Stadio, braccio di ferro sui tempi. Nuovo incontro ADV-Nardella a inizio Novembre

19



Il braccio di ferro sul nuovo stadio prosegue. Ma con voglia di collaborare da entrambe le parti. In discussione le tempistiche. Nuovo incontro a breve

La tensione degli ultimi giorni tra il Sindaco di Firenze Dario Nardella e la Fiorentina, scrive il Corriere Fiorentino, nasce dal fatto che per Palazzo Vecchio il club viola si è impegnato ufficialmente a presentare le carte entro sei mesi dall’adozione della variante di Castello con il trasferimento della Mercafir avvenuta a giugno, e cioè entro il 31 dicembre. La Fiorentina, invece, parla di sei mesi dalla approvazione della variante, che ci sarà a fine novembre. Niente polemiche, scrive la società viola nel comunicato di ieri, ma voglia di collaborare per il bene della Fiorentina e di Firenze. Ieri Nardella e Andrea Della Valle si sono parlati in tribuna d’onore, e hanno deciso di aggiornarsi a dopo il ponte dei Santi quando è stato messo in agenda un incontro fra i due a Palazzo Vecchio nel tentativo di trovare un nuovo punto d’incontro.

19
Commenta la notizia

avatar
ultimi più vecchi più votati
Purple
Ospite
Purple

Maledetti grilloidi

massy
Ospite
massy

Tranquilli ni dumilamai si farà.

Marco jesi
Ospite
Marco jesi

Delle balle vattene

go1951
Ospite
go1951

Se fossi il nuovo Presidente della Lega imporrei alle società di tutta la serie A la costruzione di impianti nuovi in conformità delle leggi Europee entro 5 anni……pena declassamento nella serie inferiore,….giocare in questi stadi costruiti nell’anteguerra….privi di coperture e servizi…è inaccettabile e non è degno di un paese civile.

Champa
Ospite
Champa

Go, la costruzione di uno stadio non dipende dalla società di calcio o per lo meno lo dipende in misura non determinante. Occorre che il piano regolatore lo possa prevedere e diventa quindi un vicenda di carattere politico-amministrativo. Se prendi il caso di Firenze per esempio, trovare un’area e urbanizzarla per poter ospitare una costruzione del genere non è semplice.

go1951
Ospite
go1951

Capisco, ci sono situazioni critiche….ma se non si riesce a trovare un area idonea si modifica lo stadio esistente….e se non si può modificare nemmeno quello……si va semplicemente in serie B. come causale: impianto non idoneo…..Ma la mia non è una invenzione…esiste gia un programma federale che prevede l’ammodernamento delle strutture sportive per essere competitivi a livello nazionale ed internazionale…..manca solo l’obbligatorietà,. Purtroppo noi siamo un paese dove crollano i ponti e non si riesce nemmeno a coprire le buche delle strade…..figuriamoci se ci si preoccupa degli stadi.

zinzo
Ospite
zinzo

NARDELLA E I DELLABALLE SI SON MESSI D’ ACCORDO PER INAUGURARE IL NUOVO STADIO APPENA ELEGGERANNO FIRENZE CAPITALE D’ ITALIA !!!!

Yeppaaaaa
Ospite
Yeppaaaaa

Diego tutte le notti ha l’incubo….. 420 milioooniiiiii ….e mo’ dove li trooovoooooo ?????????

Aliush
Ospite
Aliush

Tra tutti e due…..
Nardella cambia versione sulla situazione più spesso di quando si cambia le mutande
E braccino vorrebbe che tutto sorgesse gratis dal nulla.

pippo
Ospite
pippo

Due losche figure che si incontrano ” per il bene della fiorentina”….. ho sempre piu dubbi…… e per giocare meioegli del cagliari e dellatalanta non importerebbe il ricattino della speculazione cittadella stadio
capito fratellini? Abbiamo un papá miliardario che manda i figli i giro con le pezze al …..vergogna!

Massimo Ravenna
Ospite
Massimo Ravenna

Chiama pluto e fallo te lo stadio.
Se non hai ancora capito che con solo i biglietti delle partite non ci sono possibilità di recuperare quanto speso è meglio che torni nei fumetti

Gianluca new zealand
Ospite
Gianluca new zealand

Questo discorso vale anche per le società che vincono qualcosa, o loro sono un caso a parte???

VIOLISSIMO
Ospite
VIOLISSIMO

Certo che l’adozione della variante deve essere ancora approvata e quindi se uno vuole essere certo della conclusione di questo passaggio non ha tutti i torti.

LUK66
Ospite
LUK66

SCUSATE TANTO MA CERTO CHE PRIMA DI PRESENTARE UN PROGETTO DEVO AVERE LA CERTEZZA CHE TUTTE LE PROCEDURE BUROCRATICHE SONO ESPLETATE.
NON E LA PRIMA VOLTA CHE A META DELL OPERA, I LAVORI PER UN CAVILLO BUROCRATICO SI FERMANO.
I DELLA VALLE NON SONO DEI NOVELLINI SANNO COME VANNO CERTE COSE.
SALUTI
.

Bunzalone
Ospite
Bunzalone

Piu che altro i fratellini ammettessero che trovare uno o più bischeri che ti regalano 420 milioni non è facile…

superviola
Ospite
superviola

perché secondo te è da bischeri investire in un centro commerciale di ragguardevoli dimensioni e un in albergo/residence di 11 piani , in zona servita dalla nuova tramvia e a Firenze, città che ogni incrementa i suoi flussi turistici di qualche milione di presenze?
Stai tranquillo che gli investitori che affiancheranno i DV ci sono già.
Ogni tanto prova a venire il sabato e la domenica al centro The Mall di Reggello per vedere le file di giapponesi e americani davanti ai negozi, pronti a spendere, trasportati con navetta apposita da Firenze…

Yeppaaaaa
Ospite
Yeppaaaaa

No…non è da bischeri investire in un centro “di ragguardevoli dimensioni”…peccato però che i fratellini vogliano investire contando sull’apporto finanziario di altri. Ad ogni modo grazie…ora che mi hai rassicurato che “gli investitori ci sono già” dormo molto piu tranquillo e senza bisogno di venire a Reggello a comprare le scarpine dei tuoi padroni….

Gianluca new zealand
Ospite
Gianluca new zealand

Ma la cittadella sarà di proprietà della Fiorentina o degli investitori? Perché nel secondo caso allora a cosa serve a noi?

gangia81
Ospite
gangia81

Il The Mall è a Leccio. Reggello ci mette giusto il nome del comune.

Articolo precedenteDavanti mancano feeling e dialogo tra le punte. E l’attacco viola non sa più segnare
Articolo successivoChiesa: sesto rigore procurato. E quel siparietto con Pioli per battere il penalty…
CONDIVIDI