Supermarket Borussia Dortmund: Sousa e Kalinic, ma non solo

di Riccardo Galli - Qs La Nazione

17



Chissà come andrà a finire. E se davvero, nei mesi del mercato, nascerà quella che – in termini economici – potrebbe rivelarsi un’asse decisamente speciale fra la Fiorentina e il Borussia Dortmund.
Ok, probabilmente, l’escalation degli affari (o presunti tali) fra i due club ha subito nelle ultime ore una sbandata di voci e indiscrezioni, ma qualcosa di concreto, assolutamente concreto, c’è quando si parla di Sousa e di Kalinic.

Già perché se la prima mossa del Borussia nella direzione del tecnico portoghese risale a qualche settimana fa, il blitz fiorentino del vice presidente del club di Dortmund, Michele Puller, l’altra sera a Firenze, sarebbe da collegarsi più a questioni relative ai giocatori (in primis Kalinic) che ad altro.

Dunque, Sousa e l’attaccante croato sono i due punti di partenza con cui il Borussia è intenzionato ad affrontare il suo futuro. Punti che ieri – radiomercato – ha voltu ampliare con almeno un altro paio di candidati al club tedesco. E qui il discorso, obiettivamente, appare molto meno concreto anche se (visto che i nomi in ballo sono quelli di Gonzalo e di Badelj) nel caso del difensore argentino, l’esborso economico da mettere a bilancio per il Dortmund sarebbe di zero euro. Gonzalo a fine stagione sarà svincolato.

Diversa invece la questione relativa a Badelj ed è qui che l’asse con il Borussia rischia di farsi davvero interessante. Nell’ipotesi il discorso si rivelasse concreto (Paulo Sousa a parte), un eventuale accordo fra Fiorentina e Borussia che dovesse coinvolgere proprio Kalinic e Badelj potrebbe portare nelle casse viola una cifra di poco inferiore ai 40 milioni di euro.

Il mercato, in effetti, ha ridimensionato e non poco il valore della punta croata che a gennaio – via clausola rescissioria – sarebbe potuto partire davanti a un assegno di 50 milioni. Oggi Kalinic vale una trentina di milioni o poco più, ai quali andrebbero sommati gli 8 milioni che la Fiorentina potrebbe ottenere liberando Badelj.
Novità o nuovi blitz fiorentini in vista? E’ possbile. Il Borussia vuole risolvere in fretta il nodo allenatore. E aprire il mercato.

17
Commenta la notizia

avatar
ultimi più vecchi più votati
Bargan
Ospite
Bargan

Prendetevi anche Corvino, Panerai e Cognigni. Così imparerete che il calcio non è solo passione e gesto tecnico.

paolo
Ospite
paolo

valorizzato berna chiesa e alonso??????????????????????? bernardeschi terzino? chiesa x mancato rendimento di tello? alonso chi? parlami di ilicic sempre e comunque al posto di berna parlami di coppa italia con il CARPI raccontami del fatto che nn ha mai mai superato montella che giocava con ZERO punte a disposizione

Gasgas
Ospite
Gasgas

No, il supermarket è un’altra squadra…

Fantasma
Tifoso
Fantasma

i toni trionfalistici da istituto luce, sono in linea con l’approvazione del bilancio…insomma ormai si tifa per quello…son grosse soddisfazioni

Vikingo
Ospite
Vikingo

Troppo facile. Ci avete detto che Paulo Sousa era a cena con il presidente del Dortmund. Adesso o ci confermate la notizia e ammettete che è una bufala così come la cena con lo Zenith….. tra poco ci penserà Paulo Sousa in conferenza stampa, senza che nessuno dei giornalisti presenti faccia alcuna obiezione come successo l’anno scorso,

Adesso si scrive “sbandata tra voci e indiscrezioni,, tra poco di “presunte voci”….. ma per 2 giorni ci avete detto che addirittura la cena si era spostata in altro ristorante….

E ora come se niente fosse….. ops.

Tresantiviola
Ospite
Tresantiviola

Ma i problemi della societa viola certamente non sono nel vendere e fare plusvalenze ,ma il vero problema è nel non ricomprare nulla o quasi di un certo livello e diminuire annualmente mercato dopo mercato la qualita della squadra ,ma le ambizioni come dice Cognigni ci sono e certamente come sempre non si faranno trovare impreparati,MA DOVE !!!!!! ….. .

maurizio Milano
Ospite
maurizio Milano

Al borussia il mago portoghese farà fare la stessa fine che è fatto fare a noi , con l’unica differenza che li lo cacciano prima che possa fare gli stessi danni che ha fatto da noi
FVS

Massi
Ospite
Massi

… non e’ detto… tutto dipende da come si traduce “basculasione”…

AlessandrodaVada
Tifoso
AlessandrodaVada

Sei un Grande! 🙂

nirvana76
Ospite
nirvana76

leggevo le stesse cose di prandelli e montella. Il tempo sarà galantuomo, come sempre. e siccome i risultati non sono importanti, sono TUTTO, basterà aspettare e vedere come si comporterà sousa in germania. ammesso che non vada alla juve

manuel
Ospite
manuel

Di quali danni parli? Forse di rivendere per 40 milioni giocatori pagati 10? Di aver valorizzato Berna Chiesa e Alonso? O magari ti riferisci al fatto che nonostante lo squadrone che aveva non è riuscito a competere su 3 fronti? O al non aver vinto la uefa ? Che cosa ti aspettavi da questa squadra che ha 6 – 7 buoni giocatori e poi il nulla? Io credo che al Borussia farà bene, troverà un ambiente otganizzato e non avrà le difficoltà che ha avuto qui, dove ha fatto rendere questo gruppo per quello che vale: ottavo posto (anzi io… Leggi altro »

RAGIONIERE 56
Ospite
RAGIONIERE 56

Io personalmente parlo di danni perché se aveva gli attributi e pelo sullo stomaco dava LUI le dimissioni a Gennaio 2016 e inchiappetava GNIGNIGNI.

Andrea4799
Tifoso
Andrea

Ma quale supermarket Borussia, il Dortmund è un cliente semmai del supermercato Fiorentina, e direi abbastanza affezionato dato che gli danno l’offerta del paghi 3 prendi 4

Porsenna
Ospite
Porsenna

Andrea, l’offerta è migliore, p prendi 2 e paghi 1 per 2 volte Sousa non ce lo pagano.

Fantagrullo
Ospite
Fantagrullo

Ma c’è una clausola di 50 milioni su kalinic , perché bisogna prenderne 30 ? Allora non mettiamole nemmeno le clausole no ?

Fax1940
Ospite
Fax1940

D’accordo con Fantagrullo. Perché si dovrebbero svendere i nostri calciatori? Kalinic ha una clausola di 50 milioni, quindi si somma a 50 il valore che si attribuisce a Badelj, poi casomai si ragionerà di sconti. Ma non partire da 30…

CVB Bruxelles
Ospite
CVB Bruxelles

dimenticate il buco cosmico di bilancio…

Articolo precedenteFiorentina, programma di oggi: per i viola allenamento mattutino
Articolo successivoFiorentina, bilancio approvato e Gino Salica nominato vicepreseidente
CONDIVIDI