Tanti auguri a Giancarlo De Sisti: il mitico “Picchio” compie 75 anni !!!

49



Tanti auguri a Giancarlo De Sisti: l’indimenticabile “Picchio” compie oggi 75 anni, essendo nato a Roma il 13 marzo 1943. E’ stato uno dei migliori centrocampisti italiani di tutti i tempi: basti ricordare che ai mondiali di Messico ’70, mentre Mazzola e Rivera erano costretti alla staffetta, lui fu il perno insostituibile della squadra che si laureò vice campione del mondo.  In serie A ha esordito e chiuso la sua carriera nella Roma, ma gli anni migliori li ha trascorsi con la maglia della Fiorentina: ben nove stagioni, dal ’65-’66 al ’73-’74, che lo hanno fatto diventare ottavo nella classifica delle presenze in viola: 256 le gare da lui disputate. Da giocatore ha vinto lo scudetto del ’68-’69 e ci è andato vicinissimo anche come allenatore: era lui alla guida dei viola nella stagione ’81-’82, quella che si concluse tra le polemiche alle spalle della Juventus.

49
Commenta la notizia

avatar
ultimi più vecchi più votati
Rocco54
Ospite
Rocco54

auguri Picchio.
quando si parla di “Capitani” non va dimenticato Picchio.
solo un ladrocinio non gli ha permesso di diventare IMMENSO.
ricordiamocelo.

Zorro
Ospite
Zorro

Auguri grandissimo Picchio !!!

maurizio
Ospite
maurizio

AUGURI IMMENSO PICCHIO CAPITANO DI UNA SQUDRA GRANDISSIMA E CON UN PRESIDENTE VERO CHE NON ERA FORTISSIMO ECONOMICAMENTE MA VINCENTE E NON BUGIARDO. AUGURI DI NUOVO PICCHIO!!!!!!!!

Francesco
Ospite
Francesco

Avevo i calzoni corti quando lo vedevo dirigere con maestrìa il centrocampo della nostra “Mitica Fiorentina ye ye” AUGURI GRANDE PICCHIO

Cico56
Ospite
Cico56

Mi ricordo quando Gano, i’ duro di san frediano diceva alla radio nella trasmissione il grillo canterino, “oggi con Picchio Merlo e Uccellino in campo si vola…” poi Uccellino volo al Milan e arrivò Amarildo e con lui il secondo scudetto, Aguri grande indimenticabile Picchio

VIOLISSIMO
Ospite
VIOLISSIMO

X ROBI : la nostra prestazione non fu un mistero bensì ci fu l’annullamento di un goal per il quale ancora oggi CICCIO GRAZIANI sta ancora bestemmiando. L’hanno fatto rivedere in TV qualche volta e il goal era regolare anzi regolarissimo. Il problema era che eravamo a pari punti con la RUBE e come sappiamo tutti in tali condizioni il finale era già scritto. Sono passati 36 anni e ancora mi mordo le mani : era il nostro terzo Scudetto, perbacco!!!

AntoNiche
Ospite
AntoNiche

Ciao Picchio Auguri “6 un grande“

AntoNiche
Ospite
AntoNiche

Ciao Picchio Auguri “6 un grande “

Montuori48
Ospite
Montuori48

Auguri “grande “, come dicono sul Biondo Tevere dove” te butti te butti bene”!!

Nivasio
Tifoso
nivasio

Buon compleanno grandissimo Picchio!

Dall'Eremo di Camaldoli
Ospite
Dall'Eremo di Camaldoli

Duca, sai ha chi ha pestato i piedi? Te lo dico io: a Luciano Moggi.

jose
Ospite
jose

Auguri grande ho anche la tua maglia originale incorniciata
Dopo un Vicenza Fiorentina 0 1 gol di Ferruccio Mazzola

robi
Ospite
robi

Io l’ho seguita alla radio. Certo è che la partita non fu affrontata col piglio giusto come avrebbe dovuto fare una squadra che aveva il terzo scudetto (o lo spareggio) nelle proprie mani tanto più che si sapeva che la Juve non aveva certo un compito proibitivo. Col senno di poi il mancato rigore al Catanzaro per il netto fallo su Borghi c’era, ma la prestazione nostra rimane un mistero. Forse la stanchezza, forse un Cagliari piuttosto arcigno, ma non è stato corretto far leva per tanti anni soltanto su quel gol annullato.

