Tatarusanu: “Mai avuto paura, neanche di Sportiello. Io non faccio il secondo”

di Francesco Velluzzi - La Gazzetta dello Sport

25



«Mai avuto paura». Ciprian Tatarusanu ti guarda dall’alto dei suoi 197 centimetri. Curiosità: non ha tatuaggi. «Belli, ma non sul mio corpo». Lo hanno descritto taciturno, chiuso, addirittura antipatico. Macché. Qui a Firenze, dove la critica è vita, hanno esaltato più la splendida moglie Antoaneta che è proprio un bel vedere quando corre al parco con la consorte di Borja Valero. Ma il personaggio è Ciprian che sembra sempre sicuro di sè: «Non è vero che parlo poco, è colpa loro (ride alludendo all’ufficio stampa). Ma credo che un portiere debba parlare con i fatti, più in campo che fuori. La gente vuole che Tatarusanu pari. Se andassi sempre in tv a fare battute e non parassi?».

E invece lei para, è al terzo anno qui, non ha fatto mai disastri, eppure non si eccitano per lei… «Sono molto pretenziosi, sono uguali con tutti, non solo con me. A volte esagerano».

Eppure a gennaio è arrivato Sportiello che non giocava all’Atalanta e veniva descritto come un fenomeno. Il problema è che non gioca neppure qui, perché in porta ci va lei. Mai avuto il dubbio di perdere il posto? «Mai. Non ho mai avuto paura. Per allenatore (dice proprio così) sono numero uno».

Ha un contratto con la Fiorentina fino al 2018, ma Sportiello è in prestito biennale. Programmi? «Ho un contratto fino al 2018 e un agente bravo, Pietro Chiodi, che segue tutti noi romeni in Italia. Io sto bene a Firenze, è una città splendida, ho vissuto anche in centro, ma per i bambini era problematico. A me piace giocare, come a tutti. Mai pensato vado a fare il secondo».

Come gioca Tatarusanu? «Con Sousa molto alto, e gioco il pallone anche 50 volte a partita. Con Montella era simile, ma lo giocavo di meno. Non ho paura se me la passano indietro in continuazione, vuol dire che il compagno è in difficoltà e io devo essere pronto».

 

25
Commenta la notizia

avatar
ultimi più vecchi più votati
tamburo di latta
Ospite
tamburo di latta

Adesso paragonare Buffon a Tata ma dai di cosa stiamo parlando? Adddiritura ottimo ma cosa vuol dire? Dei nostri portieri più recenti Toldo era ottimo, Fey pure anche Galli lo era.. è alla loro altezza?

Gavetta
Tifoso
Gavetta

È scarso, anche quando parla.

Maurizio Milano
Ospite
Maurizio Milano

IL PRIMO DOVE VUOI …..MA DA UN’ALTRA PARTE

viola
Ospite
viola

Lui no fa il secondo? Prima di Parlare inizia a rinviare a modo caprone e poi cuando esci dai Pali fai danni. ( è arrivato Neur )

Roberto grassi
Ospite
Roberto grassi

Mai tanti danni quanti ne fai tu all’ortografia…

Domenico, Roma
Ospite
Domenico, Roma

Provate a schierare davanti a Buffon o Donnarumma la nostra difesa (si fa per dire) e il ns. centrocampo, poi vediamo quante rimballate prendono.

Luciano Tedeschi
Ospite
Luciano Tedeschi

proviamo anche a dare i nostri arbitraggi a buffon…. sono fortissimi sia chiaro, e probabilmente vincerebbero ugualmente, ma fino a quando ci sarà questa ripartizione dei poteri e dei soldi, non c’è difensore o terzino che tenga. Noi più che quarti non si arriverà mai. Ha ragione Corvino a definire scudetti i nostri quarti posti.

Fantasma
Tifoso
Fantasma

Diciamo che è un buon portiere…è anche migliorato nei rinvii …i suoi punti deboli sono le uscite, le respinte ( sempre sui piedi degli avversari) e un senso della posizione migliorabile (ma quello è un difetto che ha tutta la nostra difesa)

Maurizio Milano
Ospite
Maurizio Milano

ROBA DA NULLA !!!!!
A ME VIENE IL MAL DI PANCIA OGNI VOLTA CHE LA PALLA ARRIVA DALLA SUA PARTE

Alé pt
Ospite
Alé pt

E magari ti esaltavi per Viviano…

viceversa
Ospite
viceversa

Buono il senso della posizione. Il punto debole è la prontezza di riflessi: il che, per un portiere, non è difetto da poco.

tamburo di latta
Ospite
tamburo di latta

aggiuncici le uscite alte in aerea piccola, i tiri a filo d’erba (mai visto parare tipo Garella ad esempio) , giocare palla con i piedi e per il resto sono d’accordo è ottimo.

