Sportiello: “Fare panchina è pesante. Vorrei fare come Toldo”

13



Intervista alla Gazzetta dello Sport per Marco Sportiello. Ecco alcuni passaggi:

Da potenziale erede di Buffon a panchinaro nell’Atalanta di Gasperini e nei cinque mesi passati con Sousa a Firenze. Dove sta la verità? «Non ero un fuoriclasse prima, non sono diventato scarso adesso. Mi lascio alle spalle un anno pesante. L’Atalanta ha fatto scelte diverse. Le ho accettate anche se non è stato facile. Poi, è arrivata l’offerta della Fiorentina e sono tornato a sorridere. Non è stato semplice per la mia famiglia sopportarmi in questo periodo nero».

Che cosa le ha insegnato quest’anno da panchinaro? «Che ogni allenatore è diverso. Ha le sue idee e quindi ti devi adattare. Per un portiere tra l’altro è tutto più complicato. Se sei il secondo, non giochi mai. Purtroppo momenti così possono capitare nella carriera di un calciatore».

Anche nella Fiorentina ha avuto poco spazio. «Sapevo che c’era Tatarusanu. Non si cambiano le gerarchie durante il campionato ma io dovevo cambiare aria. A Bergamo non ci volevo e non ci potevo più stare. Questi mesi mi sono serviti per integrarmi nel gruppo e per conoscere Firenze».

La Fiorentina ha una grande tradizione di portieri. «Mi piacerebbe fare una piccola parte del percorso di Toldo in maglia viola. Un mito».

13
Commenta la notizia

avatar
ultimi più vecchi più votati
andrea
Ospite
andrea

a me ispira fiducia

Marco77
Ospite
Marco77

Non nominare Toldo, dai retta

gioranda
Ospite
gioranda

Come Toldo?….o se ha passato la vita in panca dietro Julio Cesar……

Mauro
Ospite
Mauro

MA X CARITA’…SPORTIELLO..NON MI PARE UN FENOMENO..DIREI MEDIOCRE

Momo
Tifoso
momo

Speriamo bene. Certo ‘abbiamo visto in sole due partite e non è sembrato entusiasmante, perô troppo poco per farsi un idea,vedremo.
Se ripenso comuque alla tradizione dei grandi portieri Viola mi vien da piangere.

Peppino
Tifoso
Peppino

Perché siete cosi acidi con tutti e su tutto? Mi sa tanto che non siate a posto con voi stessi e scaricate sugli altri le vostre questioni interiori irrisolte. I tutti gli ambienti ci sono e sono tossici. Vedono sempre sporco, lurido o immorale dappertutto, tranne che dentro di loro. Tra i tifosi della VIOLA, da sempre e comunque come me, non vi vorrei

Viola56
Ospite
Viola56

Bravo Peppino la penso proprio come te.. Però penso che tutti questi che sputano veleno non siano tifosi Viola o non sono in pace con loro, altrimenti non si può spiegare tutta questa cattiveria. Sempre Viola.

Van gogh
Ospite
Van gogh

Cioè poi tornare tra le strisciate dopo una pausa di riflessione a Firenze?????SFV

VIA I DV
Ospite
VIA I DV

peggio di tata non è di sicuro, si starà a vedere

BATTISTAilPESSIMISTA
Tifoso
Battista il pessimista

Da retta nini tra te e Toldo l è come mangiare e stare a guardare. Ma vaia vaia vaia

Sheykan
Ospite
Sheykan

Io ci spero…secondo me ha ragione, non è un fuoriclasse ma neanche scarso. Varrà sicuramente il miglior Tatarusanu…non dico possa eguagliare Frey o addirittura Toldo…ma penso possa far bene e prende meno dei gol presi quest’anno

viola55
Ospite
viola55

Pensa per chi non arriva a fine mese com’è pesante!

Tresantiviola
Ospite
Tresantiviola

Non sarebbe poco .

Articolo precedenteQuotidiani: la prima pagina di Qs, Stadio, Gazzetta, Corriere dello Sport, Tuttosport
Articolo successivoBernardeschi tira la corda: risposte solo dopo l’Europeo
CONDIVIDI