Fabio
Ospite
Fabio

Forse ti sei dimenticato che la Fiorentina segnò un gol regolare che gli venne annullato senza un motivo, inoltre il Cagliari se avesse perso sarebbe retrocesso.

Violalè
Ospite
Violalè

Superchi Rogora Mancin Esposito Ferrante Brizi Rizzo (Chiarugi) Merlo Maraschi De Sisti Amarildo. Evvai grande Picchio!!!

Frunky69
Tifoso
frunky69

auguri mitico Picchio

Isolotto
Tifoso
isolotto

Ciao e Auguri, mi ricordo ancora le grandi chiaccherate in via Repetti con l’Interista sfegatato, tu romano e io viola super… Quanti anni sono passati ancora molti Auguri Mario..

Galindez
Ospite
Galindez

Auguri Picchio…per me ricordarti è qualcosa di familiare, mio padre ti adorava, mio nonno ti considerava il miglior centrocampista italiano, insomma un tempo che fu che non tornerà

Il Duca
Ospite
Il Duca

grande, grandissimo Picchio, bravo in campo e in panca, un vero mito, Chissà a chi ha pestato i piedi per essere stato ostracizzato dal calcio come è toccato a lui e a qualcun altro (Gentile, ad es.). Auguri di vero cuore!

Dall'Eremo di Camaldoli
Ospite
Dall'Eremo di Camaldoli

Immenso Picchio, amico dei bellissimi anni passati a Firenze AUGURISSIMI! Firenze non dimentica i suoi campioni e tu sei uno di questi. Mi legano a te ancora i ricordi di quando lavoravo in Ginori e ti garbava venire con Nadia a visitare il Museo Ginori!

Gaesill
Ospite
Gaesill

AUGURI PICCHIO! Grande Capitano dello scudetto 1969. Tu, Merlo ed Esposito. Che indimenticabile centrocampo di piedi buoni!

amarantoviola
Ospite
amarantoviola

GRANDE PICCHIO! TANTI CARISSIMI AUGURI! GRANDE UOMO E GRANDE CAPITANO VINCENTE IN VIOLA E IN NAZIONALE!!!

francesco
Ospite
francesco

Auguri mitico Picchio!

macao
Ospite
macao

Dimenticavo, Auguri!

macao
Ospite
macao

La Fiorentina che arrivò seconda ok, ma la più spettacolare secondo me era questa:
Galli, Pin, Contratto, Oriali, Massaro, Passarella, Bertoni,Pecci, Monelli, Antognoni, P: Iachini!

Il Duca
Ospite
Il Duca

scusa se era poco, guarda che nomi…..

macao
Ospite
macao

non sempre i nomi son sinonimo di spettacolo, invece quel modulo con Massaro numero 5 era un’innovazione per l’epoca!

Frunky69
Tifoso
frunky69

che però con poche varianti (socrates e qualcun altro) fu presa a ceffoni dall’anderlecht in coppa uefa…

Mario del 22
Ospite
Mario del 22

Beh, proprio poche varianti non furono. In difesa giocarono Moz, Pascucci e Occhipinti….

macao
Ospite
macao

Io parlo dell’anno precedente e comunque 4 giocatori nuovi tra cui il ” fenomeno” Socrates non mi sembran tanto poche e per ultimo, ma non meno importante, mancava anche Antognoni! Praticamente un’altra squadra. Ma di che parli?

Fabio
Ospite
Fabio

La partita in Belgio con l’Anderlecht fu un furto di proporzioni bibliche.

Fabio
Ospite
Fabio

Volevi dire la Fiorentina che arrivò prima….

macao
Ospite
macao

81/82 De Sisti allenatore

Darth
Tifoso
Darth

Anche per me la Fiorentina del terzo posto fu di gran lunga più spettacolare di quella arrivata seconda. Una squadra allestita da un certo Italo Allodi, e dici poco. Una Fiorentina a cui mancava una grande punta per essere perfetta. L’anno dopo i Pontello pensarono bene di prendere Socrates, che con quella squadra non ci azzeccava niente. La squadra svaccò, Allodi andò a Napoli a vincere lo scudetto. In uefa con l’Anderlecht finì male (conservo ancora il biglietto dell’andata) ma è bene ricordare che allora la uefa era una competizione con i controcazzi e la squadra belga una delle migliori… Leggi altro »

paolo re
Ospite
paolo re

Grande. Auguroni

Marcello
Ospite
Marcello

Auguri grandissimo Picchio. Sei stato tra i più grandi.

alka
Ospite
alka

auguri Capitano di un’epoca d’oro.

