Sportiello-Tatarusanu, incrocio pericoloso. E Dragowski chiede spazio

18



‘Sportiello-Tata, incrocio pericoloso’, titola La Nazione. La Fiorentina sembra aver preso una decisione portando a casa in inverno Sportiello dall’Atalanta, ma nascono così due casi: Tatarusanu e Dragowski. Il romeno ha in tasca un contratto per ancora due anni, ma il ruolo di riserva lo rende titubante. E sa che ci sono squadre che possono essere interessate a lui. Corvino, nel caso, vorrebbe fare cassa, con valutazione di 5 milioni di euro. Cifra che andrebbe a coprire l’investimento di Sportiello al momento del riscatto. Ma al momento non ci sono offerte immediate. E poi c’è Dragowski, che chiede spazio. A Firenze o altrove. E viste le poche apparizioni stagionali, difficile trovare eventualmente collocazione al polacco. Più facile un ritorno in patria.

18
Commenta la notizia

avatar
ultimi più vecchi più votati
Viola74
Tifoso
Viola74

Mi sfugge il nome…forse Cerfolini?(chiedo scusa)… Ma un portiere di ottime prospettive lo abbiamo nella primavera… Serviva un Drawgosky?secondo me no….

rep
Ospite
rep

siamo nelle mani di pazzi …perchè
mai Tatarusanu dovrebbe fare la
riserva ad uno che è più scarso di lui…?
anche in questo caso , solito giochetto…
si prende un prestito di dubbio valore ,
per vendere il titolare , solo per fare anche solo
una piccola plusvalenza….il tutto in ruolo di
importanza capitale….non so proprio come offenderli ,
perchè stanno facendo solo danni alla Fiorentina ,
danni dei quali a loro non frega nulla

Marco77
Ospite
Marco77

Il meno peggio forse è il polacco, ma giusto perchè in prospettiva può migliorare, Sportello riportatelo all’Ikea come pezzo di ricambio, altro che titolare…

stini
Ospite
stini

Mahh speriamo bene ma NON mi convincono.
Speriamo invece di non perdere quelli della primavera ci sono buone prospettive future

FabioLAquila
Tifoso
Fabio L\'Aquila

Dragowski è più forte dei due pseudo titolari. Se si vuol far giocare deve giocare in Italia non in polonia

CLAUDE
Ospite
CLAUDE

se sportiello torna quello di due anni fa non c’e’ partita. il tata e’ cersciuto ma non fa alcuna differenza

massimo
Ospite
massimo

Cassa, cassa sempre cassa uffa mi sono rotto

rick
Ospite
rick

Io mi terrei Tatarusanu senza neanche pensarci tanto. Sportiello di riserva, e se non gli va bene può tornare a fare la riserva all’Atalanta e ci mettiamo Dragowski. Non sono questi i problemi, ma si sa…. in Fiorentina i problemi se li creano.

inMugelloTraLupi
Ospite
inMugelloTraLupi

bravo!!! mi pare anche a me… ci mancanza giocatori in tutti i ruoli e ora si vuole smuovere le carte anche per chi sta in porta… pensiamo al resto vai!!!

Domenico, Roma
Ospite
Domenico, Roma

Mi chiedo quale senso abbiano ‘operazioni’ come queste: parlo di Wolskj (2,5 milioni) rispedito presto al mittente e scomparso dai radar senza aver praticamente mai visto il campo (né in prima squadra e neanche in Primavera), oppure Dragowskj (3,5 milioni), idem. Cosa siamo diventati, una base di transito per spostare denaro?

MoNrOo
Ospite
MoNrOo

Wolski un po’ giocò, solo che Montella non lo fece più entrare in rotazione e poi si è un po’ perso a quanto pare.

inMugelloTraLupi
Ospite
inMugelloTraLupi

Era anche bono Wolski…

illaz86
Ospite
illaz86

Mi sembrano due portieri che si equivalgono. Sportiello ha mostrato delle potenzialità negli anni passati ma non dobbiamo scordarci che ha fatto il secondo nell’Atalanta la scorsa stagione. Tata ha espresso da tempo il suo valore: bravo, delle volte bravissimo e delle volte fa quell’errore da principiante che ti fa perdere la partita. Per quanto riguarda Drago, non riesco a capire la linea societaria e quella del giocatore. Si compra un 18ennne dal campionato polacco con enormi potenzialità (ma pur sempre espresse in un campionato di livello inferiore al nostro) e fa 5 partite in primavera. Questo non è un… Leggi altro »

Cuoreviola
Tifoso
Noble Member
cuoreviola

Sportiello è diventato secondo all’atlanta per questioni personali con Gasparini, ma il Buon Sousa, che Dio l’abbia in gloria, non ci ha permesso di capire se è tornato il buon portiere dei primi tempi. Idem il Drago, che però potremo vedere adesso nell’under 21 e farcene un’idea. Il Tata come ho detto anche più sotto mi piace abbastanza tra i pali, ma non azzecca un’uscita neanche per sbaglio. Purtroppo sono finiti anche i tempi in cui avevamo i migliori portieri d’Italia: Sarti, Albertosi, Superchi, Toldo e così via

Viola 1951
Ospite
Viola 1951

Ti prego, non fare più i nomi di questi portieri veri, avendo un certa età li ho visti giocare tutti “dal vivo” Galli compreso…. Troppa nostalgia……davanti a questi non ha più senso parlare di tata o sportiello……a loro confronto questi due sono citofoni…..Albertosi era il mio vero idolo, un grande.

Johnny
Ospite
Johnny

Mandiamoli via tutti e prendiamonr uno bono…..

Viola 1951
Ospite
Viola 1951

Il portiere per noi non è un problema predominante. Mettiamo a posto tutto il resto poi penseremo al portiere. Una piccola considerazione, comunque, uno è il portiere della sua nazionale, l’altro, “fatto fuori” non dal Real ma dall’Atalanta…..

Cuoreviola
Tifoso
Noble Member
cuoreviola

Evidentemente in Romania stanno messi male in quanto a portieri, se da quando è andato in pensione il famoso “parapureliriguri” non hanno di meglio che il Tata, che sarà anche bravino tra i pali, ma in uscita è una papera infinita.

Articolo precedenteBernardeschi, arriva il Barcellona. Ottimi rapporti viola-blaugrana
Articolo successivoIl cda del rilancio? L’obiettivo: rivedere presto ADV al centro
CONDIVIDI