Taglialatela: “Napoli ancora in fase di rodaggio. Lafont assomiglia a Donnarumma”

5



taglialatela

L’ex portiere ha parlato della gara di domani e dell’estremo difensore francese dei viola

Così il doppio ex, Pino Tagliatatela, in un’intervista rilasciata a Il Roma: “Il Napoli è ancora in fase di rodaggio ma qualche segnale positivo c’è stato. Ancelotti avrà ancora bisogno di un po’ di tempo per trovare il giusto equilibrio perché non basta il nome per vincere certe partite. Lafont? Me ne hanno parlato molto bene e l’ho visto giocare diverse volte. Secondo me somiglia a Donnarumma, è un profilo davvero interessante”.

5
Commenta la notizia

avatar
ultimi più vecchi più votati
Babbonato
Ospite
Babbonato

Forse…ma fra tre anni con il metabolismo di un uomo adulto,Donnarumma dovrá allenarsi il triplo per assomigliare ad uno sportivo e non ad un paracarro…PS .a Valencia lo speaker ti chiamò Tagliatella e in effetti ci mangiarono

MoNrOo
Ospite
MoNrOo

Ma speriamo proprio di NO.
Comunque a mio parere, non c’è nessuna somiglianza e chi dice il contrario probabilmente non li hai mai visti a confronto.

ruiunico10
Ospite
ruiunico10

Questa è tutta gente che non ha mai visto Lafont in vita loro . Non ne posso piu’ dei vari espertoni di calcio , tutta gente che non conosce l’argomento di cui dovrebbero parlare . Lafont e Donnarumma sono opposti , non solo per struttura fisica ma anche come impostazione . Prendiamo ad esempio il gioco con i piedi , tra i due ci sono differenze enormi , Lafont è sicuramente meglio del portiere del Milan , non c’è proprio paragone , ha dei buonissimi piedi e calcia bene , senza paura di sbagliare idem per la rimessa in gioco… Leggi altro »

angelo scandicci
Ospite
angelo scandicci

Concordo in tutto. Aggiungo che lafont ha maggiore elasticità. Il francese però Non l’ho ancora inquadrato bene sulle uscite laterali alte. Per un giudizio completo aspetterei ancora una decina di partite. Donnarumma secondo me delle volte va giù a terra pesante e non è impeccabile sulle respinte .

alevr
Ospite
alevr

Se Lafont assomiglia a Donnarumma, siamo foxxuti

Articolo precedenteFlachi: “L’entusiasmo può essere l’arma in più. ADV? Per ricurcire servirebbe un incontro”
Articolo successivoESCLUSIVA FI.IT.- Il doppio ex Santana: “A Napoli non è mai facile. Ho visto una Fiorentina affiatata. Felice che Chiesa sia rimasto”
CONDIVIDI