VIOLA
Ospite
VIOLA

NON E’ UN GRANDE PORTIERE MA SICURAMENTE OTTIMO
NON SI RICORDANO DA PARTE SUA DISASTRI COME DICE L’ARTICOLO
MENTRE LE PAPERE DI NETO SARANNO RICORDATE PER ANNI

Massi
Ospite
Massi

… Parli di Neto detto il “muffa”? …

Zeba
Ospite
Zeba

Come sempre un sacco di oche che starnazzano senza capirci granché… Mi piacerebbe vedere quanti di questi critici hanno visto giocare Sportiello almeno 5 partite… Più reattivo di Tata, sicuro nelle uscite e, soprattutto, bravo coi piedi, fattore essenziale per il gioco moderno, basta vedere quante volte gioca il pallone Donnarumma. Purtroppo molti parlano dopo aver visto UNA partita di Sportiello e pensano di capire il calcio. Ma non è una novità, come dice spesso il mio amico GAT…

geronimo
Ospite
geronimo

Sono d’accordo infatti io non ho mai visto giocare Sportiello 5 partite l’ho visto solo in viola e francamente (indipendentemente dai gol presi a mio avviso non tutti x colpa sua) sono tutt’ora perplesso e vorrei rivederlo all’opera xchè come dico sempre non giudico prima di aver visto e rivisto. Ma qui si parlava di Tata che ho visto e rivisto …e che a mio avviso non è quel bidone che dicono …. ma un buon portiere anche se non Buffon. Dico solo che in serie A meglio cene sarà tre-quattro poi come altri c’è lui e molti sono peggio….non… Leggi altro »

danielbertoni
Ospite
danielbertoni

Carissimo fustigatore di oche starnazzanti, io ne ho viste molte di partite di Sportiello (naturalmente non quest’anno, per evidenti motivi), e ne ho ricavato la convinzione che sia un portiere come ce ne sono alcune decine in Italia, anche nelle serie inferiori. Ma di fronte agli intenditori sopraffini come te, che tra l’altro per rafforzare le proprie tesi sentono la necessità dell’appoggio altrui, il confronto è inutile e perso in partenza, il campo è aperto solo alle offese. Riparliamone fra un anno, vuoi? Possibilmente senza cambiare nickname, mi raccomando, esimio tecnico specializzato. Ps: sostenere le proprie tesi si rafforza in… Leggi altro »

Viola 1951
Ospite
Viola 1951

Ci lasci starnazzare in pace, non tutti possono essere depositari della scienza calcistica come lei e gat…….Tuttavia meglio starnazzare che ragliare…… La mi dia retta……e si tenga sportiello……..noi oche ci teniamo Tata……

andrea
Ospite
andrea

Buon portiere il tata altro che!! non a caso titolare della sua nazionale, continua cosi’!

Maurizio Milano
Ospite
Maurizio Milano

FORSE NON HAI VISTO LE CAGATE CHE HA FATTO

Viola 1951
Ospite
Viola 1951

L’ho sempre detto, oltre ad essere un bravo portiere, è anche una delle poche persone serie nel mondo del calcio. Un esempio per i giovani futuri giocatori e per le decine di clown in calzoncini che pascolano sui nostri campi. Tornando al nostro pennellone più bravi di lui in italia saranno un paio…..forse.
Provasse la società ad organizzargli una difesa come si deve e teniamolo. Non ho nulla contro sportiello, ma mi ricordo che con noi……cinque tiri…….quattro reti….
Attenzione a fare esperimenti….in campana….!

geronimo
Ospite
geronimo

giocatore non apprezzato a firenze, forse a causa dell’occhio a pesce bollito che ha, forse xchè non sembra molto sveglio e brillante, come noi vorremmo vedere i nostri giocatori, ma putt…te grosse come ho visto fare al tanto rimpianto Neto ad es, da lui ancora non ne ho viste, anzi penso che dai tempi di Frey (altra levatura) sia il meglio che c’è capitato. Certo quando tocca con i piedi mette tutti in allarme ma x ora la palla la tocca non la cicca come neto in C I bel portiere…. se avesse fatto una cosa simile in viola e… Leggi altro »

Alé pt
Ospite
Alé pt

Perche ti sembrava che Antognoni avesse l’occhio sveglio?

danielbertoni
Ospite
danielbertoni

Se non altro è umile, niente da dire. Certo, se il concorrente diretto è Sportiello, obiettivamente grandi problemi non se li pone di certo. Sportiello, l’ennesimo colpo di mercato di Corvino, immediatamente dopo quello della grande promessa Dragowsky……..

illepri
Ospite
illepri

digliene a’ i giornalista..

Articolo precedenteArriva ADV: carica a squadra e mister. Missione per l’Europa
Articolo successivoGli occhi di Corvino (ancora) su Duncan: nel 2015 sfumò in extremis. Con Di Francesco…
CONDIVIDI