Biobba2017
Tifoso
Biobba2017

Augurisimi.

Senzapaura
Tifoso
senzapaura

Grande, sei mio coetaneo! Concepivi il gioco in verticale. Auguri!

s.r.
Ospite
s.r.

Veramente lo scudetto della stagione ’81-’82 lo ha vinto la Fiorentina.

Canterbury
Tifoso
Canterbury

veramente lo scudetto 81-82 più che altro LO HA PERSO la Fiorentina, con una prestazione a Cagliari vergognosa. Tu c’eri? Io si. 2 tiri in porta in 90 minuti, Fai un pò te….

s.r.
Ospite
s.r.

C’ero c’ero … s’era anche segnato, veramente.

Canterbury
Tifoso
Canterbury

Si tu avevi segnato ma si affronta così la partita della vita? Di cosa stiamo parlando? Qui per ogni partita ci riempiamo la bocca con parole come “ci vuole la bava alla bocca” ecc ecc e poi si giustifica una prestazione come quella. La coerenza? Oppure dobbiamo continuare a piangerci addosso? Bertoni che cercava costantemente l’ombra e gli altri che ogni 3×2 andavano alla panchina a chiedere il risultato di Catanzaro? Quello è lo spirito per giocare la partita scudetto contro una squadra ridicola? Via su, ma x favore ma basta. Mattei ci ha messo del suo ma noi avevamo… Leggi altro »

Alchimista
Tifoso
Alchimista viola

C’ero anche io, e per questo non posso che darti ragione. Purtroppo i tattamea che ti hanno messo il pollice giu sono soèpratutto coloro che non l’hanno vissuta perchè forse neanche erano nati e se la sono fatta raccontare dai babbi che a loro volta l’hanno vissuta dai nostri giornali nostrani dell’epoca. Al di là del goal annullato, che forse fu annullato a ragione, la Fiorentina giocò una delle peggiori gare dell’anno così come lo fu all’andata, sempre col Cagliari in casa e anche lì fu un pareggio. Ma quella partita, che valeva una vita, fu affrontata con la paura… Leggi altro »

Don.Draper
Tifoso
Don Draper

Ero lì e non posso che confermare. Oltretutto la Fiorentina comonciò a giocare dopo che seppero che i gobbi erano passati in vantaggio, ma ormai era troppo tardi, quindi fate voi. Documentatevi invece di avere gli occhi foderati.

Mario del 22
Ospite
Mario del 22

Io c’ero, e c’ero a Napoli, ad Avellino, a Bologna. Due o tre tiri al massimo, un gol e due punti in classifica. A Cagliari facemmo così, ma Mattei………

s.r.
Ospite
s.r.

Infatti. Per me Mattei non ha mai annullato quel gol e quello scudetto è il nostro. Vinto da un grande allenatore, Giancarlo De Sisti. Anche perché quella stessa domenica il Catanzaro pareggio’ meritatamente con la merdentus.

Darth
Tifoso
Darth

Purtroppo a Cagliari la nostra prestazione non fu all’altezza, inutile girarci attorno. La cosa che mi è sempre rimasta sul gozzo di quella stagione è l’aver giocato mezzo campionato senza la nostra LUCE. Si, Miani che lo sostituì fece molto bene, ma nessuno mi toglie dalla testa che Antognoni almeno due punti in più gli valeva. Destino bastardo.

Franco_Thai
Tifoso
franco_thai

Auguri Giancarlo.
SFV since 1958

Articolo precedenteAstori chiedeva il salto di qualità, i compagni vogliono onorarlo vincendo più gare possibili
Articolo successivoVai Ricky. Il riscatto dei nervi per il grande amico Davide come punto di ri-partenza
CONDIVIDI