Summit post Carpi: i DV allungano la coperta

    0



    Della ValleFinita la gara disastrosa con il Carpi, al Franchi sono rimaste accese le luci degli uffici occupati dai dirigenti viola. Almeno fino alle 22. I manager dei fratelli Della Valle prima hanno parlato con Sousa, poi telefonicamente con la proprietà. Amarezza generale perché la Coppa Italia era uno degli obiettivi primari. Ecco la reazione: risposta immediata in campionato, vittoria con il Chievo prima della lunga sosta invernale e poi… il mercato. I Della Valle hanno dato mandato per… allungare la coperta. «Sapevamo che c’erano da fare dei correttivi, li faremo». Questa la formula arrivata dai patron e affidata alla comunicazione viola. Siamo chiari, si parla di operazioni che non dovranno comportare spese folli, eventualmente degli anticipi di cassa (quindi recuperabili con cessioni future), e che non dovranno far di nuovo lievitare il monte-ingaggi (ridotto questa estate di oltre il dieci per cento). Sarà come provare a far quadrare il cerchio? La «fantasia» non manca a Daniele Pradè e ai suoi collaboratori. Prima però la società chiederà a Sousa un’analisi dettagliata dello… stato della coperta.