Stella: “Spero venga costruito lo stadio nuovo. Ma rispettiamo esigenze della Mercafir”

    0



    Stadio nuovoL’agenzia Impress riporta alcune dichiarazioni di Marco Stella, vice presidente del Consiglio Regionale, sulla costruzione del nuovo stadio nell’area Mercafir: “E’ uno dei mercati più importanti che abbiamo nel centro Italia e non possiamo pensare di spostare un pezzo così importante, produttivo della città, senza ascoltare le esigenze legittime degli operatori della Mercafir. A noi non bastano le parole di rassicurazione di Angelo Falchetti che è il presidente della Mercafir. Lì ci sono i produttori, coloro che lavorano lì dentro, ci sono le attività e noi vogliamo sapere cosa pensano rispetto allo spostamento. Ci sono esigenze diverse da tenere insieme: il primo elemento è che in quella zona della città c’è un mercato fondamentale. Il secondo elemento è che la Fiorentina ha chiesto di fare un nuovo stadio. È naturale, tutti noi siamo tifosi che sognano, una casa nuova è una speranza. È un investimento importante in termini economici per la Fiorentina, io mi auguro che lo facciano veramente il nuovo stadio, quello che mi preme è che queste due esigenze stiano insieme. La disponibilità dell’area esiste. Non scordiamoci che la società viola ha chiesto un incremento degli ettari. A me quello che preme è che in questa città si smetta di prendere in giro le persone a partire dai tifosi che hanno tutto il diritto di chiedere uno stadio nuovo, moderno, coperto, a misura di famiglie. Quella scadenza di presentazione del progetto (marzo 2016, ndr) se non verrà rispettata mi chiedo cosa comporterà. Chi lo dirà ai tifosi? Da quattro anni noi diciamo che è importante fare un nuovo stadio e dare maggiori introiti alla famiglia Della Valle perché l’elemento del merchandising in ambito europeo è sempre più fondamentale. Tutto questo però deve concretizzarsi e deve attuarsi a breve”.