedenteSalica e l’invito alla città: “Domenica tutta Firenze al Franchi”
Articolo successivoCalciopoli nel calcio toscano: via al processo. I dilettanti con il fiato sospeso
CONDIVIDI