Tare: “Così ho convinto Milinkovic-Savic. Andò a Firenze, ma…”

93



Milinkovic Lazio

Igli Tare, direttore sportivo della Lazio, intervistato dalla Gazzetta dello Sport è tornato sull’arrivo di Milinkovic-Savic in Italia, e sul caso che nacque con la Fiorentina nell’estate 2015, quando il serbo si presentò al Franchi per poi scegliere di andare alla Lazio. “Milinkovic era al Vojvodina, lo seguii grazie a un amico. Alto come me, e quelle doti tecniche: un crack, ma non potevo garantirgli di giocare quanto gli serviva. Lo monitorai al Genk per mesi, poi andai a prenderlo. La Fiorentina aveva contattato suo padre e fu per rispetto a lui che Sergej andò a Firenze quel giorno, poi rispettò me e il rapporto creato con i suoi agenti. Funziona così”.

93
Commenta la notizia

avatar
  Subscribe  
ultimi più vecchi più votati
Notifica di
Situs Judi Bola SBOBET
Ospite

It’s remarkable for me to have a web page, which is helpful designed for my knowledge.

thanks admin

Emidiocinosi
Tifoso
emidiocinosi

Non ha rispettato nè il padre e nè la tifoseria Viola.

michele
Ospite
michele

Mi sembra che state rovistando nella m—a.
Le cose sono andate così. Sergej è adulto e mi sembra che, almeno per lui, non sia andata male.. Potrebbe bastare no? Invece qui in assenza di interesse e argomenti calcistici, si fa la battaglia lenzuolai contro leccavalle…..peggio che andare di notte

Secondo scalino centrale
Ospite
Secondo scalino centrale

La cosa strana è che gli altri siano sempre disonesti e cattivi, mentre noi candidi e trasparenti. . Via un ci crede piu nemmeno Zerbino, il leader dei leccavalle..

michele
Ospite
michele

Poi un giorno, a bocce ferme, ci spiegherai che c’entrano i leccavalle e perchè in un social di tifosi Viola ci sia questo impulso demenziale a darsi quotidinamente delle patenti—

Francoslo
Tifoso
francoslo

quasi 3 anni dopo ancora quei fatti che saranno destinati ad menare i DV? Almeno ditelo chiaramente. Lo stesso articolo pubblicato il mese scorso se non sbaglio. E allora? Che c’è di nuovo?

UFO
Ospite
UFO

L’episodio che i dirigenti viola parlarono col padre venne fuori anche allora. Ma dico io, le cose esatte non le può di certo dire a tutta Italia, ma che i dirigenti viola non sapevano prendere accordi, ormai era palese. Ma avete la memoria corta???? Mammana? Ma Salah lo avete scordato di giá??? La pantomima che pure il procuratore dopo due anni ci piglia per il sellino, tic toc tic toc tic toc ancora oggi??? E i problemi con il procuratore di Badelj, lo avete dimenticato??? Gente attivate i cervello. Pradè, Cognigni, Mencucci e ultimo Rogg, Rogg ragazzi un uomo che… Leggi altro »

Ponzio
Tifoso
ponzio

Le minacce a cui ha sottoposto MIlenkovic sono molto più sottili, di certo Tare ha un giro di contatti con procuratori e agenti che la dirigenza fiorentina non ha. Inoltre il fatto di comandare in federazione con Lotito in quel momento gli avrà permesso di esercitare qualche ulteriore pressione indebita. E’ andata male, anzi malissimo, a tutti quelli che scrivono “tanto lo rivendevano”, rispondo che di certo qualcosa cascava per la squadra e sarebbe stato meglio, inoltre per l’annata in cui Sousa è stato in testa sarebbe stato qui. Che tipo di classifica ci sarebbe stata con Milenkovic? Insomma non… Leggi altro »

Altai
Ospite
Altai

Se veramente credevano nel giocatore bastava che questi pulciosi gli alzassero un po’ l’ingaggio….sai che bella pernacchia gli faceva a Tare! Adesso invece la famosa plusvalenza la faranno loro…d’altra parte le nozze con i fichi secchi non sempre vanno bene.

Walter
Ospite
Walter

Per Milinkovic non sappiamo come stanno le cose, ma possiamo soltanto immaginare, quali strumenti di ricatto abbia usato Tare. Ricordiamoci che quando Milinkovic era a Firenze per firmare, piangeva come un bambino, sapendo cosa sarebbe capitato a lui o alla sua famiglia se avesse firmato per noi,
Comunque è la Lazio che vende un giocatore di 23 anni che ha fatto fare un salto di qualità alla squadra, per fare una plusvalenza, non noi.
Forza Viola!!!!!!!!!!!!!!!!

marco mugello
Ospite
marco mugello

No, noi siamo troppo cogliomberi per fare una cosa così poco conveniente….!!! 120 milioni di plusvalenza li fa la Lazio… ! noi puntiamo alle plusvalenze più succulente, e bellissime, coi Maxi Oliveira, Cristoforo, Sanchez…

2z2t
Ospite
2z2t

ma smettiamola di raccontare storie da bassa criminalità di quartiere! non ti rendi conto che sei ridicolo a credere e a sostenere idiozie del genere? abbi rispetto del lavoro e della maggiore scaltrezza e furbizia degli altri invece che diffondere assolute balle! anzi, inizia un po’ a guardare a casa tua, a guardare in che stato anonimo in cui ci troviamo, a criticare l’operato dei nostri dirigenti invece che sostenere colossali bojate che non si sono mai sentite nel calcio professionistico e delle quali, comunque, non hai alcuna prova

SATANELLO VIOLA
Ospite
SATANELLO VIOLA

PANTALEO L AVEBBRE E PRESO A SCAFACCIONI E PEDATE … SE NON FIRMAVA……….. SICURAMENTE IL PISCHELLO AVREBBE FIRMATO CON NOI IN BELGIO…NON A FIRENZE..INGENUITA’ DI PRADE’ QUELLA COME BERBATOV E MAMANNA………………. EMILIO FEDE AVREBBE DETTO CHE FIGURA DI M……………………………………….A…………………

flog
Ospite
flog

mavvaia estimatore di corvino….siete rimasti in pochi…x fortuna

Articolo precedenteBertoni a FI.IT: “Amo la Fiorentina. A Corvino consigliai Lautaro Martínez. A Cecchi Gori dissi di Zanetti, Riquelme e Milito, ma…”
Articolo successivoChiesa: “Buffon e Cannavaro i miei idoli azzurri. Il Mondiale 2006 il ricordo più bello” (VIDEO)
CONDIVIDI