Superchi: “Roma squadra molto strana. Troppi alti e bassi, è incomprensibile”

1



L’ex portiere Superchi: “La Roma ha degli alti e bassi allucinanti. La Fiorentina è più costante”

Parla così il doppio ex di Fiorentina e Roma, Franco Superchi a Radio Bruno: “La seguo sempre la Fiorentina, sono stati gli anni più belli della mia vita, 11 anni, e la seguo con piacere. Lafont? C’era già Dragowski, se hanno preso il francese, che è anche lui molto giovane, vuol dire che la Fiorentina ci crede davvero tanto. Ai miei tempi era molto più difficile arrivare a grandi livelli, oggi sembra molto facile. Vedo delle cose, ed errori clamorosi. Quello del Genoa, Donnarumma…Anche il portiere della Roma, ora si sta riprendendo, Olsen, ma ad inizio anno faceva delle cose inguardabili. Fiorentina-Roma? La Roma ha degli alti e bassi allucinanti. Non la capisco come squadra, perde in casa con la Spal, poi pareggia col Napoli, vince fuori. E’ una gara molto aperta quella di sabato. Se giocano come con la Spal la Roma perde sicuro. Se poi gioca come in Champions, è dura per i viola. E’ un po’ più costante la Fiorentina, Di Francesco cambia troppe volte le formazioni, e manca l’inteso. ”.

1
Commenta la notizia

avatar
  Subscribe  
ultimi più vecchi più votati
Notifica di
AntoNiche
Ospite
AntoNiche

Grande Superchi il portiere del secondo scudetto, nella stagione 1968-69 esordi’ in squadra come sostituto del nazionale Albertosi che era stato ceduto al Cagliari. Superchi fu una grande piacevole sorpresa, lui può dire che vinse il titolone di campione d’Italia al primo anno da titolare in serie A.

Articolo precedenteOlsen: “A Firenze partita difficile contro una bella squadra. Ma andiamo per i tre punti”
Articolo successivoDomani la vigilia: in sala stampa Pioli prenderà la parola all’ora di pranzo
CONDIVIDI